il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

Coordinamento nazionale per la Jugoslavia

(38 notizie - pagina 1 di 2)

Per Nello Marignoli

Trovammo qui Fede, madre, pane, fucili. I morti lo sanno. I vivi non dimenticheranno. Fiumi di sangue divisero due Popoli. Li unisce oggi il sacrificio dei Compagni migliori Compagno, quando vedrai piangere mia madre, dille di non piangere. Non sono solo. Giace con me un Compagno jugoslavo. Nessuno ardisca gettare fango sul sangue versato nella lotta comune. SLAVA DRUGU NELU, BORCU ZA SLOBODU Profondamente...

(24 Novembre 2014)

Il Coordinamento Nazionale per la Jugoslavia - onlus


in: «Ora e sempre Resistenza»

In memoria di Vittorio Tranquilli

Domenica 8 Luglio 2012 Il Coordinamento Nazionale per la Jugoslavia - onlus si unisce al cordoglio per la scomparsa del prezioso e indimenticabile compagno Vittorio Tranquilli. Formatosi politicamente alla scuola dei "comunisti cristiani" di Franco Rodano, Vittorio aveva mantenuto fin dopo la fine degli anni Ottanta e dopo lo scioglimento del PCI quella esigenza di impegno sociale e quella impostazione...

(9 Luglio 2012)


in: «La nostra storia»

I PARTIGIANI JUGOSLAVI NELLA RESISTENZA ITALIANA

I PARTIGIANI JUGOSLAVI NELLA RESISTENZA ITALIANA Storie e memorie di una vicenda ignorata di Andrea Martocchia con contributi di Susanna Angeleri, Gaetano Colantuono, Ivan Pavicevac Prefazione di Davide Conti Introduzione di Giacomo Scotti Roma : Odradek, 2011 pp.348 Che ci facevano questi Jugoslavi in Italia? Da tale domanda, apparentemente ingenua e disarmante, prende le mosse una minuziosa...

(25 Aprile 2011)

Coordinamento nazionale per la Jugoslavia


in: «Ora e sempre Resistenza»

Testa per dente.

Crimini fascisti in Jugoslavia

E' finalmente disponibile la mostra fotografica “TESTA per DENTE” CRIMINI FASCISTI IN JUGOSLAVIA 1941/1945 IMMAGINI, DOCUMENTI, LETTERE DAI TERRITORI OCCUPATI e dai campi di deportazione italiani per civili slavi scelti e presentati da Pol Vice grazie ai contributi di Claudia Cernigoi, Alessandra Kersevan, Sandi Volk, Coord. Naz. per la Jugoslavia ONLUS, Giancarlo Feriotti e altri. La...

(7 Dicembre 2010)

Coordinamento nazionale per la Jugoslavia


in: «Italiani brava gente?»

Malga bala, ennesimo caso di revisionismo storico.

(Fonte: mailing list Storia e conflitto - http://it.groups.yahoo.com/group/storia_e_conflitto/ ) Leggendo il bellissimo libro di Giordano Sivini ("Il banchiere del Papa e la sua miniera. Lotte operaie nel villaggio minerario di Cave del Predil, Bologna, Il Mulino, 2009), ho trovato il riferimento ad un episodio della Resistenza, recentemente trasformato da parte "revisionista" in un ulteriore capitolo...

(14 Settembre 2010)

Gian Luigi Bettoli


in: «Operazione foibe»

Hanno annesso anche Skopje

Nuovo, sfacciato sostegno alla causa irredentista pan-albanese è venuto in questi giorni dal TG5, che nella edizione delle "brevi" mattutine (il notiziario che è trasmesso a rotazione tra le 6 e le 8 del mattino) di ieri 26 agosto 2010 ha annunciato la prossima erezione di due monumenti alla memoria di Madre Teresa di Calcutta, nel centenario della nascita: l'uno in Italia, l'altro "nella...

(27 Agosto 2010)

Il bosco dopo il mare. Partigiani italiani in Jugoslavia, 1943-1945

"Obbedire non è una virtù, soprattutto quando la storia obbliga tutti indistintamente a prendere delle decisioni individuali. Giacomo Scotti ci racconta una storia apparentemente piccola ma emblematica di italiani che hanno scelto di entrare nelle file partigiane jugoslave titine, un risveglio di coscienza che ha trasformato degli occupanti in liberatori. Pagine apparentemente lontane...

(14 Ottobre 2009)

Coord. Naz. per la Jugoslavia


in: «Ora e sempre Resistenza»

Ne nascano altri cento

La scomparsa di Giuseppe Antonini, il comandante partigiano "Andrea", ci colpisce profondamente. Recentemente suo figlio Riccardo ci aveva parlato della vitalità di Giuseppe e del suo persistente impegno antifascista, incessante anche in età molto avanzata. Durante l'occupazione nazista Giuseppe era stato prima testimone dei crimini orrendi degli occupatori e dei loro complici repubblichini,...

(13 Ottobre 2009)

Coordinamento Nazionale per la Jugoslavia - onlus


in: «Ora e sempre Resistenza»

Solidarietà con la casa editrice La Città del Sole

Il Coordinamento Nazionale per la Jugoslavia viene a conoscenza con preoccupazione e indignazione dei gravi danneggiamenti subiti dalla Casa Editrice La Città del Sole. Vittima di questa azione è una tra le rare case editrici che nello squallido panorama politico-culturale europeo di questi anni hanno avuto la costanza ed il coraggio di proporre o riproporre testi di fondamentale importanza...

(17 Agosto 2008)

CNJ ONLUS


in: «Ora e sempre Resistenza»

Terra - Condannati all'esilio

Pervij Kanal, Russia 2007 testi di Evgenij Baranov regia di Aleksandr Zamyslev con riprese e testimonianze di Ninoslav Randjelkovic "Questo è un film sul Kosovo. Questo è un film sul dolore, sull'assenza di solidarietà, sull'insensibilità, sulla cecità. Non è un film su come gli albanesi hanno perseguitato i serbi. È un film su come certe cose possano...

(8 Giugno 2008)


in: «Kosovo: le macerie della "guerra umanitaria"»

Vratite nam nasu zemlju – Restituiteci il nostro paese

Contro gli atti di razzismo nei confronti dei Rom e di altre nazionalità presenti in Italia

Tanti residenti nei cosiddetti campi rom in Italia sono profughi dalla Jugoslavia distrutta, aggredita sin dal 1991 dall'interno e dall'esterno con embarghi, ingerenze di ogni tipo e bombe (Bosnia 1994-1995, Serbia e Montenegro 1999) e ulteriormente frammentata fino a oggi (Montenegro, Kosovo)… È scioccante tanta ferocia contro un paese dove cittadini delle più varie nazionalità...

(6 Giugno 2008)

Coordinamento Nazionale per la Jugoslavia - onlus http://www.cnj.it/


in: «La tolleranza zero»

Italia e Balcani. Una perfetta continuità con le politiche del fascismo

Nel febbraio 2003 scrivevamo: «Il voto del Parlamento Federale Jugoslavo del 4 febbraio [2003] rappresenta un compimento simbolico del progetto revanscista sanguinario messo in atto ai danni del paese balcanico e dei suoi cittadini a partire dal 1990. Tale progetto, realizzato su procura delle consorterie occidentali da indegni rappresentanti politici (quelli oggi al potere in tutte le Repubbliche...

(24 Febbraio 2008)

Coordinamento Nazionale per la Jugoslavia - onlus


in: «Il polo imperialista europeo»

Lunedi 6 ottobre 2003 moriva a Roma Antonio Jerkov.

Nato nel 1922 presso Benkovac, tra la Krajina e Dalmatinska Zagora, Jerkov frequenta le scuole superiori a Valjevo in Serbia. All'inizio degli anni Quaranta, durante la guerra di Liberazione, Jerkov e' a Zagabria. Impegnato nel movimento giovanile cattolico, egli guarda con stupore ed angoscia a quello che sta succedendo nello Stato Indipendente Croato degli ustascia, guidato dal nazista Ante Pavelic...

(5 Ottobre 2007)

I compagni del Coordinamento Romano per la Jugoslavia

Nasce la gendarmeria europea. Da un accordo tra Italia, Francia, Spagna, Portogallo e Olanda

Sarà comandata dai carabinieri e avrà la base a Vicenza. Il presidente di turno Ue: "E' una pietra miliare"

A margine del vertice informale dei ministri della Difesa dell'Ue che si è tenuto a Noordwijk in Olanda il 17 settembre, cinque paesi membri, Italia, Francia, Spagna, Portogallo e Olanda, hanno siglato un accordo che segna la nascita della gendarmeria europea. Un primo nucleo di polizia militare, battezzato "Eurogendfor", a cui potranno aderire in seguito tutti gli altri paesi, nella logica...

(22 Gennaio 2006)

Coordinamento nazionale per la Jugoslavia


in: «Il polo imperialista europeo»

Solidarietà ai Comunisti di Boemia e Moravia

Il Coordinamento Nazionale per la Jugoslavia (Italia) si unisce alle voci di protesta che si stanno levando in tutta Europa contro la campagna di criminalizzazione dei comunisti in atto nella Repubblica Ceca. Nella Repubblica Ceca è in atto una feroce campagna anticomunista: 1) si equiparano i crimini del nazismo ed i "crimini del comunismo", perseguendo penalmente chi li nega; 2) è...

(13 Dicembre 2005)

Coordinamento Nazionale per la Jugoslavia


in: «Il polo imperialista europeo»

"Il corridoio". Viaggio nella Jugoslavia in guerra

di Jean Toschi Marazzani Visconti

introduzione di Alexander Zinov'ev La Città del Sole, 2005 - 18 euro Si tratta delle memorie dell'autrice - che è stata collaboratrice de Il Manifesto, liMes, Avvenimenti, Maiz, ... - di ritorno dai suoi viaggi attraverso la guerra e la disinformazione: nella Repubblica Serba di Bosnia, nel Bihac, nelle Krajine, in Kosovo... L'autrice non è una militante politica e le interpretazioni...

(22 Novembre 2005)

Per il CNJ: A. Martocchia

With compliments

Il "presidente kosovaro" Ibrahim Rugova ha conferito pochi giorni fa a Pristina una medaglia d'oro alla ex segretario di Stato USA Madeleine Albright. La Albright è stata premiata per avere contribuito in maniera determinante a scatenare i bombardamenti della NATO contro la RF di Jugoslavia nel 1999 - violando il diritto internazionale, commettendo crimini di guerra, e ponendo le basi per...

(10 Luglio 2005)

(a cura di IS)

Intervento di un partigiano jugoslavo il 25 aprile in Piazza a Firenze

Salve a tutti! Ad un mio intervento nel lontano 1992 (lontano per i tragici eventi succedutisi) dal pubblico una persona irritata apostrofò: "La Jugoslavia non esiste più!". Hanno fatto si scomparire la denominazione di Jugoslavia, ma siamo rimasti noi jugoslavi resistenti e combattenti! Dunque si può parlare di "ex jugoslavi" malgrado esistiamo?! Anche i curdi sono senza patria...

(4 Maggio 2005)

Ivan per il CNJ


in: «Ora e sempre Resistenza»

Campi Nomadi o Campi Profughi?

Nelle periferie di tante città italiane ormai siamo abituati da anni a vedere i cosiddetti “Campi Nomadi”, ma moltissimi abitanti di questi campi sono nati in Jugoslavia, hanno vissuto nelle case, hanno studiato, lavorato nell’Jugoslavia Socialista ai tempi di Tito e sono stati costretti a fuggire dalle loro case e dalle loro terre. A Firenze i primi gruppi di rom Jugoslavi...

(27 Aprile 2005)

Paola Cecchi referente CNJ per la Toscana


in: «L'unico straniero è il capitalismo»

Il caso "Bobby Fischer"

Una ricostruzione biografica e una velina pubblicata su Il Manifesto

Pino Catapano ha raccolto sulla rete un po' di informazioni su Bobby Fischer: "Uno che, al di là di qualche sua uscita più o meno condivisibile, merita il massimo rispetto e solidarietà da chi si dichiara anche soltanto progressista." Si metta a confronto questa Nota biografica con l'articoletto del "Manifesto" (che segue), che riprende a pappagallo le veline statunitensi... Nota...

(23 Luglio 2004)


in: «Storie di ordinaria repressione»

<<   | 1 | 2 |    >>

33020