il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Altrenotizie

(203 notizie - pagina 2 di 11)

Grecia, l’eterno ritorno della Troika

Nessuno ne sentiva la mancanza, ma il 27 febbraio la Troika farà ritorno in Grecia. Ancora. I rappresentanti dei creditori internazionali (Ue, Bce e Fmi) si incontreranno per decidere quali nuove riforme imporre ad Atene in cambio della seconda tranche del prestito da 85 miliardi sottoscritto nell’agosto del 2015. Soldi con cui la Grecia potrà rimborsare un debito di 7,2 miliardi...

(22 Febbraio 2017)

Carlo Musilli - altrenotizie


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

Infortuni sul lavoro, bilancio 2016

Lo si può definire un annus horribilis, quello appena concluso, per l’andamento infortunistico sul lavoro. Dopo decenni di contrazione del fenomeno, il 2016 ha segnato un rallentamento della dinamica favorevole, prospettando un bilancio con un saldo che, dopo tanti meno, è destinato (forse) a cambiare di segno. Per il momento, i dati dell’Associazione Nazionale Mutilati...

(7 Gennaio 2017)

Tania Careddu - altrenotizie


in: «Di lavoro si muore»

Rifiuti urbani e riciclo

Ventinove milioni e mezzo di tonnellate: a tanto ammonta la produzione di rifiuti urbani in Italia nel 2015, con una generazione procapite pari a quattrocento e ottantasette chilogrammi. La mole sembrerebbe consistente ma, secondo quanto si legge nel rapporto "Rifiuti urbani 2016" dell’Ispra, in undici regioni della Penisola, soprattutto in Umbria, Liguria, Vento e Lazio, fra il 2014 e l’anno...

(28 Dicembre 2016)

Tania Careddu - altrenotizie


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

Emergenza idrica, scarseggia l’oro blu

Nel mondo, settecentoquarantotto milioni di esseri umani, uno su otto, non hanno accesso all’acqua potabile e due miliardi e mezzo, un terzo della popolazione globale, vivono senza servizi igienico-sanitari di base. Con la seguente drammatica conseguenza: circa metà delle malattie che colpiscono la popolazione dei paesi più vulnerabili è dovuta proprio all’inadeguato...

(13 Dicembre 2016)

Tania Careddu - altrenotizie


in: «Acqua bene comune»

Olimpiadi e isterie

La sindaca di Roma, almeno sulle Olimpiadi, non ha incertezze e non compie retromarce. “Sarebbe irresponsabile dire sì alla candidatura di Roma” ha detto ieri in conferenza stampa. Difficile darle torto. Se infatti è chiaro l’interesse dei costruttori romani per gettare milioni di metri cubi di cemento per la costruzione di opere destinate all’appuntamento olimpico...

(22 Settembre 2016)

Fabrizio Casari - altrenotizie


in: «Il saccheggio del territorio»

Malaccoglienza

Dai CARA ai centri SPRAR, fino ai CAS, si sono susseguite strutture tutte preposte all’accoglienza temporanea dei migranti in Italia. In attesa dell'efficacia, è rimasta solo la consueta inadeguatezza. Oltre che delle dimensioni rispetto a un incremento, prevedibile, degli arrivi, anche di un sistema di monitoraggio (indipendente) sull’amministrazione dei centri e sul trattamento...

(4 Aprile 2016)

Tania Careddu - Altrenotizie


in: «La tolleranza zero»

Il burattinaio Giorgio

Dopo ben nove anni passati al Quirinale a seguito di una rielezione inattesa, speravamo di esserci liberati di Giorgio Napolitano. Invece no. L’ex Presidente della Repubblica non si gode la pensione facendo il nonno a tempo pieno, ma esercita ancora un ruolo di peso nei rapporti fra Italia e Ue. La settimana scorsa il presidente della Commissione europea, Jean Claude Juncker, è venuto...

(29 Febbraio 2016)

Antonio Rei - altrenotizie


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

Smog, polveri e altre brutture

E’ emergenza. E rischia di diventare cronica. Fra provvedimenti in ordine sparso e misure addirittura controproducenti, l’inquinamento, nelle città italiane, dilaga. Polveri sottili - PM10 - minacciano brutalmente quarantotto su novanta città monitorate, con Frosinone in testa, seguita da Pavia, Vicenza, Milano e Torino, le quali hanno superato i trentacinque giorni permessi...

(5 Febbraio 2016)

Tania Careddu - altrenotizie


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

Giustizia, andamento lento

Lentezza cronica e ingente mole di arretrato. È la situazione in cui versa, da decenni, il sistema di giustizia civile italiano. Molto carente sotto il profilo dei tempi di definizione dei procedimenti e poco accessibile sul piano dei costi. Con immaginabili ripercussioni sui principi costituzionali di uguaglianza dei cittadini davanti alla legge. Tanto per chiarire la portata della lungaggine...

(11 Gennaio 2016)

Tania Careddu - Altrenotizie

Nel Mediterraneo una strage d’innocenti

Il 2015 si chiude di solito alla vigilia del brindisi con il ricordo dei nomi noti che ci hanno lasciato. Divi del palcoscenico e della tv. E’ canonico l’album dei ricordi dei vip sulle prime pagine. Quest’anno si unirà la triste conta delle vittime del terrorismo cadute nei confini d’Europa. Senza dubbio andrà cosi. Ma proviamo a contare l’anno da altri...

(11 Dicembre 2015)

Rosa Ana De Santis - altrenotizie


in: «La tolleranza zero»

Profughi ambientali

“Persone o gruppi di persone che, a causa di improvvisi o graduali cambiamenti dell’ambiente che influenzano negativamente le loro condizioni di vita, sono obbligati a lasciare le proprie case, o scelgono di farlo, temporaneamente o permanentemente, e che si muovono all’interno del proprio Paese o oltrepassando i confini nazionali”. Definizione dell’Organismo Internazionale...

(28 Settembre 2015)

Tania Careddu - altrenozie


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

Pesticidi e altri veleni

Organoclorurati, organofosfati, carbammati, piretoidei, neonicotinoidi, glifosato. Persistenti, si degradano in tempi molto lunghi, ‘insaporiscono’ gli alimenti. E sono fortemente nocivi per la salute umana. Degli agricoltori, delle loro famiglie e di una vastissima fascia della popolazione, perché figlia di un modello di produzione industriale di cibo fortemente dipendente dalla...

(22 Giugno 2015)

Tania Careddu - Altrenotizie

Renzi, protagonismo e potere

L'importante è decidere, non importa cosa. L'importante è cambiare, non importa come. Ogni novità è benefica per definizione e ogni novità porta la firma di Matteo Renzi. Il decisionismo che guida il Governo è mosso dall'ambizione di un uomo solo, che lascia nel cassetto ciò che non gli serve o gli è addirittura d'ostacolo - come la legge anticorruzione...

(30 Marzo 2015)

Antonio Rei - altrenotizie.org


in: «"Terza Repubblica"»

Quirinale e Carnevale

A Matteo Renzi serve che il prossimo Capo dello Stato non sia un uomo di sinistra. O meglio, che magari dica di esserlo, ma non lo sia davvero. Un po' come Giorgio Napolitano, l'ex Pci che ha fatto di tutto per smantellare il sistema di tutele a favore dei lavoratori italiani. La necessità numero uno del Premier è proprio questa: il prossimo inquilino del Colle dovrà continuare...

(5 Gennaio 2015)

Antonio Rei - Altrenotizie


in: «"Terza Repubblica"»

Usa e Cina: spie contro

Martedì 20 Maggio 2014 23:00 Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha annunciato questa settimana una mossa senza precedenti, lanciando un’incriminazione formale di fronte ad un “grand jury” federale contro cinque ufficiali dell’Esercito Popolare di Liberazione cinese con l’accusa di spionaggio industriale ai danni di alcune corporations americane....

(21 Maggio 2014)

Michele Paris - Altrenotizie


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

USA, la ripresa è per i ricchi

LUNEDÌ 05 MAGGIO 2014 23:00 A quasi sei anni dall’esplosione della più grave crisi dai tempi della Grande Depressione, il panorama economico e sociale negli Stati Uniti e nel resto dell’Occidente si presenta ben diverso da quello che caratterizzava il periodo antecedente il tracollo avvenuto su scala planetaria. In particolare, i proclami relativi ad una presunta ripresa...

(6 Maggio 2014)

Michele Paris - Altrenotizie


in: «Il capitalismo è crisi»

Yemen, l'inferno dei droni USA

MARTEDÌ 22 APRILE 2014 23:00 Nel fine settimana di Pasqua, gli Stati Uniti hanno letteralmente scatenato l’inferno sullo Yemen, operando una serie di incursioni con i droni che hanno causato la morte di decine di persone, per i governi di Washington e Sanaa quasi tutti militanti di Al-Qaeda nella Penisola Araba. L’orrore nel paese arabo era iniziato nella giornata di sabato e,...

(23 Aprile 2014)

Michele Paris - Altrenotizie


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Egitto, prove di sterminio

Mercoledì 26 Marzo 2014 00:00 La condanna a morte ai danni di centinaia di membri dei Fratelli Musulmani in Egitto nella giornata di lunedì è stata solo la più recente e clamorosa iniziativa della giunta militare al potere al Cairo per distruggere i suoi oppositori e consolidare la propria posizione in vista delle prossime elezioni presidenziali. Oltre ad avere condannato...

(26 Marzo 2014)

Michele Paris - Altrenotizie


in: «Paese arabo»

Gli immigrati e la crisi

Giovedì 20 Marzo 2014 00:00 L’Osservatorio romano sulle migrazioni, del centro studi Idos con la collaborazione della Caritas di Roma, Roma capitale, provincia di Roma e regione Lazio, conta i numeri di una crisi che colpisce in modo anomalo la popolazione degli immigrati. Il focus del lavoro è sul Lazio e su Roma, un terreno ancora sotto scacco della crisi economica. Il numero...

(20 Marzo 2014)

Rosa Ana De Santis - Altrenotizie


in: «L'unico straniero è il capitalismo»

Riformatori incostituzionali

Lunedì 17 Febbraio 2014 00:00 Dal 2001 siamo arrivati a 14. In media, una legge incostituzionale l'anno sul capitolo giustizia. L'ultimo pronunciamento in ordine di tempo è arrivato sulla norma della Fini-Giovanardi, che dal 2006 equiparava droghe leggere e pesanti, livellando verso l’alto le pene. Giovedì scorso la Consulta ha bocciato questa assurdità, ripristinando...

(17 Febbraio 2014)

Carlo Musilli - Altrenotizie

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

55624