il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

"Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo

(206 notizie - pagina 1 di 11)

DELL'ALBERO E DELLA FORESTA. DIECI TESI SUL COSIDDETTO CASO DELLA SEA-WATCH

1. Il cosiddetto "caso della Sea-Watch" è in realtà il caso del governo italiano razzista e golpista che omette di soccorrere i naufraghi e perseguita e sabota chi salva le vite nel Mediterraneo. 2. Perché il nocciolo della questione è il seguente: a milioni di esseri umani in fuga dall'orrore e dalla morte (ovvero in fuga dai disastri ambientali, dalla fame, dalle guerre...

(30 Giugno 2019)

Peppe Sini, responsabile del "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo


in: «La tolleranza zero»

LASCIATE SBARCARE I NAUFRAGHI SOPRAVVISSUTI AI LAGER LIBICI: UNA NOTTE DI VEGLIA E DIGIUNO A VITERBO

Nella notte tra mercoledì 26 e giovedì 27 giugno a Viterbo, presso il "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera", si sono svolti una veglia e un digiuno di solidarietà con i naufraghi sopravvissuti ai lager libici e salvati dalla nave di soccorritori volontari "Sea Watch", per chiedere che siano fatti sbarcare a Lampedusa, porto sicuro, e adeguatamente...

(27 Giugno 2019)

Il "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo


in: «La tolleranza zero»

COMMEMORATA BIANCA GUIDETTI SERRA NEL QUINTO ANNIVERSARIO DELLA SCOMPARSA

Ricorrendo il quinto anniversario della scomparsa di Bianca Guidetti Serra (Torino, 19 agosto 1919 - 24 giugno 2014), lunedì 24 giugno 2019 a Viterbo presso il "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" si è svolta una commemorazione dell'indimenticabile intellettuale e militante antifascista che per tutta la vita ha lottato per i diritti e la dignità...

(24 Giugno 2019)

Il "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo


in: «La nostra storia»

VITERBO: L'APPELLO MENAPACE-ZANOTELLI PRESENTATO NELLA GIORNATA MONDIALE DEL RIFUGIATO

Giovedì 20 giugno 2019 in occasione della "Giornata internazionale del rifugiato" si è svolta a Viterbo una conferenza di presentazione dell'appello al Presidente della Repubblica promosso dalla partigiana, femminista e senatrice emerita Lidia Menapace e dal missionario costruttore di pace padre Alex Zanotelli, e con loro da centinaia di persone di volontà buona e decine di associazioni...

(20 Giugno 2019)


in: «La tolleranza zero»

IN MEMORIA DI GIACOMO MATTEOTTI

Lunedì 10 giugno 2019 a Viterbo presso il "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" si è svolta come ogni anno una commemorazione di Giacomo Matteotti, nell'anniversario del suo martirio. * Giacomo Matteotti, nato a Fratta Polesine il 22 maggio 1885, laureato in giurisprudenza, militante socialista, pubblico amministratore, organizzatore dei lavoratori,...

(10 Giugno 2019)

Il "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo


in: «Ora e sempre Resistenza»

RICORDANDO PIERO PINNA

Ricorreva ieri il terzo anniversario della scomparsa di Piero Pinna, deceduto a Firenze il 13 aprile 2016. Obiettore di coscienza al servizio militare e fondatore con Aldo Capitini del Movimento Nonviolento, è stato una delle figure più vive dell'Italia civile del Novecento e uno degli animatori più illustri dell'impegno più necessario per il futuro dell'umanità:...

(14 Aprile 2019)

Il "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo


in: «Culture contro»

RILEGGENDO "IL PRINCIPIO RESPONSABILITA'" DI HANS JONAS. UN INCONTRO DI STUDIO A VITERBO

Si è svolto la mattina di lunedì primo aprile 2019 a Viterbo presso il "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" un incontro di studio muovendo dal libro "Il principio responsabilita'" di Hans Jonas, di cui sono state lette e commentate alcune pagine dopo aver illustrato la figura e il pensiero dell'autore e l'insieme dei contenuti dell'opera. * Una...

(1 Aprile 2019)

Il "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo


in: «Culture contro»

PER LO SCIOPERO DELL'8 MARZO

Lo sciopero promosso dal movimento delle donne che si terrà l'8 marzo 2019 restituisce a questa giornata il suo autentico significato e pieno valore di giorno di lotta per la liberazione delle donne, e con esse e grazie ad esse per la liberazione dell'umanità intera. L'8 marzo infatti non è un giorno di festa e di svago, ma di lotta e di solidarietà; non è occasione...

(7 Marzo 2019)

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo


in: «Questioni di genere»

ALCUNE PAROLE DETTE IN PIAZZA DEL COMUNE A VITERBO IL 2 FEBBRAIO 2019

Anche a Viterbo, come in molte altre città italiane, si è svolta nel pomeriggio di sabato 2 febbraio in piazza del Comune la manifestazione "L'Italia che resiste", per "resistere alle scelte inumane di chi vorrebbe lasciare morire in mare coloro che scappano da guerra, fame e povertà; resistere alle scelte inumane di chi interrompe i percorsi di assistenza ed integrazione; resistere...

(3 Febbraio 2019)

"Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo


in: «La tolleranza zero»

UN INCONTRO IN MEMORIA DI CARLO CASSOLA, NELL'ANNIVERSARIO DELLA SCOMPARSA

Ricorrendo l'anniversario della scomparsa di Carlo Cassola, il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo martedì 29 gennaio 2019, come ogni anno, ne ha ricordato con un incontro commemorativo di studio e di riflessione la figura di resistente antifascista, di grande scrittore, di persona strenuamente impegnata per il disarmo e in difesa dell'umanità intera. * Nel ricordo...

(29 Gennaio 2019)

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo


in: «Culture contro»

NEL QUINTO ANNIVERSARIO DELLA SCOMPARSA COMMEMORATA CARLA RAVAIOLI A VITERBO

Ricorrendo il 16 gennaio il quinto anniversario della scomparsa di Carla Ravaioli, si è svolta a Viterbo presso il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" una commemorazione dell'illustre studiosa e saggista, militante femminista, pacifista e ambientalista, docente universitaria e parlamentare della sinistra indipendente. * Carla Ravaioli (Rimini, 15 gennaio 1923 - Roma, 16 gennaio...

(16 Gennaio 2019)

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo


in: «La nostra storia»

RICORDO DI LELIO BASSO

Quarant'anni fa, il 16 dicembre 1978, ci lasciava Lelio Basso, antifascista, costituente, acuminato pensatore e generoso militante del movimento operaio, infaticabile animatore della lotta e della riflessione per il diritto e la liberazione dei popoli. Ricordando la sua meditazione, la sua azione, la sua testimonianza, il suo lascito all'umanità, come non sentire il dovere di proseguirne la...

(16 Dicembre 2018)

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo


in: «La nostra storia»

"Alla scuola di Simone Weil: Sulla Germania totalitaria". Un incontro di studio a Viterbo

Si è svolto la mattina di mercoledì 21 novembre 2018 a Viterbo presso il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" un incontro di studio sulla raccolta di scritti "Sulla Germania totalitaria" stesi da Simone Weil nel 1932-1933 e nel 1939. * Nel corso dell'incontro sono stati letti e commentati alcuni brani della raccolta weiliana e si è riflettuto ancora una volta sulla...

(21 Novembre 2018)

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo


in: «Culture contro»

RICORDATA A VITERBO ALBA DE CESPEDES NEL XXI ANNIVERSARIO DELLA SCOMPARSA

Nel pomeriggio di mercoledì 14 novembre 2018 a Viterbo presso il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" si è svolto un incontro di commemorazione dell'illustre scrittrice, resistente ed intellettuale democratica Alba de Céspedes (Roma, 11 marzo 1911 - Parigi, 14 novembre 1997). * Nel corso dell'incontro è stata rievocata la sua figura e sono state illustrate...

(15 Novembre 2018)

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo


in: «Culture contro»

Al Presidente della Repubblica

Oggetto: segnalazione di profili di flagrante incostituzionalità di norme contenute nello schema di decreto approvato dal Consiglio dei Ministri il 24 settembre 2018 recante "Misure urgenti in materia di protezione internazionale e immigrazione, sicurezza pubblica, etc." (cosiddetto "decreto sicurezza") Egregio Presidente della Repubblica, lo schema di decreto approvato dal Consiglio dei...

(29 Settembre 2018)

Peppe Sini, responsabile del "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo


in: «La tolleranza zero»

VITERBO COMMEMORA LE VITTIME DI HIROSHIMA

La mattina di domenica 5 agosto 2018 si è svolta a Viterbo presso il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" una commemorazione delle vittime della bomba atomica che esplose su Hiroshima il 6 agosto 1945. * L'incontro si è aperto con un minuto di silenzio in memoria di tutte le vittime di Hiroshima, di Nagasaki, di tutte le guerre e di tutte le catastrofi nucleari. E' stato...

(5 Agosto 2018)

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo

SI CHIAMAVA HASSAN SHARAF

Si chiamava Hassan Sharaf. Ne leggo la vicenda sui giornali. Era un ragazzo egiziano di ventuno anni detenuto nel carcere di Viterbo. Aveva detto poche settimane fa di essere stato vittima di abusi e di temere per la propria vita. E' morto dopo una settimana di agonia dopo aver tentato il suicidio impiccandosi alle sbarre della cella. Era giunto in Italia minorenne, doveva tornare libero tra poche...

(4 Agosto 2018)

Peppe Sini, responsabile del "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo


in: «Storie di ordinaria repressione»

ALCUNE PAROLE PER IL CENTENARIO DELLA NASCITA DI NELSON MANDELA

Il 18 luglio 2018 ricorre il centenario della nascita di Nelson Mandela (18 luglio 1918 - 5 dicembre 2013). Dedicò l'intera sua vita alla lotta per la dignità di ogni essere umano, per la liberazione dell'umanità intera. L'unico modo adeguato per ricordarlo è proseguirne la lotta. * E quindi è anche e innanzitutto nel ricordo e alla scuola di Nelson Mandela che qui...

(16 Luglio 2018)

Peppe Sini, responsabile del "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo


in: «La tolleranza zero»

UN CRIMINE CONTRO L'UMANITA'

Chiudere i porti del nostro paese alle imbarcazioni che traggono in salvo le vittime di naufragi, le vittime di schiavitù, le vittime di guerre e fame, di dittature e disastri ambientali, non è un crimine contro l'umanita'? Rifiutarsi di accogliere persone estremamente bisognose di aiuto, rifiutarsi di soccorrere le vittime di violenze inaudite, non è un crimine contro l'umanità?...

(11 Giugno 2018)

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo


in: «La tolleranza zero»

L'AGGUATO (QUASI UN COMIZIO UNA MATTINA A VITERBO IN MEMORIA DI SOUMAILA SACKO)

La sera del 2 giugno 2018 festa della Repubblica italiana nella campagna di San Ferdinando è stato assassinato Soumaila Sacko e feriti due suoi compagni. La sera del 2 giugno 2018 mentre un caporione dell'estrema destra razzista giunto al potere e divenuto ministro spergiurando sulla Costituzione proclamava ancora la sua infame propaganda di odio e disprezzo per l'umanità più...

(4 Giugno 2018)

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo


in: «La tolleranza zero»

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

42659