il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

"Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo

(238 notizie - pagina 1 di 12)

PER LA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

La violenza maschilista è la prima radice e il primo paradigma di tutte le violenze. Ne consegue che solo contrastando e abolendo tale violenza si può contrastare e abolire ogni altra violenza, dalla guerra allo sfruttamento, dal razzismo all'ecocidio. Il movimento di liberazione delle donne è il movimento che con la sua lotta libera l'umanità intera e salva l'intero...

(24 Novembre 2022)

Il "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo


in: «Questioni di genere»

TRA POCHI GIORNI IN ITALIA LA DELEGAZIONE DELL'"INTERNATIONAL LEONARD PELTIER DEFENSE COMMITTEE" PROVENIENTE DALL'INCONTRO CON L'ONU A GINEVRA

Dal primo al 5 ottobre sarà in Italia, proveniente dall'incontro con l'Onu a Ginevra, la delegazione dell'"International Leonard Peltier Defense Committeee" impegnata in un tour europeo in cui incontrerà personalità, esperienze, associazioni ed istituzioni impegnate per la liberazione di Leonard Peltier, l'illustre attivista nativo americano difensore dei diritti umani di tutti...

(27 Settembre 2022)

Il "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo


in: «Storie di ordinaria repressione»

NELL'ANNIVERSARIO DELLA NASCITA DI LEONARD PELTIER, ANCHE DA VITERBO UN APPELLO PER LA SUA LIBERAZIONE

In questo 12 settembre 2022 Leonard Peltier, l'illustre attivista nativo americano difensore dei diritti umani di tutti gli esseri umani e dell'intero mondo vivente, da 47 anni detenuto innocente, compie 78 anni. Leonard Peltier è del tutto innocente dei reati per cui è stato condannato in un processo-farsa basato su "prove" false e su "testimonianze" altrettanto false. Gli stessi suoi...

(12 Settembre 2022)


in: «Storie di ordinaria repressione»

NOVE PENSIERI DI AUGUSTE DUPIN

Gentilissime e gentilissimi, * 1. La crisi energetica e il conseguente disastro economico e sociale nell'intera Unione Europea sono conseguenza delle folli e sciagurate "sanzioni" contro la Russia: cessino immediatamente le folli e sciagurate "sanzioni", la catastrofe energetica ed economica che da esse dipende cesserà di conseguenza, e le classi lavoratrici e popolari potranno tornare a vivere...

(4 Settembre 2022)

Lettera diffusa a cura del "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo


in: «Ucraina: un paese conteso»

GIOBBE SANTABARBARA: ALCUNE NON RETICENTI PAROLE SULLE ELEZIONI DEL 25 SETTEMBRE, E GRAZIE FIN D'ORA A CHI VORRA' RAGIONARNE

Una premessa sgradevole, così il resto sarà facile: negli ultimi cinquant'anni a chi mi chiede cosa faccio nella vita, quando non ripeto quella battuta di Rick in Casablanca sempre rispondo: sono un militante politico del movimento delle oppresse e degli oppressi che lotta per la liberazione dell'umanità. Lo so che fa ridere, ma è proprio così. Ho cominciato nel...

(29 Agosto 2022)

Lettera diffusa a cura del "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo

NEL NELSON MANDELA DAY CHIEDIAMO LA LIBERAZIONE DEL "NELSON MANDELA AMERICANO" LEONARD PELTIER

Ricorre oggi, 18 luglio, la Giornata internazionale dedicata dall'Onu a Nelson Mandela, luminoso testimone della lotta per l'eguaglianza di dignità e diritti di tutti gli esseri umani. * In questa giornata rinnoviamo la nostra gratitudine a Nelson Mandela e a tutte le donne e tutti gli uomini che hanno lottato e continuano a lottare contro il razzismo e la schiavitù, contro tutte le...

(18 Luglio 2022)

Il "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo


in: «Storie di ordinaria repressione»

UN APPELLO AL SEGRETARIO GENERALE DELL'ONU AFFINCHE' INTERVENGA PER LA LIBERAZIONE DI LEONARD PELTIER

Egregio Segretario Generale, se scriviamo a Lei per sollecitare un suo intervento presso il Presidente degli Stati Uniti d'America affinché compia un atto di clemenza restituendo la libertà a Leonard Peltier attraverso lo strumento giuridico della grazia presidenziale, è perché la vicenda di Leonard Peltier, lungi dall'essere una faccenda interna degli Stati Uniti d'America,...

(25 Maggio 2022)


in: «Storie di ordinaria repressione»

UN'AZIONE EFFICACE, E FORSE LA PIU' EFFICACE, PER FERMARE LA GUERRA E SALVARE INNUMEREVOLI VITE: SCIOGLIERE LA NATO

Ogni persona ragionevole, ogni umano istituto ordinato al bene comune, crediamo condividano queste convinzioni: che ogni essere umano ha diritto alla vita; che la guerra, che le vite umane distrugge, è un crimine. Ed in specifico riferimento alla guerra scatenata dal folle e criminale governo russo contro la popolazione ucraina inerme e innocente: che occorre soccorrere, accogliere, assistere...

(8 Maggio 2022)

Il "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo


in: «Ucraina: un paese conteso»

A MILANO L'11 GENNAIO UN INCONTRO DI RIFLESSIONE E DI SOLIDARIETA' PER LA LIBERAZIONE DI LEONARD PELTIER

Martedi' 11 gennaio 2022 a Milano, presso il circolo Arci "La Scighera" (in via Candiani 131, quartiere Bovisa), con inizio alle ore 21 si svolgera' un incontro di riflessione e di solidarieta' per la liberazione di Leonard Peltier. Partecipano: - Andrea De Lotto, storico animatore del "Comitato di solidarieta' con Leonard Peltier" di Milano; - Marco Sioli, docente di Storia e istituzioni delle Americhe...

(9 Gennaio 2022)

Nota diffusa a cura del "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo


in: «Storie di ordinaria repressione»

L'EUROPA CHIEDE ALL'AMERICA LA LIBERAZIONE DI LEONARD PELTIER

L'Europa chiede all'America la liberazione di Leonard Peltier. Il Presidente del Parlamento Europeo, on. David Sassoli, il 23 agosto 2021 ha annunciato pubblicamente con un video e con un tweet la richiesta al Presidente degli Stati Uniti d'America della grazia per Leonard Peltier, l'illustre attivista nativo americano impegnato per i diritti umani di tutti gli esseri umani e in difesa della Madre...

(19 Settembre 2021)

Il "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera"


in: «Storie di ordinaria repressione»

RICORDANDO STEVE BIKO, LIBERTA' PER LEONARD PELTIER. A SOSTEGNO DELL'INIZIATIVA DEL PRESIDENTE DEL PARLAMENTO EUROPEO

Il 12 settembre 1977, in conseguenza delle torture subite nelle carceri del regime razzista sudafricano, moriva Steve Biko, giovane intellettuale impegnato nella lotta per la vita, la dignità, la libertà e i diritti di tutti gli esseri umani. Anche grazie all'eroica lotta di Steve Biko molti anni dopo quella dittatura razzista fu abbattuta e il Sud Africa finalmente democratico elesse...

(12 Settembre 2021)

Peppe Sini, responsabile del "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo


in: «Storie di ordinaria repressione»

ANCHE IL SINDACO DI ABBADIA SAN SALVATORE E IL SINDACO DI CARRARA SI UNISCONO SI UNISCONO ALL'INIZIATIVA DEL PRESIDENTE DEL PARLAMENTO EUROPEO PER LA LIBERAZIONE DI LEONARD PELTIER

Anche il Sindaco di Abbadia San Salvatore, Fabrizio Tondi, e il Sindaco di Carrara, Francesco De Pasquale, si uniscono al Presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli, a don Luigi Ciotti, Nando dalla Chiesa, Raniero La Valle, Gad Lerner, Luisa Morgantini, Moni Ovadia, padre Alex Zanotelli, ad altri Sindaci di vari Comuni d'Italia tra cui quelli di Aosta, Bologna, Livorno, Palermo, Pesaro, Reggio...

(10 Settembre 2021)

"Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo


in: «Storie di ordinaria repressione»

UN'INFAMIA ENORME E UNA MESCHINA

UNA LETTERA PROVINCIALE AL PRESIDENTE DEL PARLAMENTO EUROPEO. A SOSTEGNO DELL'APPELLO PER LA LIBERAZIONE DI LEONARD PELTIER

Signor Presidente del Parlamento Europeo, è un'infamia enorme la detenzione ultraquarantennale di Leonard Peltier, condannato innocente al carcere a vita (anzi: per due vite consecutive) per reati che non ha mai commesso. Leonard Peltier è un illustre difensore dei diritti umani e della Madre Terra, un perseguitato politico, vittima della barbarie di poteri criminali che persistono nel...

(29 Luglio 2021)


in: «Storie di ordinaria repressione»

NELL'ANNIVERSARIO DEI FATTI DEL 26 GIUGNO 1975 NELLA RISERVA DI PINE RIDGE. UNA LETTURA PUBBLICA A VITERBO E UN APPELLO AL PARLAMENTO EUROPEO

Sabato 26 giugno 2021 a Viterbo, nel "Parco delle querce" nel quartiere di Santa Barbara, il responsabile del "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera", Peppe Sini, ha letto e commentato il discorso tenuto da Leonard Peltier il primo giugno del 1977 al termine del processo svoltosi a Fargo (nel Nord Dakota) nel quale fu condannato innocente per un delitto che non...

(26 Giugno 2021)

Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera - Viterbo


in: «Storie di ordinaria repressione»

RICORDANDO DON PRIMO MAZZOLARI NELL'ANNIVERSARIO DELLA SCOMPARSA

Ricorre oggi, 12 aprile, l'anniversario della scomparsa di don Primo Mazzolari, indimenticabile testimone della pace, della solidarietà, della Resistenza all'inumano, della lotta per la giustizia, della nonviolenza che adempie il primo dovere di ogni essere umano: salvare le vite, condividere il bene ed i beni. * Una breve notizia su Primo Mazzolari Primo Mazzolari, nato il 13 gennaio 1890...

(12 Aprile 2021)

Il "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo

RICORDANDO VITTORIO FOA

Il 20 ottobre 2008 moriva quasi centenario (era nato nel 1910) Vittorio Foa. Questa mattina a Viterbo, nel dodicesimo anniversario della scomparsa, lo abbiamo ricordato ancora una volta. Per quelli che come noi, di una generazione successiva alla sua cui quindi fu risparmiata l'esperienza dell'orrore del fascismo e della guerra, gli siamo stati negli anni Settanta e non solo compagni di lotte e per...

(20 Ottobre 2020)

Peppe Sini, responsabile del "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo


in: «La nostra storia»

DOMANI, 2 OTTOBRE, E' LA GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA NONVIOLENZA

Il 2 ottobre è la Giornata internazionale della nonviolenza, proclamata dall'Onu nell'anniversario della nascita di Gandhi. Dovrebbe avere la stessa importanza del 25 aprile, del 2 giugno, del 10 dicembre; dovrebbe essere celebrata in tutte le istituzioni; in tutte le scuole si dovrebbero fare iniziative di riflessione e impegno; in tutte le piazze e in tutte le case si dovrebbe festeggiare...

(1 Ottobre 2020)

Peppe Sini, responsabile del "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo

MERCOLEDI' 9 SETTEMBRE PRENDERO' PARTE AL "DIGIUNO DI GIUSTIZIA IN SOLIDARIETA' CON I MIGRANTI" PROMOSSO DA PADRE ALEX ZANOTELLI

Mercoledì 9 settembre prenderò parte al "digiuno di giustizia in solidarietà con i migranti" promosso da padre Alex Zanotelli (allego in calce il suo appello). Prosegue la strage degli innocenti nel Mediterraneo e lungo le rotte della disperazione. Continua l'orrore dei lager e delle abominevoli violenze sui migranti in Libia con la flagrante complicità del governo italiano. Persiste...

(7 Settembre 2020)

Peppe Sini, responsabile del "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo


in: «La tolleranza zero»

PER BIANCA GUIDETTI SERRA, CHE CI HA LASCIATO SEI ANNI FA

Il 24 giugno 2014 moriva Bianca Guidetti Serra. E' stata una delle figure più vive dell'impegno morale e civile nell'Italia del Novecento. Ed è stata una delle nostre maggiori maestre e compagne di lotte. Sempre si oppose al fascismo, sempre si oppose al razzismo. Contrastò tutte le oppressioni, le persecuzioni, le emarginazioni. Sempre lottò per la liberazione dell'umanità...

(24 Giugno 2020)

Il "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo


in: «La nostra storia»

Da Rossellini un cinema militante, per la liberazione dell'umanità

Una meditazione in occasione di un anniversario

Come tutta la mia generazione sono stato giovane leggendo Umberto Barbaro e Guido Aristarco, André Bazin e Christian Metz, Rudolf Arnheim e Bela Balazs, quel che arrivava nella provincia italiana dei "Cahiers du cinema" e i mattoncini bianchi dei Castori, Goffredo Fofi e Fernaldo Di Giammatteo. A quel tempo il cinema era una denuncia del male, un appello alla lotta, una testimonianza di liberazione...

(3 Giugno 2020)

Peppe Sini, responsabile del "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo


in: «Culture contro»

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

58978