il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Leonardo Donghi

(28 notizie - pagina 2 di 2)

Un Ricordo di Vittorio Tranquilli. Comunista, cristiano, internazionalista (1925-2012).

Ci conoscemmo a metà degli anni ’90, e il nostro incontro coincise con la pubblicazione de “Il secolo breve” di E.J. Hobswam. Erano gli anni della fase più acuta del conflitto in ex Jugoslavia. Partimmo in tre, destinazione, campo profughi di Varazdin, nella neo proclamata Repubblica di Croazia. Le luci della periferia romana alle spalle, il bagagliaio della tua auto...

(12 Luglio 2012)

Leonardo Donghi


in: «La nostra storia»

Esercito e Patria. Militarismo e repressione nell'Italia post-unitaria.

Giulio Bechi, scrittore e soldato, Capitolo II

“...a primos de aprile/l'hana mortu a Gentile/a urtimos de martu/l'hana mortu a Onoratu/sa die 'ebinti nòe/dae coro no mi mòe/diapèrini su frore/canzilleri e duttore/a Onoratu apèrini/duttore e canzilleri/cuddos membros pintàos/su pessare bi tenzo/son tottu revistàos/cuddo pintàos membros..” “...ai primi di aprile hanno ucciso Gentile/agli...

(5 Dicembre 2011)

Leonardo Donghi


in: «150 anni di stato borghese. C'è poco da festeggiare»

Esercito e Patria. Militarismo e repressione nell'Italia post-unitaria.

Giulio Bechi, scrittore e soldato

“...alle grida strazianti e dolenti/di una folla che pan domandava/il feroce monarchico Bava/gli affamati col piombo sfamò...” Capitolo I, I Rossi, o della soluzione militare del conflitto di classe “in fieri”. Poche figure, nel panorama letterario nazionale, possono essere paragonate all'autore delle opere che si vogliono qui recensire, nel rispecchiare mentalità,...

(22 Ottobre 2011)

Leonardo Donghi


in: «150 anni di stato borghese. C'è poco da festeggiare»

Milano 1898. La vetrina e la divisa- Il sasso e il fucile.

“La folla infuriava nella vasta piazza a ondate burrascose come un mare. Era un esplodere di colpi ,un grandinare di sassi, uno strucinio di vetri, un frastuono di mille grida, di imprecazioni, di comandi. Pugni, bastoni, cappelli in aria. La plebaglia, dopo aver sfasciato il palco della musica, frantumato i fanali, le porte delle botteghe, i cristalli delle finestre, pareva invasata di una...

(19 Ottobre 2011)

Leonardo Donghi


in: «150 anni di stato borghese. C'è poco da festeggiare»

Eran trecento, eran giovani e forti.

O Dell’"Educazione sentimentale" al Risorgimento.

…”Me ne andavo al mattino a spigolare Quando ho visto una barca in mezzo al mare; Era una barca che andava a vapore E issava una bandiera tricolore…” Questi alcuni dei versi più toccanti della Spigolatrice di Sapri, opera maggiormente conosciuta dell’altrimenti oscuro letterato e patriota italiano Luigi Mercantini, scritta nel 1857, anno che vide la tragica...

(20 Marzo 2011)

Leonardo Donghi


in: «150 anni di stato borghese. C'è poco da festeggiare»

"Anticolonialista".

In un testo teatrale, i crimini italiani in Etiopia. “..Convinto della necessità di stroncare radicalmente questa mala pianta, ho ordinato che tutti i cantastorie, gli indovini e stregoni della città e dintorni fossero passati per le armi. A tutt’oggi ne sono stati rastrellati ed eliminati 70” Generale Rodolfo Graziani , Addis Abeba al Ministro delle Colonie Alessandro...

(27 Gennaio 2011)

Leonardo Donghi


in: «Italiani brava gente?»

Il latte è buono in tempo di pace..

E’ la più ricorrente , la più evocativa delle immagini poetiche che ricorrono -fin dal titolo- nel romanzo “Il latte è buono”. L’autore , il somalo Garane Garane,ha vissuto e studiato in Italia. Laurea in Letteratura italiana, dopo aver proseguito gli studi in Francia, ha coronato la propria carriera accademica con la nomina a Direttore del Dipartimento...

(27 Dicembre 2010)

Leonardo Donghi

"Il generale dell'Armata morta"

recensione di un romanzo di Ismail Kadaré che ci ricorda i crimini italiani in Albania. Ambasciata d’Italia a Mosca-Telespresso n. 12/6 A R. Ministero degli Affari Esteri, Roma Mosca, 7 gennaio 1946 “Il telespresso ministeriale n.16/28053/C del 24 novembre US mi è stato inviato solo per conoscenza. Dato però che esso solleva una questione delicata, mi permetto di...

(13 Novembre 2010)

Leonardo Donghi


in: «Italiani brava gente?»

<<    | 1 | 2 |    >>

3545