il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

Stefano Mauro

(31 notizie - pagina 2 di 2)

ISRAELE: LE ARMI DI HEZBOLLAH COSTITUISCONO UNA SERIA MINACCIA

Diventano sempre più numerose e costanti le dichiarazioni di esponenti militari israeliani relativi ad un possibile scontro militare contro Hezbollah. In queste settimane, infatti, è aumentato progressivamente il numero di servizi televisivi o mezzo stampa che evidenziano come una “molto prevedibile guerra contro le milizie sciite” potrebbe rivelarsi un’ennesima sconfitta...

(5 Maggio 2016)

Stefano Mauro


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

ALTURE DEL GOLAN: SCONTRO TRA ONU E ISRAELE

Martedì il Consiglio di Sicurezza dell’Onu ha riaffermato che non riconoscerà nessuna annessione unilaterale delle Alture del Golan da parte dello stato israeliano. La risposta ufficiale dell’ONU è arrivata in risposta alle dichiarazioni del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, rilasciate a metà aprile, relative all’intenzione unilaterale da parte...

(29 Aprile 2016)

STEFANO MAURO


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

PALESTINA: GIORNATA DEL PRIGIONIERO E PROTESTE NEI TERRITORI OCCUPATI

Il Fronte Popolare Liberazione Palestina ha tenuto nei giorni scorsi un’imponente manifestazione a Gaza contro il presidente dell’ANP, Mahmoud Abbas. Le principali motivazioni della protesta sono legate al taglio dei finanziamenti dell’OLP destinati al partito dell’estrema sinistra palestinese per le mensilità di febbraio e marzo. La decisione di sospendere i finanziamenti...

(21 Aprile 2016)

Stefano Mauro


in: «Palestina occupata»

Egitto ed Arabia Saudita oscurano Al Manar, per la soddisfazione di Israele

Israele non ha nascosto la sua esultanza nell’apprendere la decisione da parte della piattaforma satellitare Nilesat, una delle principali in Medio Oriente, di interrompere le trasmissioni del canale libanese Al Manar (Il Faro, ndr). Da mercoledì scorso, quindi, uno dei canali di informazione più seguiti nel mondo arabo, vicino al partito politico Hezbollah, è stato oscurato...

(14 Aprile 2016)

Stefano Mauro


in: «Paese arabo»

Israele frena su attacco ad Hizbollah

L’intervista del segretario generale di Hizbollah, Hassan Nasrallah, andata in onda lunedì sera sul canale arabo al Mayedeen e ripresa dalle principali testate ebraiche (Maariv, Yediot Haarodot, Ysrael Hayom ed il sito Walla), ha avuto il suo effetto sui media e sulle autorità politiche israeliane. L’intervento di Nasrallah è stato una chiara risposta alle sempre...

(25 Marzo 2016)

Stefano Mauro


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Attacchi a Bruxelles: gli errori europei

Gli attentati di Bruxelles, che hanno causato 34 vittime e centinaia di feriti, fanno riemergere un problema che l’Europa stava tentando di dimenticare dopo le stragi di Parigi: lo Stato Islamico (ISIS o Daesh-ndr). Il movimento terrorista jihadista, guidato da Abu Bakr Al Baghdadi, ha dimostrato, con l’ennesimo vile attacco, che la strategia europea di contrasto al gruppo radicale sta...

(24 Marzo 2016)

Stefano Mauro


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

ISRAELE ED ARABIA SAUDITA: NUOVE ALLEANZE IN MEDIO ORIENTE

Lo stato israeliano si “associa alla decisione di iscrivere lo Hizbollah nella lista dei movimenti terroristi”. Così il ministro degli esteri dello stato sionista, Tzipi Livni, ha espresso soddisfazione e appoggio nella decisione di considerare la resistenza libanese come movimento terrorista da parte sia dei paesi del CCG (Consiglio di Cooperazione del Golfo) che della Lega Araba,...

(19 Marzo 2016)

Stefano Mauro


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Il Libano nel mirino di Arabia Saudita e Turchia

Le sei monarchie del Consiglio di Cooperazione del Golfo (CCG), cioè Arabia Saudita, Bahrein, Emirati Arabi Uniti, Oman, Qatar e Kuwait, hanno dichiarato Hizbollah come “organizzazione terroristica”, ha annunciato il segretario generale del consiglio Abdelattif Zayani. La scelta di includere il partito libanese sciita nell’elenco delle organizzazioni terroristiche è...

(4 Marzo 2016)

Stefano Mauro


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Libano: guerra a distanza tra Arabia Saudita e Iran

L’Arabia Saudita fa alzare la tensione in Libano. Dopo l’annuncio da parte della monarchia saudita di non finanziare più una fornitura di armi francesi con una commessa da 3 miliardi di dollari, l’atmosfera tra i due schieramenti: “8 marzo” filo- siriano e guidato da Hizbollah e Corrente Patriottica Libera e schieramento “14 Marzo” filo-occidentale...

(25 Febbraio 2016)

Stefano Mauro


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Egitto: dittatura e repressione

Uno sguardo sull'Egitto dopo l'omicidio di Giulio Regeni La triste morte del giovane ricercatore italiano Giulio Regeni, scoperchia e mette in evidenza quello che è diventato l’Egitto dell’ex generale Al-Sisi dal golpe militare del 2013. Dapprima la lotta contro il partito “Libertà e Giustizia” (Fratelli Musulmani-ndr) e la sua criminalizzazione, con centinaia...

(10 Febbraio 2016)

Stefano Mauro


in: «Paese arabo»

La rivoluzione dei Cedri: cinque anni dopo

Il libano si prepara a celebrare il suo quinto anniversario della “rivoluzione dei cedri” che portò ad una serie di manifestazioni a favore e contro la presenza siriana nel paese dei cedri tra la coalizione del 14 Marzo, attuale maggioranza, che raggruppa i partiti cristiano-maroniti di Gemayel (Falangi) e Samir Geagea (Forze Libanesi), i musulmani sunniti di Saad Hariri , attuale...

(17 Marzo 2010)

Stefano Mauro


in: «Paese arabo»

<<    | 1 | 2 |    >>

9959