il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

SLAI Cobas

(648 notizie - pagina 6 di 33)

VIDEO: diretta TV di "Mattino 5" - Mediaset, un imponente schieramento di polizia e CC è schierato alla portineria sud ovest dell'Alfa Romeo di Arese

17 aprile 2012 - Alfa Romeo di Arese. Ancora FASCISMO all'ALFA ROMEO di ARESE. Questa mattina, mentre è in corso la diretta video di Mattino 5 - Mediaset, un imponente schieramento di polizia e CC è schierato alla portineria sud ovest dell'Alfa Romeo di Arese: DIFENDONO IL DIRITTO DEI PADRONI DI LICENZIARE 62 LAVORATORI EX-ALFA ROMEO E DI METTERE AL LORO POSTO LAVORATORI PRECARI E SOTTOPAGATI. E...

(18 Aprile 2012)

SLAI Cobas


in: «Arese in lotta»

Alfa di arese / presidio permanente slai cobas contro i licenziamenti

DOPO LO SGOMBERO DI VENERDI’ SCORSO STAMATTINA ANCORA INGENTI FORZE DI POLIZIA E CARABINIERI CONTRO IL PRESIDIO PERMANENTE DEI LAVORATORI LICENZIATI DI INNOVA SERVICE: (EX LICENZIATI ALFA ROMEO/FIAT) L’USO ABNORME E SPROPORZIONATO DELLA”FORZA PUBBLICA” RAPPRESENTA IL BIGLIETTO DA VISITA DELLE POLITICHE ANTIOPERAIE DEL GOVERNO MONTI/MARCHIONE IN APPOGGIO AI PROSPETTATI LICENZIAMENTI...

(17 Aprile 2012)

SLAI Cobas


in: «Arese in lotta»

Assemblea operaia nazionale all’alfa di arese - 20 aprile, ore 10.00

La riforma del mercato del lavoro del governo Monti è solo un ulteriore, fondamentale, tassello di quell’attacco complessivo, economico e politico, che il capitale nazionale ed internazionale stanno attuando nei confronti della classe operaia e delle masse popolari del nostro paese. La situazione è già insostenibile per i lavoratori, ma nonostante questo si vuole procedere...

(6 Aprile 2012)

SLAI Cobas


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

Quote sindacali: la cassazione accoglie ricorso dello slaicobas contro la fiat

Ben venga che la FIOM si faccia scudo dello SLAI Cobas contro Marchionne

La Corte di Cassazione con sentenza 2012/02314 del 17/2/2012 ha confermato la condanna per antisindacalità della Fiat che aveva rifiutato di trattenere le quote sindacali con la CESSIONE DI CREDITO a favore dello Slai cobas. Indipendentemente dalla stipula o meno dei contratti sindacali questa importante sentenza stabilisce che : “le aziende devono trattenere le quote sindacali a favore...

(21 Marzo 2012)

SLAI Cobas


in: «Diritti sindacali»

Assemblea operaia nazionale all’alfa romeo di Arese

Venerdì 20 aprile 2012 ore 10.00. Contro le strategie parallele della Fiat di Marchionne e del governo Monti per dare forza e ruolo all’opposizione operaia

Da 13 mesi dura il presidio alla portineria sud ovest dell’Alfa di Arese dei lavoratori che da anni sono in lotta contro i licenziamenti di massa in atto nell’area (regalata all’epoca da Prodi agli Agnelli) e poi destinata dalla Fiat alla deindustrializzazione ed alla speculazione finanziaria ed immobiliare in funzione dell’EXPO 2015. E’ grazie a questa importante lotta...

(15 Marzo 2012)

SLAI Cobas


in: «Lotte operaie nella crisi»

Sciopero generale e manifestazione nazionale a roma il 27 gennaio 2012

Forte dell’appoggio trasversale dell’intero sistema politico, istituzionale e confederale, dai governi Prodi e D’Alema prima, poi di Berlusconi ed oggi di Monti, da anni il fronte padronale sta progressivamente realizzando la “strategia dell’EUR”, varata nel 1977 dalla CGIL, secondo cui «la democrazia, i diritti dei lavoratori e quelli sociali diventano variabile...

(24 Gennaio 2012)

SLAI Cobas


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

ROS: 14 anni di carcere al comandante generale GANZER, ma dopo 1 anno e mezzo non si è ancora dimesso. PERCHE' ?

Il 13 luglio 2010 il generale Ganzer, comandante generale dei ROS dal 2002, è stato condannato dal Tribunale di Milano a 14 anni di carcere, 65.000 euro di multa e all’interdizione dai pubblici uffici insieme ad altri 13 ufficiali ed ex ufficiali del ROS a cui sono state comminate pene che vanno da un anno e mezzo sino ai 14 anni. Il PM di Milano Luisa Zanetti aveva chiesto, per il Generale...

(16 Dicembre 2011)

SLAI Cobas

Monti e Marchionne: il ‘piano Fiat’ per governare l’Italia

mario monti - ed il suo governo - chiarisca la sua posizione sulle mazzette alla fiat e restituisca l’alfa romeo allo stato, invece di tagliare i diritti, ed il futuro, dei lavoratori e della povera gente

Mentre stamattina, a Pomigliano, prendeva il via la pacchiana kermesse della Fiat (a complemento della chiusura di Arese con la destinazione d’uso dell’area alla speculazione finanziaria ed edilizia in prospettiva dell’Expo 2015). Mentre, ancora nella giornata di oggi, la Fiat ha sottoscritto a Torino, col compiacente sindacalismo giallo confederale, l’intesa sindacale nazionale...

(14 Dicembre 2011)

SLAI COBAS - COORDINAMENTO NAZIONALE


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Mario monti e le tangenti fiat

Mario MONTI: dirigente FIAT dal 1979 al 1993. NON SA NULLA DELLE TANGENTI DATE A CRAXI? Dopo il regalo dell'Alfa Romeo, la FIAT prese precisi impegni con lo Stato su Arese e Pomigliano: perchè MONTI non li fece rispettare? Nessuno ne parla ma il bocconiano MARIO MONTI non è solo l'uomo delle banche e della finanza (prima COMIT e GENERALI e poi GOLDMAN SACHCS) ma è stato innanzitutto...

(14 Dicembre 2011)

SLAI Cobas


in: «Il governo Monti - Napolitano»

Solo 300 operai in fabbrica a sgobbare … piu’ di 1.000 giornalisti fuori a… “raccontare balle”

FIAT POMIGLIANO / LANCIO NUOVA PANDA: TRE GIORNI DI MOBILITAZIONE DEI LAVORATORI SOLO 300 OPERAI IN FABBRICA A SGOBBARE … PIU’ DI 1.000 GIORNALISTI FUORI A… “RACCONTARE BALLE” UN PARADOSSO CHE BEN SI ADDICE ALLO SLOGAN DI MARCHIONNE …”NOI (LUI) SIAMO QUEL CHE FACCIAMO”… E LUI … A NAPOLI SI CHIAMANO MAGLIARI… Il 13, 14 e 15...

(13 Dicembre 2011)

Slai cobas Fiat e terziarizzate


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Slai Cobas Alfa Romeo di Arese. Sulla “pensione d'oro” di Corrado Delledonne: Risposta alla “stroncatura” di Roberto Poletti

IN ALLEGATO IL RECENTE COMUNICATO SULLA CASSA DI RESISTENZA per i LICENZIATI dell'ALFA Slai Cobas Alfa Romeo di Arese. Sulla “pensione d'oro” di Corrado Delledonne: Risposta alla “stroncatura” di Roberto Poletti su “Affari Italiani”. Roberto Poletti, sul sito di AFFARI ITALIANI, contesta a Corrado Delledonne, coordinatore dello Slai Cobas, il fatto che ieri ha “accompagnato...

(23 Novembre 2011)

Slai Cobas Alfa Romeo


in: «Arese in lotta»

Corteo contro 300 LICENZIAMENTI alla SISME di Olgiate Comasco

21 novembre 2011. Manifestazione alla SISME di Olgiate Comasco (Co). Intervista a CRISTINA BROMBIN, operaia della SISME e coordinatrice provinciale dello Slai Cobas di COMO, e ad ALESSANDRO COSTANTINO, RSU Slai Cobas della SISME. I lavoratori della SISME, la più grande fabbrica metalmeccanica del comasco, protestano contro lo spostamento delle lavorazioni in Slovacchia e il licenziamento di...

(22 Novembre 2011)

SLAI Cobas


in: «Lavoratori di troppo»

Fiat: montagne che partoriscono topolini

Dopo 3 anni e mezzo di precarietà, sottosalario e “cassa” (con una inquietante e mai smentita prospettiva di anni di cigs e tagli occupazionali in Fiat Pomigliano, Nola ed indotto) oggi è solo una manciata di operai ad essere assunta in newco (133 stamattina, altri 35 nei prossimi giorni): lavoratori che hanno accettato per “stato di necessità” e loro...

(22 Novembre 2011)

Slai cobas Fiat Alfa Romeo e terziarizzate


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Bersani: "Non drammatizziamo l'articolo 18"

Non drammatizziamo l'articolo 18 - ha suggerito il leader del Pd - perchè il 95% aziende non ce l'ha. Andando alla sostanza e non alle ideologie bisogna fare in modo che un'ora di lavoro stabile costi un pò meno e un'ora di lavoro precario di più. Questa è la nostra idea ed è condivisa da tutti" (ASCA) - Roma, 21 nov - Si' alla patrimonia e, in tema previdenziale,...

(22 Novembre 2011)

SLAI Cobas


in: «La controriforma del lavoro Monti Fornero»

Sciopero generale 2 dicembre 2011

USB, SLAI COBAS, CIB-UNICOBAS e SNATER hanno indetto lo Sciopero generale di tutte le categorie pubbliche e private per intera giornata del 2 dicembre 2011 > Contro le manovre del governo e le politiche dell'unione europea, che vogliono tutelare le banche e la finanza e far pagare la crisi ai lavoratori ed alle fasce di popolazione più disagiate; > Contro il patto sociale e l'attacco ai diritti...

(2 Novembre 2011)

SLAI Cobas


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

Marlane marzotto, ieri ancora un rinvio

Ancora una volta bloccato dalle notifiche il processo Marlane Marzotto di Praia a Mare, viziate dalla firma irregolare sugli avvisi di ricevimento – spesso sigle o firme diverse da quelle del destinatario - che trattandosi di atti giudiziari sono da considerarsi del tutto illegali. A giudicare dall’avvio questo processo è destinato a non concludersi mai e difficilmente potrà...

(2 Novembre 2011)

Alberto Cunto SLAI Cobas Cosenza


in: «Di lavoro si muore»

Prendera’ il via domani il processo marlane?

Altro appuntamento domani 28 ottobre presso il Tribunale paolano, con quello che si avvia a diventare un processo farsa se non verrà meno il censurabile “modus operandi” di qualche noto avvocato dell’offesa. E proprio a questi “Carneide” vogliamo rammendare l’inconsistenza del loro percorso professionale, sottolineando che se qualche successo si è...

(28 Ottobre 2011)

Alberto Cunto Coord. SLAI Cobas Cosenza


in: «Di lavoro si muore»

Indignados di lotta… e di governo

Lear Caivano / accordo modello-Marchionne: la democrazia sindacale della Fiom

Dopo la rocambolesca sigla della Fiom all’accordo modello-Marchionne alla ex Bertone di Grugliasco dello scorso maggio - la Fiom firmava e sosteneva il SI (con la RSU) sia in assemblea che al referendum - la Fiom non firmava e sosteneva il NO (con la struttura sindacale territoriale), in questi giorni la Fiom ha modificato il suo ‘elevato’ concetto della democrazia sindacale rendendola...

(27 Ottobre 2011)

Slai cobas - coordinamento provinciale di Napoli


in: «Dove và la CGIL?»

Ai lavoratori non serve la babele del 15 ottobre

In nome dei 5 punti di un programma per il "non pagamento del debito pubblico" che abbiamo definito come espressione delle posizioni di Rinaldini e di Casarini, un vasto arco di forze politiche e sindacali e di associazioni, aveva promosso la manifestazione del 15 ottobre di Roma degli indignados. Lo Slai Cobas non aveva aderito alla manifestazione ed aveva preso le distanze da questo programma mistificante...

(24 Ottobre 2011)

SLAI COBAS - COORDINAMENTO NAZIONALE


in: «15 ottobre. Valutazioni e prospettive»

15 ottobre NO alla piattaforma Rinaldini-Casarini

L’ulteriore aggravarsi della crisi, a partire dalla scorsa estate, ha rappresentato l’occasione per un nuovo pesante attacco alle condizioni di vita e di lavoro ed ai diritti degli operai e di altri strati di lavoratori. L’obiettivo è quello di scaricare su questi settori sociali, che rappresentano la maggioranza della popolazione, la crisi del capitale al fine di salvaguardare...

(10 Ottobre 2011)

coordinamento nazionale SLAI COBAS


in: «Il debito è vostro. Noi non lo paghiamo»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

129881