">

IL PANE E LE ROSE - classe capitale e partito
La pagina originale è all'indirizzo: http://www.pane-rose.it/index.php?c11:o5

 

Ultime notizie

Stato e istituzioni

Ultime notizie (dal 25 Febbraio 2024 a oggi )

Palestina: la terra “dove le rose rosse ricresceranno sempre”

Un libro sulla letteratura palestinese in lingua italiana

E’ appena uscito, per l’editore Meltemi, il libro di Valeria Roma, Ignorare l’assenza. La letteratura palestinese nell’immaginario italiano (pp. 298, 20 euro). Questo libro è una guida alla conoscenza della letteratura palestinese tradotta, o scritta, in lingua italiana. E illustra il suo vivo apporto anzitutto alla causa della liberazione palestinese dalla brutale oppressione...

(11 Aprile 2024)

Il pungolo rosso

Esce Diari di Cineclub n. 126, aprile 2024

E' online e gratuito (scaricalo gratis - free download) Clicca qui: https://bit.ly/3TMG7yz in questo numero: La zona d’interesse - Il privilegio di vivere sull’orlo dell’abisso. Alessandra Fagioli; Il fascino discreto del montaggio cinematografico. Diari di Cineclub ha dialogato con Roberto Perpignani. Stefano Macera; Ferrari e il virtuosismo di un grande Michael Mann. Àngel...

(1 Aprile 2024)

Diari di Cineclub

Esce Diari di Cineclub n. 125 - marzo 2024

(scaricalo gratis - free download) Clicca qui: https://bit.ly/42TgIWR In questo numero: Povere creature. Roberto Lasagna; La mirabile storia di Joyce e Emilio Lussu. Natalino Piras; May, December e la vampirizzazione su Ingmar Bergman. Àngel Quintana; Dirty, difficult, dangerous, di Wissam Charaf. L’arcaica misura dell’antichità del cinema e la sua elaborazione fantastica....

(1 Marzo 2024)

Diari di Cineclub

Marino, S. Maria delle Mole: sabato 2 marzo che sodalizio (Fra Sorrentino/Onofrio) con “Polvere”!

Ospite d'eccezione Farag Zyoud, del Consiglio Nazionale Palestinese

Sabato 2 marzo, a partire dalle ore 18, Bibliopop sarà teatro di un sodalizio artistico molto interessante: quello tra Marco Onofrio, il noto scrittore romano naturalizzato marinese (anche se da qualche tempo, dopo 17 anni, è tornato a vivere a Grottaferrata), e un altro marinese, di origini campane, il giovane rapper emergente Fra’ Sorrentino, che recentemente ha catturato l’attenzione...

(25 Febbraio 2024)

Maurizio Aversa

Solidarietà a Luigi e ai compagni di Antudo

Sinistra Libertaria esprime la propria vicinanza e solidarietà al vigile del fuoco Luigi Spera. In un comunicato, in particolare, scrive « il compagno palermitano è vittima della repressione di stato »

Sinistra Libertaria esprime la propria vicinanza e solidarietà al vigile del fuoco Luigi Spera. In un comunicato, in particolare, scrive « il compagno palermitano è vittima della repressione di stato che: - non solo “condanna” un uomo al carcere prima ancora d’averne accertato l’eventuale responsabilità; - ma, altresì, incolpa d’un...

(11 Aprile 2024)

Sinistra Libertaria

KAIROS PER LA LIBERAZIONE DI LEONARD PELTIER

Come tutti sanno, quest'anno si vota per le elezioni presidenziali negli Stati Uniti d'America. E come tutti sanno il presidente uscente in scadenza di mandato è solito concedere la grazia ad alcuni detenuti. Ci sono molte ragioni per ritenere che Biden potrebbe finalmente decidere la liberazione di Leonard Peltier. Viceversa, se le elezioni fossero vinte dalla destra suprematista di cui Trump...

(17 Marzo 2024)

Il comitato viterbese per la liberazione di Leonard Peltier

Il potere borghese, fascista o democratico che sia, riposa sui manganelli (e su altro ancora, se non bastano)

La ferocia della classe dominante, nel difendere i suoi privilegi e nel troncare, possibilmente sul nascere, ogni volontà di cambiamento o anche solo di lotta immediata contro gli attacchi da questa perpetrati, si esprime nella repressione da parte delle istituzioni da lei preposte a questo scopo. Questo non basta però a chi si ostina a vedere nello Stato una entità neutra che...

(6 Marzo 2024)

leftcom.org

Sulla scalata repressiva e reazionaria

Le brutali cariche poliziesche avvenute a Pisa, Firenze, Bologna, Verona, Roma, Napoli, Catania, etc., contro studenti e lavoratori, sono solo gli ultimi atti repressivi che hanno caratterizzato la gestione dell’”ordine pubblico” del governo Meloni. A ciò si è accompagnata la presenza sempre più ingente e minacciosa delle forze di polizia nelle manifestazioni,...

(29 Febbraio 2024)

Militanza Comunista Toscana Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

XXVII CONGRESSO DEL MOVIMENTO NONVIOLENTO: APPROVATA ALL'UNANIMITA' UNA MOZIONE PER LA LIBERAZIONE DI LEONARD PELTIER

Il Movimento Nonviolento ha da sempre nel suo DNA l'attenzione per le difensore e i difensori dei diritti umani, obiettori di coscienza, renitenti alla leva, disertori e oppositori ai regimi totalitari e per chi, innocente, viene carcerato per le proprie idee. In un periodo come questo attuale in cui assistiamo quotidianamente all'intensificarsi della repressione nei confronti di queste persone diventa...

(27 Febbraio 2024)

Diffusione del presente comunicato ai mezzi d'informazione a cura del comitato viterbese per la liberazione di Leonard Peltier

CONTRO LA GUERRA E LA REPRESSIONE

Volantino in distribuzione La mattina del 23 Febbraio la Polizia ha caricato pesantemente e con violenza a Pisa e a Firenze cortei di studenti inermi e minorenni, provocando diversi ferimenti e contusioni. Le manifestazioni erano contro il genocidio in atto a Gaza, e, in definitiva, contro la guerra. Che non si tratti di iniziative locali lo dimostra il fatto che anche in precedenti occasioni, relative...

(25 Febbraio 2024)

Alternativa di Classe

Milano, mercoledì 17 aprile: Antifascismo e anticapitalismo, nella Resistenza e oggi

Nella collana dei libri della Tendenza internazionalista rivoluzionaria è stato appena pubblicato un nuovo volume di Graziano Giusti, Antifascismo e lotta di classe nella Resistenza, che verrà presentato il prossimo 17 aprile, a Milano, nella sede di via Cadibona 9, alle ore 20.30, dall’Autore e da Pietro Basso. Ne riportiamo qui un breve estratto dall’Introduzione e l’indice....

(10 Aprile 2024)

Il pungolo rosso

Milano dice no ai CPR: il governo non ascolta

Una riflessione in conclusione: l’assenza dei partiti parlamentari nel corteo e dal dibattito politico sui CPR segna chiaramente il distacco tra la “piazza”, il popolo, i “rappresentati” e i “rappresentanti”. Cosa dice Hans Kelsen in proposito. Sono stati in 5.000, sabato a Milano, a sfilare in corteo per portare solidarietà ai migranti detenuti nel...

(8 Aprile 2024)

Blog FronteAmpio

Autonomia differenziata - Incubo che allarma e inquieta

La proposta di legge sull’autonomia differenziata inquieta e allarma. E’ un disegno di emancipazione distorta che nasconde un substrato divisivo ed esalta un egoismo accentratore e ingiusto nei confronti di tutti quei territori più fragili dove, purtroppo, non sarà garantita la equità nel godere dei diritti costituzionali, che vanno dalla salute all’istruzione...

(24 Marzo 2024)

Pasquale Aiello

3 APRILE: NO REGIONALIZZAZIONE secessione dei ricchi

L’Autonomia Differenziata come “deforma” Costituzionale

CONVEGNO ON LINE h. 9.00 / 14.00, con esonero PER DOCENTI ED ATA, DI RUOLO O PRECARI. Per lo streaming clicca su questo link: https://www.youtube.com/live/E1812VI0QaI?si=maekO5VAos7du7lf , iscriviti al canale You Tube dell’Unicobas e segui la diretta. È possibile porre domande sulla chat, i relatori risponderanno nell’ultima ora. Esonero dal servizio fruibile da tutti i docenti...

(24 Marzo 2024)

Associazione Unicorno l’AltrascuolA Unicobas Scuola e Università

8 marzo 2024: sciopero generale nazionale

8 MARZO 2024, PROCLAMATO SCIOPERO GENERALE NAZIONALE INTERA GIORNATA (pur con le "solite" limitazioni imposte dalla Commissione ..di Garanzia...) anche da Usi 1912 nazionale, in allegato e parte integrante, per pubblicazione e diffusione, di locandina manifesto da Unione Sindacale Italiana fondata nel 1912 e ricostituita in sigla Usi 1912, che ricorda di partecipare alle varie iniziative che saranno...

(4 Marzo 2024)

Unione Sindacale Italiana Usi 1912 segreteria ed esecutivo nazionale Cuneo/Rimini/Roma/Caserta

ALTRE NOTIZIE

Il programma reazionario dell'attuale governo in Italia fa esplodere il nuovo conflitto sociale

L’attuale governo Meloni, in carica da Settembre 2022, sta tratteggiando, col proprio programma, un disegno reazionario che ricorda tempi infausti in Italia. Comincia, appena eletto, dall’occupazione di tutti i bunker del potere borghese, le cosiddette ‘casematte’ della società civile tra le quali la scuola, i media, e le organizzazioni culturali in genere, procede con...

(1 Marzo 2024)

Pasquale Aiello

1324478