il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Ultime notizie    (Visualizza la Mappa del sito )

Italian comics

Italian comics

(12 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Stato e istituzioni)

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Ultime notizie

Stato e istituzioni

Ultime notizie (dal 7 Settembre 2020 a oggi )

QUARTACCIO: I VIGILI IMPEDISCONO LA FESTA POPOLARE

MA ORA GLI ABITANTI SI ORGANIZZANO: LA FESTA SI FARA’ PERCHE’ “ROMA SIAMO NOI”

È grave quanto successo nella serata di ieri a Quartaccio. Era tutto pronto per una festa autorganizzata degli abitanti del quartiere, con tanto di termo scanner e mascherine, distanza di sicurezza e rispetto delle precauzioni antiCovid, per realizzare un momento di socialità e rivendicare il diritto delle periferie ad essere considerate. L'evento Roma Siamo Noi, organizzato già...

(18 Settembre 2020)

Unione Inquilini: in solidarietà canteremo tutti Azzurro

Unione Inquilini vuole esprimere piena solidarietà ai 6 manifestanti accusati dalla Procura di Roma di istigazione a delinquere perché durante il corteo per la giornata "Sfratti Zero" del 2018 intonavano la canzone "Azzurro" di Adriano Celentano adattando il testo ironicamente sulla questione della precarietà abitativa. Un clima di puro accanimento nei confronti degli attivisti...

(18 Settembre 2020)

Unione Inquilini

BOLOGNA,PER ATIKA… MERCOLEDI’ 23/09 TUTTI/E DAVANTI AL TRIBUNAL

Il prossimo 23 settembre si apre il processo contro l’uccisore di Atika, 32 anni, sorella di un militante storico del SI Cobas, barbaramente uccisa un anno fa dal suo convivente dal quale si era separata dopo averlo più volte denunciato per maltrattamenti e molestie nei confronti della figlia. Un assassinio annunciato dall’uomo, che aveva dichiarato più volte il suo intento...

(15 Settembre 2020)

S.I. COBAS nazionale

Fuori l'obiezione di coscienza dai consultori

È ora di cambiare musica: fuori l'obiezione di coscienza dai consultori Aborto farmacologico con la RU486 Autodeterminazione 11 settembre h 16:00 presidio alla Regione Lazio, piazza Olderico da Pordenone Il Coordinamento delle Assemblee delle Donne e delle Soggettività LGTBQIPA+ dei Consultori del Lazio ha da anni intrapreso una lotta in difesa dei Consultori e, fin dalla scrittura del...

(6 Settembre 2020)

Coordinamento delle Assemblee delle Donne e delle Soggettività LGTBQIPA+ dei Consultori del Lazio

Contro la propaganda borghese. Sempre

editoriale "nuova unità" n. 5/2020

Che fa la borghesia quando teme che la propria sopravvivenza sia messa in pericolo? Rafforza l'anticomunismo Che fa la borghesia quando teme che la propria sopravvivenza sia messa in pericolo? Rafforza l'anticomunismo L'estate sta finendo, Covid 19 continua a monopolizzare l'informazione, la scuola è al centro dello scontro tra governo e opposizioni che sono in piena campagna per le elezioni...

(12 Settembre 2020)

nuova unità

La storia cambi passo

Proposta di un manifesto per l’innovazione di una scienza

Manifesto dello storico Carlo Ruta per una nuova storia Contemporaneità e storia Di recente si sono avute numerose prese di posizione a sostegno della storia come imprescindibile materia di studio e apprendimento, in risposta ad ambienti che ritengono si tratti una conoscenza non necessaria. Ma in questa fase, molto difficile, è opportuno che si provi ad andare oltre, ponendo al centro...

(11 Settembre 2020)

carlo ruta

Dai il 5 per a Scintilla Onlus .. hai tempo fino al 30 settembre!

Visita il sito internet www.scintillaonlus.weebly.com in cui viene messo a disposizione degli operai, dei lavoratori, dei disoccupati, delle donne e dei giovani degli strati popolari, materiale di elevato interesse culturale e formativo. E' stata recentemente aggiornata la pagina ”salute e sicurezza”, con una sezione sull’emergenza Coronavirus contenente documentazione utile per...

(7 Settembre 2020)

Scintilla Onlus

MERCOLEDI' 9 SETTEMBRE PRENDERO' PARTE AL "DIGIUNO DI GIUSTIZIA IN SOLIDARIETA' CON I MIGRANTI" PROMOSSO DA PADRE ALEX ZANOTELLI

Mercoledì 9 settembre prenderò parte al "digiuno di giustizia in solidarietà con i migranti" promosso da padre Alex Zanotelli (allego in calce il suo appello). Prosegue la strage degli innocenti nel Mediterraneo e lungo le rotte della disperazione. Continua l'orrore dei lager e delle abominevoli violenze sui migranti in Libia con la flagrante complicità del governo italiano. Persiste...

(7 Settembre 2020)

Peppe Sini, responsabile del "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo

ALTRE NOTIZIE

Zaria Galiano: perché voto no

A chiunque trovi interessante questo scritto, si consiglia la visione del seguente video Io voto no a nome dei tantissimi lavoratori immigrati che non hanno voce. Io voto no perché i lavoratori immigrati non hanno bisogno di meno parlamentari. I lavoratori immigrati hanno bisogno di un parlamento che attraverso le sue leggi possa garantirgli una vita dignitosa visto che lavorano e vivono nel...

(18 Settembre 2020)

Zaria Galiano

REFERENDUM E ...MOTI DI CORPO

In tema di baloccamenti elettorali prima della tempesta in arrivo

Abbiamo avuto un moto di approvazione e di contentezza quando abbiamo ricevuto dai nostri amici “trotskisti” di Socialismo-Classe-Rivoluzione la loro presa di posizione circa il prossimo referendum sul taglio dei parlamentari che ha un titolo ben azzeccato: “Referendum, una farsa a cui diciamo no”. Ben detto! abbiamo ingenuamente pensato. Ma lo stato di grazia è durato...

(18 Settembre 2020)

NUCLEO COMUNISTA INTERNAZIONALISTA

REFERENDUM... SI/NO... UN’INUTILE
FARSA CHE NON SERVE AI LAVORATORI!

Dura e opportuna presa di posizione del sindacato Slai cobas a tutela dei diritti dei lavoratori. Dichiarazione di Mara Malavenda del Coordinamento Nazionale Slai cobas: "Quegli stessi che in questi anni hanno sostanzialmente sottratto i diritti e le tutele ai lavoratori stravolgendo tra l'altro l'inderogabile 'Principio Lavorista' - principio fondativo e incardinate della Costituzione italiana -...

(17 Settembre 2020)

Slai cobas

REFERENDUM DEL 20-21 SETTEMBRE, perché sosteniamo le ragioni del No

NO ALL'ANTIPARLAMENTARISMO, NO ALL’AUTORITARISMO NASCOSTO DA FALSE RIFORME A VANTAGGIO DEI POTERI FORTI, NO ALLA BARBARIE No alla riforma costituzionale, che mutila la democrazia rappresentativa e mira ad imporre un regime totalitario nel nostro paese Al referendum del 20-21 settembre votiamo NO: NO ALLA RIFORMA COSTITUZIONALE CHE MUTILA LA DEMOCRAZIA RAPPRESENTATIVA E MIRA AD IMPORRE UN REGIME...

(16 Settembre 2020)

A cura dell’Associazione nazionale utenti e consumatori USICONS

I COMUNISTI E IL REFERENDUM SULLA RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI

Il dibattito o meglio le prese di posizione su questo referendum da parte delle organizzazioni politiche che si richiamano alla storia comunista sono stati caricati di un ideologismo del tutto fuori luogo e diseducativo nel processo politico di formazione della coscienza di classe e dell’acquisizione dei principi fondamentali del marxismo rivoluzionario. Le diverse prese di posizione, per lo...

(16 Settembre 2020)

Aurelio Fabiani

Abbasso il referendum sulla riduzione dei parlamentari, fissato per il 20-21 settembre!

Non c’è né “risparmio” né “crollo della rappresentanza parlamentare”. È solo un giochetto del marciume parlamentare che va spazzato via.

Va tenuto bene a mente che la carta costituzionale cui si rifà questo marciume è stata ed è uno strumento di dominio della borghesia, sfruttatrice parassita controrivoluzionaria guerrafondaia. Da più di 40 anni lavoratori/ci e giovani sono subissati da una caterva di leggi di razzia del lavoro e del salario, di rapina fiscale (Irpef, Iva, accise) sui redditi più bassi,...

(15 Settembre 2020)

RIVOLUZIONE COMUNISTA

Sull'omicidio di Colleferro

Dopo l'uccisione di Willy, per mano di un branco fascista, il PCI ha chiesto - consapevole della qualità morale e culturale dell'intellettuale - allo scrittore Marco Onofrio di svolgere un commento chiaro e dovuto per indicare possibili prospettive che impegnino tutti collettivamente e i singoli per quanto spetti ad ognuno. Marco Onofrio, scrittore e dirigente comunista, così commenta...

(11 Settembre 2020)

Trasmesso da Maurizio Aversa

Willy Monteiro Duarte
scopre il vaso di Pandora dell'ipocrisia dominante

Colleferro (Roma), 6 settembre 2020. Willy Monteiro Duarte, 21 anni, è brutalmente assassinato da un gruppo di 4/6 (?) ragazzi, maggiori di età e fisicamente assai più pesanti. Il fetente episodio ha dato la stura ad ancor più fetenti commenti che han visto competere, scompostamente, teologi, sociologi, politologi e psicologi (i peggiori). Chi tira in ballo la scuola,...

(10 Settembre 2020)

Dino Erba

1060322