IL PANE E LE ROSE - classe capitale e partito
La pagina originale è all'indirizzo: http://www.pane-rose.it/index.php?c3:o39784

 

Oggi la Tunisia si ferma dopo l'omicidio di Brahmi, leader dell'opposizione

(26 Luglio 2013)

brahmitun

Si preannuncia un venerdi' nero in Tunisia. Il giorno dopo l'uccisione del leader politico dell'opposizione laica Mohamed Brahmi, il maggior sindacato nazionale, l'Unione generale tunisina del lavoro, ha proclamato una giornata di sciopero generale per protestare contro "il terrorismo, la violenza e gli omicidi". L'ultimo sciopero indetto dal sindacato risale al 14 gennaio 2011, giorno in cui cadde l'ex dittatore Zine Al Abidine Ben Ali. Oggi, a causa dello sciopero generale, la compagnia di bandiera Tunisair ha cancellato tutti i voli in partenza e in arrivo. Gia' ieri ci sono state numerose manifestazioni di protesta in tutto il Paese.

fabrizio salvatori - controlacrisi

7529