IL PANE E LE ROSE - classe capitale e partito
La pagina originale è all'indirizzo: http://www.pane-rose.it/index.php?c11:o2

 

Ultime notizie

Imperialismo e guerra

Ultime notizie (dal 19 Aprile 2020 a oggi )

Contrasti Cina-India: accuse dal satellite statunitense

Il satellite World-Wiew3, che da sei anni orbita sulle nostre teste restituendo immagini ad altissima risoluzione di luoghi terrestri, svela come i cinesi nell’area occidentale himalayana, che li ha visti scontrarsi con oggetti contundenti con reparti indiani nella selvaggia valle in altura denominata Galway, hanno ampliato proprie costruzioni. Il satellite è opera dell’azienda...

(25 Giugno 2020)

Enrico Campofreda

USA-Filippine, le giravolte di Duterte

Una decisione presa questa settimana dal presidente delle Filippine, Rodrigo Duterte, ha confermato come molti paesi alleati degli Stati Uniti continuino ad attraversare un periodo di turbolenza strategica principalmente a causa delle tensioni crescenti tra Washington e Pechino. Il governo di Manila ha effettuato cioè una nuova giravolta, sospendendo un processo innescato meno di quattro mesi...

(5 Giugno 2020)

Michele Paris - altrenotizie

Il 73% delle famiglie di Gaza soffre di insicurezza alimentare

MEMO. Circa il 73% delle famiglie di Gaza soffre di insicurezza alimentare a causa dell’assedio israeliano di 13 anni imposto sulla Striscia, secondo quanto ha rivelato martedì il Centro per i diritti umani Al Mezan. In una nota, il gruppo per i diritti ha affermato che c’è stato un aumento del 70% a seguito delle misure contro il Coronavirus messe in atto, oltre al ritardo...

(25 Giugno 2020)

Agenzia stampa Infopal

Hanna lancia appello per azione nazionale per ostacolare il piano di annessione di Israele

PIC. Padre Atallah Hanna, Arcivescovo della chiesa ortodossa palestinese nella Gerusalemme occupata, ha lanciato un appello per un’azione nazionale congiunta per bloccare “il progetto di annessione israeliana della Cisgiordania e le cospirazioni volte ad affossare la causa palestinese”. Hanna ha evidenziato che dichiarazioni e discorsi non sono sufficienti per contrastare l’“Accordo...

(14 Maggio 2020)

Traduzione per InfoPal di Giulia Barbini

13 giornalisti palestinesi nelle carceri israeliane

MEMO. Tredici giornalisti sono attualmente detenuti nelle carceri israeliane, secondo quanto ha riferito venerdì un’associazione di categoria. Due donne giornaliste sono tra le detenute, secondo una dichiarazione del vice-direttore del Sindacato palestinese dei Giornalisti, Tahseen al-Astal. Al-Astal ha sottolineato che l’obiettivo è impedire ai giornalisti di svolgere...

(19 Aprile 2020)

Agenzia stampa Infopal

Marino/BiblioPop. In rete il riassunto video dell’iniziativa sul Donbass

Svoltasi in due tempi a causa della pioggia

Alberto Fazolo è un militante internazionalista. Ha partecipato alle campagne nazionali e internazionali in sostegno ai popoli dell'ex-Ucraina. Economista, esperto di Terzo Settore e giornalista, ha trascorso due anni della sua vita in Donbass svolgendo attività politica e umanitaria. Sabato 13 giugno è stato ospite dell’Associazione Acab, del Circolo di Italia Cuba di...

(18 Giugno 2020)

Trasmesso da Maurizio Aversa

Marino. Sabato 13 incontro pubblico a sostegno del Donbass

Dopo i successi dei primi due appuntamenti pubblici esterni, nel parco Maura Carrozza adiacente a BiblioPop, Acab, Italia Cuba e PCI hanno organizzato la presentazione del libro di Alberto Fazolo e Nemo

Sin dall’inizio del conflitto, alla lotta prendono parte un numero significativo di volontari stranieri, che danno vita alle proprie formazioni all’interno della Milizia Popolare. Tra queste (e probabilmente la più nota), il gruppo “InterUnit” della Brigata “Prizrak”, in cui hanno prestato servizio soldati provenienti da ogni parte del mondo: protagonisti...

(11 Giugno 2020)

Trasmesso da Maurizio Aversa

Nuovi arresti di sindaci kurdi in Turchia

Cinque anni sono trascorsi dalla gioia dell’exploit politico-amministrativo del Partito democratico dei popoli alla caduta nell’inferno carcerario di tanti suoi membri. Il sorriso della prima settimana di giugno 2015, che nelle elezioni politiche dava all’Hdp ottanta deputati nel Meclis, veniva insanguinato dall’assedio armato di alcuni centri del sud-est anatolico, su cui...

(17 Maggio 2020)

Enrico Campofreda

Coronavirus, Davide e Golia

Pubblicato su “nuova unità” n. 3 maggio 2020 Un virus, un piccolissimo ‘agente infettivo’ nato non sappiamo dove, si è diffuso in tempi rapidissimi per tutto il pianeta, facendo fino ad ora decine di migliaia di morti e obbligando milioni e milioni di persone a chiudersi nelle proprie case quando le hanno, e altri milioni e milioni a soffrire la fame e a correre...

(17 Maggio 2020)

Daniela Trollio - Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli”, Sesto San Giovanni

Afghanistan, le bombe dalla culla alla bara

Non c’è tempo per vivere nell’Afghanistan devastato da kamikaze e autobomba. Non c’è futuro nella tua vita di poche ore o pochi giorni. Così muori in fasce fra le braccia di tua madre, oppure muori tu e lei si salva. Se accade il contrario è davvero cosa peggiore. Perché da maschio, pur sopravvivendo ad altri attentati, se ti va bene finirai in...

(13 Maggio 2020)

Enrico Campofreda

Kabul, soliti copioni

Se la pace non cammina, ritorna la guerra. Devono ammetterlo a Kabul: gli attentati riprendono il ritmo di due anni addietro. Non lo dice il apertamente il governo, ma gli uomini del Sigar, l’Ispettorato speciale per la ricostruzione. E sono attentati talebani, non dello Stato Islamico del Khorasan che dalle trattative di Doha era escluso e si escludeva da sé. Peraltro negli ultimi tre...

(2 Maggio 2020)

Enrico Campofreda

Afghanistan, l'epidemia entra a Palazzo

A fronte di irrisorie cifre sui contagi della pandemia Covid-19 - i positivi risultano poco più di mille, i decessi trentasei, ma i controlli rivolti alla popolazione sono pressoché assenti - l’infezione compare improvvisamente dentro i palazzi governativi. Lo annunciano le stesse autorità statali che hanno ottenuto test e tamponi per il personale amministrativo, registrando...

(22 Aprile 2020)

Enrico Campofreda

IRAQ, RIVOLTA O RIVOLUZIONE?

Le imponenti sollevazioni popolari in corso da quasi sei mesi in Iraq, Iran e Libano non hanno trovato risonanza nei media occidentali ed hanno lasciato quasi indifferenti le componenti sociali e politiche che più avrebbero dovuto essere sensibili al configurarsi di un movimento rivoluzionario che, qualunque sia l’esito del conflitto interno a breve termine, porterà ad una evoluzione...

(29 Aprile 2020)

valeria poletti

Ricordiamo Juan Gerardi e la sua battaglia per la verità sul genocidio degli indios in Guatemala

26 aprile 1998 a Città del Guatemala veniva assassinato Juan Gerardi, vescovo, difensore dei diritti umani. Due giorni prima di essere ucciso aveva presentato il rapporto "Nunca mas" di recupero della memoria storica delle violazioni dei diritti umani commesse in Guatemala, rapporto che documentava puntualmente decine e decine di migliaia di uccisioni, di sequestri, di torture in quel paese...

(26 Aprile 2020)

Il "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo

ALTRE NOTIZIE

Dialogo sopra un libro, un virus ed altri “smottamenti”

Il Lato Cattivo intervista Raffaele Sciortino

I nostri quattro lettori sanno che non siamo usi a piaggerie. Ma quando – in ambito teorico o pratico – qualcosa di proficuo, valido o stimolante da altri viene fatto, e fortuna vuole che ce ne giunga notizia, non esitiamo certo a darne atto. È già da qualche tempo che avevamo intenzione di parlare del libro di Raffaele Sciortino, I dieci anni che sconvolsero il mondo. Crisi...

(7 Giugno 2020)

Il Lato Cattivo

1087468