IL PANE E LE ROSE - classe capitale e partito
La pagina originale è all'indirizzo: http://www.pane-rose.it/index.php?c11:o2

 

Ultime notizie

Imperialismo e guerra

Ultime notizie (dal 21 Settembre 2021 a oggi )

Ucraina: una guerra annunciata?

Ormai da settimane la stampa italiana dei cosiddetti giornaloni ci bombarda con notizie relative a un presunto piano d’attacco russo in Ucraina. Il fatto che una tale eventualità sia stata nettamente smentita, da ultimo dallo stesso ministro ucraino della difesa, Oleksii Reznikov, il quale ha dichiarato testualmente che “non esiste al momento alcuna minaccia reale di attacco russo”,...

(27 Gennaio 2022)

Fabio Marcelli - altrenotizie

NATALE DI GUERRA IN TEMPO DI PACE … SI CONTINUA A UCCIDERE PER IL PROFITTO … MA SIAMO TUTTI PIU’ BUONI

Il governo italiano spende sempre di più per la guerra e per la Nato che per la salute dei suoi cittadini nella “guerra” contro il virus di covid 19. Governo, Confindustria, “scienziati” e “medici virologi” ogni giorno tramite i mass media ci informano sui loro successi nella “guerra” contro il coronavirus Sars2-CoV-19 e sulla bontà delle...

(25 Dicembre 2021)

Michele Michelino - Comitato per la Difesa della salute nei Luoghi di lavoro e nel territorio

La questione di Kosovo e Metohija e le giravolte serbe

da "nuova unità" n. 7/2021

In KosMet, la più grande base USA in Europa dopo la tedesca Ramstein A ventidue anni dall'aggressione alla Jugoslavia, con i 78 giorni di criminali bombardamenti USA e NATO (Italia compresa) degli aerei decollati da basi in Italia e missili lanciati da vascelli della VI Flotta in Adriatico e Ionio, si può concordare col sociologo Zoran Miloševic, secondo cui «L’aggressione...

(20 Dicembre 2021)

nuova unità

Un trattato reazionario e militarista

Draghi e Macron hanno firmato un trattato di “cooperazione bilaterale rafforzata” fra Italia e Francia, definito “storico”. Il trattato mira a superare i contrasti emersi negli ultimi anni fra due paesi imperialisti in difficoltà, per differenti motivi, che cercano di rilanciarsi. Le contraddizioni inter-imperialiste che si acuiscono nel “Mediterraneo allargato”,...

(2 Dicembre 2021)

Da Scintilla n. 119 – dicembre 2021

AUKUS: IL CAPITALE PREPARA LA GUERRA

Dal n. 106 di "Alternativa di Classe" I leader di Stati Uniti, Regno Unito e Australia hanno annunciato un nuovo patto militare per l'Indo-Pacifico. Il patto militare AUKUS è visto da più parti come un nuovo strumento per contenere l'ascesa geopolitica della Cina, a partire dalla “One Belt One Road”. L'annuncio è arrivato con una dichiarazione congiunta del presidente...

(2 Novembre 2021)

Alternativa di Classe

Af-pakistan, la danza dell’insicurezza

Il potere talebano in Afghanistan sta rinfiammando alcuni mai spenti focolai della regione. Quello storico fra Pakistan e India è rilanciato dalla palese ingerenza con cui un potentato di Islamabad - il capo dell’Inter-Services Intelligence Faiz Hameed - ha mediato e sospinto il gruppo Haqqani ai vertici degli attuali Palazzi di Kabul. Secondo certi analisti il capoclan Sirajuddin avrebbe...

(21 Settembre 2021)

Enrico Campofreda

IN CONGO SESSANTA ANNI FA

Dal n. 107 di "Alternativa di Classe" L'undici (11) Novembre del 1961, esattamente 60 anni fa, vennero uccisi 13 aviatori italiani del contingente ONU impegnati nella missione “Operation des Nations Unies au Congo (ONUC)”, che aveva avuto inizio a luglio del 1960, a seguito della Dichiarazione di Indipendenza dello Stato africano dal Belgio, il quale aveva lasciato in una instabilità...

(26 Novembre 2021)

Alternativa di Classe

4 NOVEMBRE, NON C’E’ NULLA DA FESTEGGIARE

LA PRIMA GUERRA MONDIALE FU UNA GUERRA IMPERIALISTA E COME TUTTE LE GUERRE FU UNA MACELLERIA UMANA

Ma quale compimento dell’unità nazionale, la storia è un’altra, furono le ambizioni di potenza della Monarchia e della classe politica liberale e nazionalista, scritte nello scelleratissimo Patto segreto di Londra, che portarono l’Italia in guerra e alla morte 650.000 soldati, figli del popolo, per lo più contadini e operai. IL BOTTINO DI GUERRA PROMESSO DAGLI...

(1 Novembre 2021)

ASSOCIAZIONE CULTURALE CASA ROSSA

Egitto, la cosmesi di Al Sisi

Il recente annuncio della presidenza egiziana sulla cancellazione dello "Stato di emergenza" è pura formalità. Lo sottolinea una delle ong (Arabic Network Human Right Information) che tuttora si batte per la difesa della libertà di espressione in quel Paese. La mancata scarcerazione dei sessantamila detenuti, l’abolizione del blocco a oltre seicento fra quotidiani online...

(27 Ottobre 2021)

Enrico Campofreda

DAL PERONISMO ALLA DITTATURA:
LA “NOTTE DELLE MATITE SPEZZATE”

Dal n. 105 di "Alternativa di Classe" Il 24 Marzo 1976 i militari argentini con un colpo di Stato presero facilmente il potere, sopprimendo ogni istituzione costituzionale del precedente governo di Isabel Peron, moglie dell'ex presidente Juan Peron, fondatore del movimento politico conosciuto come “peronismo” o giustizialismo. La giunta, composta dalle tre forze armate, con a capo Jorge...

(26 Settembre 2021)

Alternativa di Classe

Su un appello della Federazione Anarchica Italiana

Il 5 settembre scorso, sul sito della Federazione Anarchica Italiana, è comparso un appello che forse merita di essere rilanciato: lo ha redatto dal Gruppo di lavoro sul militarismo e dalla Commissione di Corrispondenza della storica organizzazione libertaria e si rivolge "ai sindacati di base promotori dello sciopero dell'11 ottobre". Il suo punto di partenza è il riconoscimento della...

(23 Settembre 2021)

Il Pane e le rose - Collettivo redazionale di Roma

ALTRE NOTIZIE

IL DIFFICILE GIGANTE

Intorno ai fatti in Kazakistan, agli scontri e ai morti degli scontri e della repressione di ciò che è stato indubbiamente e, in alcuni momenti e situazioni, principalmente, una protesta sociale, si è levato un gran volo di anatre. Così – canards – erano chiamate (anche da Balzac) le notizie clamorose e clamorosamente false con cui l’industria dell’informazione...

(15 Gennaio 2022)

Prospettiva Marxista

Basta usare i migranti come pedine da sacrificare per gli interessi delle classi dominanti!

La crisi dei migranti al confine tra Bielorussia e Polonia è al centro dell’attenzione dell’opinione pubblica. I lavoratori e i popoli guardano alle condizioni drammatiche di migliaia di migranti che vengono principalmente dal Medio Oriente, stretti nella morsa del freddo, dei recinti di filo spinato e delle forze armate sul confine dei due paesi, mentre le tensioni internazionali...

(20 Novembre 2021)

CIPOML Europa

IL VERTICE DEGLI SFRUTTATORI

Oggi 31 ottobre 2021 a Roma si finisce il Vertice dei Capi di Stato e di Governo dei Paesi appartenenti al G20, con la presenza dei membri del G20, di alcuni Paesi invitati e dei rappresentanti di alcune delle principali organizzazioni internazionali e regionali. Come sempre questi vertici sono una passerella che sancisce decisioni già prese prima da chi realmente detiene il potere economico...

(31 Ottobre 2021)

Centro di Iniziativa Proletaria “G. Tagarelli”

GIANNI VIOLA: “IL PROFUMO SOAVE DELL’IMPERIALISMO”

Uno studio approfondito sulla distruzione della Jugoslavia

Un tassello fondamentale nella riflessione teorica sulle ragioni del crollo dei regimi comunisti dell’Est europeo Gianni Viola è un giornalista free lance che ha fatto della libera informazione una missione, ormai da lungo tempo, occupandosi di argomenti scottanti, affrontati con profondità d’analisi e spirito critico. In questo suo corposo volume, Il soave profumo dell’imperialismo...

(3 Ottobre 2021)

Antonio Catalfamo

1192709