il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e ambiente    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Capitale, ambiente e salute)

SITI WEB
(Capitale, ambiente e salute)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Amianto. La strage silenziosa

(161 notizie dal 2 Ottobre 2003 al 8 Settembre 2017 - pagina 1 di 9)

Stazione Centrale di Lecce: l’immensa tettoia di eternit del deposito delle Ferrovie Sud Est, un biglietto da visita poco edificante e pericoloso per la città

Lo “Sportello dei Diritti”: intervengano Asl e Comune di Lecce per ordinarne la bonifica

Lo “Sportello dei Diritti” è intervenuto più volte anche a livello nazionale continuando a segnalare il persistere del problema “amianto” in ogni angolo del Paese. Il fatto più grave è che il fenomeno non continua a riguardare solo strutture private e che per natura sono più difficili d’individuazione e quindi anche ai fini dell’obbligatoria...

(8 Settembre 2017)

Giovanni D’AGATA

RIUNIONE COORDINAMENTO NAZIONALE AMIANTO

Si è svolta in data 20/21 luglio 2017 nei locali del Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio di Sesto San Giovanni , la riunione del Coordinamento Nazionale Amianto per esaminare e discutere la bozza del DDL N. 2602 ( Testo Unico in materia d’amianto ) elaborato su iniziativa della commissione d’inchiesta sugli infortuni sul lavoro e malattie...

(22 Luglio 2017)

RTS ROMA: PARTE LA BONIFICA DALL’AMIANTO… RIMANE IL PERICOLO AMMINISTRAZIONE DEL MEF

Si è svolto nel pomeriggio del 19/7 u.s. l’incontro con l’Amministrazione riguardante il trasferimento della RTS di Roma presso i due stabili di Via Pigafetta e di Piazza Mastai. Il giorno precedente è stata trasmessa un'ulteriore documentazione relativa allo stabile di Via Pigafetta e nel corso della riunione è stata consegnata la relazione redatta dalla Asl di Viterbo...

(21 Luglio 2017)

Il Coordinamento Nazionale USB MEF

Lombardia - UCCISA UN’ALTRA VOLTA

Eravamo speranzosi che almeno promuovessero una proroga alle indagini sulla morte, per mesotelioma pleurico causato dall’amianto, di Daniela Cavallotti ex lavoratrice del Comune di Milano ma anche questa volta il tribunale di Milano non si è smentito, è notizia di ieri l’archiviazione tombale del caso, promossa dal GIP Gennaro Mastrangelo. Ci ha messo un anno dalla richiesta...

(18 Luglio 2017)

SGB

AMIANTO: non accetteremo l'archiviazione della denuncia di Daniela Cavallotti

il PM ha proposto l'archiviazione della denuncia della compagna che si è ammalata a causa della presenza di amianto nel palazzo del Comune di Milano nel quale lavorava. USB valuta di costituirsi parte civile L’altro giorno presso il Palazzo di Giustizia si è svolta l’udienza che riguardava l’esposto denuncia che Daniela Cavallotti aveva presentato appena scoperto di...

(17 Luglio 2017)

USB Lombardia

Morti per esposizione all’amianto alla Franco Tosi di Legnano: tutti assolti, anche in appello, gli ex manager

Le parti civili costrette a pagare le spese processuali

Il 24 gennaio 2017 ancora una volta un’ingiustizia si è compiuta. Al danno dei morti si è aggiunta la beffa. La Quinta Sezione penale della Corte d’Appello del Tribunale di Milano ha assolto i manager della Franco Tosi di Legnano dall’accusa di omicidio colposo per la morte di 34 operai causata l’esposizione all’amianto, perché non hanno "Nessuna...

(26 Gennaio 2017)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

La compagna Daniela Cavallotti ci ha lasciato

Questa notte Daniela Cavallotti, ex lavoratrice del Comune di Milano e storica delegata RSU e della RdB, è morta a 67 anni stroncata da un mesotelioma pleurico causato dall’esposizione professionale all’amianto. Daniela si è ammalata lavorando per 25 anni nel Palazzo Pirelli di via M.Gioia a Milano chiuso da circa tre anni per amianto, e fino all’ultimo ha lottato...

(2 Gennaio 2017)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

Operai morti per amianto: assolti i 9 manager imputati nel processo Pirelli bis.

Per il tribunale di Milano nessuno è colpevole della morte e delle lesioni gravissime per i 28 casi di operai morti o ammalatisi a causa dell'amianto, che hanno lavorato negli stabilimenti milanesi dell'azienda tra gli anni '70 e '80. Lo ha deciso il giudice della V sezione penale, Annamaria Gatto, che ha assolto i nove manager Pirelli accusati di omicidio colposo "perché il fatto non...

(19 Dicembre 2016)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

Amianto: il 19 dicembre la sentenza del processo Pirelli Bis

Lunedì 19 dicembre alle ore 9,30 a Palazzo di Giustizia di Milano al 3° piano - Aula Servizi di Protezione – la giudice Anna Maria Gatto emetterà la sentenza per il processo denominato Pirelli bis, dove sono imputati di omicidio colposo 9 manager della Pirelli per la morte di 24 lavoratori. Il Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio, sarà...

(15 Dicembre 2016)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

LUCI E OMBRE DEL NUOVO DISEGNO DI LEGGE RECANTE IL TESTO UNICO AMIANTO

COMUNICATO STAMPA CNA

Si è tenuta ieri presso Palazzo Giustiniani del Senato la II Assemblea Nazionale sull’Amianto in cui è stato presentato un ddl recante il Testo Unico in materia di amianto, frutto delle conclusioni raggiunte dalla Commissione parlamentare d'inchiesta sul fenomeno degli infortuni e delle malattie professionali con la collaborazione dell’Università degli Studi di Milano....

(30 Novembre 2016)

AMIANTO: QUESTI PROCESSI NON S'HANNO DA FARE!

Sembrerebbe lo slogan della Quinta sezione penale del Tribunale di Milano. Per la verità nel giro di pochi giorni sono arrivate due sentenze di assoluzione da parte di questa Corte d'Appello, ambedue per amianto: la prima riguardava la Fibronit di Broni , la seconda - quella di oggi - si riferiva ai 27 morti della Pirelli di Milano, i cui imputati sono stati mandati assolti per non aver...

(25 Novembre 2016)

COMITATO PER LA DIFESA DELLA SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO E NEL TERRITORIO, ASSOCIAZIONE ITALIANA ESPOSTI AMIANTO, MEDICINA DEMOCRATICA

PROCESSO ETERNIT BIS: PRESIDIO E CONVEGNO A TORINO

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il comunicato diffuso da diverse associazioni che ieri, a Torino, hanno organizzato un presidio ed un convegno in occasione della ripresa del Processo Eternit Bis Il procedimento era stato rinviato, dal medesimo GUP, davanti alla Corte Costituzione per una eccezione che la stessa Corte non ha ritenuto valida. In data odierna, 27 ottobre, esso è ripreso; però...

(28 Ottobre 2016)

Torino, 27 ottobre: presidio in occasione della ripresa del processo ETERNIT bis

Associazione Italiana Esposti Amianto – Medicina Democratica – Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio In occasione della ripresa del processo ETERNIT bis del 27 ottobre faremo un Presidio davanti al Tribunale di Torino a partire dalle 9,30 (via Falcone angolo Corso Vittorio Emanuele) e un Convegno a partire dalle ore 14 nella Sala del Tempio Valdese...

(25 Ottobre 2016)

AMIANTO, PER GLI OPERAI UCCISI NESSUNA GIUSTIZIA

ASSOLTI I MANAGER FIBRONIT NEL PROCESSO D’APPELLO. ANNULLATA LA CONDANNA A 4 ANNI INFLITTA IN PRIMO GRADO.

Questa mattina subito dopo mezzogiorno i giudici della Corte d’Appello della V sezione del Tribunale di Milano hanno assolto per prescrizione e «perché il fatto non costituisce reato» i due manager della Fibronit di Broni (PV) imputati della morte di decine di operai. Gli stessi imputati Claudio Dal Pozzo e Giovanni Boccini, erano stati condannati a 4 anni per omicidio colposo...

(20 Ottobre 2016)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

AMIANTO: CONDANNATI I PADRONI E I MANAGER DELL’OLIVETTI

Carlo e Franco De Benedetti condannati a 5 anni e due mesi per omicidio colposo – 23 mesi a Corrado Passera ex ministro. Il tribunale di Ivrea ha riconosciuto i manager responsabili dei decessi di dieci operai, che tra la fine degli anni Settanta e l'inizio dei Novanta lavorarono negli stabilimenti Olivetti, inalando le fibre tossiche di amianto e ammalandosi, anni dopo, di mesotelioma pleurico. Oggi...

(18 Luglio 2016)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

Morti per amianto alla BredaTermomeccanica /Ansaldo: l'udienza di oggi

Oggi 16 giugno si è tenuta al Palazzo di Giustizia di Milano un’altra udienza del processo contro 10 dirigenti della BredaTermomeccanica/Ansaldo/Finmeccanica di Milano, imputati della morte per amianto di 12 lavoratori. Dopo l’appello degli imputati e delle parti civili, fra cui il Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio (come sempre presente a...

(16 Giugno 2016)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

Dal libro AMIANTO: MORTI DI "PROGRESSO"

Dal libro AMIANTO: MORTI DI “PROGRESSO”, riportiamo Il calvario di un malato di mesotelioma pleurico raccontato dalla figlia nel rapporto con l’INAIL. Gentilissimo Michele, volevo informarti che dopo aver portato tutta la documentazione aggiornata all'Inail, ho ricevuto la telefonata dalla segretaria dell'Inail che mi spiegava che non avrei mandato loro nella mia domanda di opposizione...

(14 Giugno 2016)

comitatodifesasalutessg.com

Un corteo molto partecipato per ricordare tutte le vittime dell’amianto e dello sfruttamento.

Il corteo partito dal Centro di Iniziativa Proletaria “G. Tagarelli” è sfilato per la città dietro lo storico striscione del Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio che recita “PER RICORDARE TUTTI I LAVORATORI UCCISI IN NOME DEL PROFITTO”, portato dalle donne (mogli e famigliari delle vittime) seguito dagli ex operai della Breda,...

(30 Aprile 2016)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

LE VITTIME DELL’AMIANTO RICEVUTE DAL PAPA

In occasione del 28 aprile giornata mondiale contro l’amianto e delle vittime del lavoro, in tutto il mondo si svolgono manifestazioni. Anche in Italia le vittime dell’amianto e le loro associazioni questa settimana hanno organizzato molte iniziative dal nord al sud. In particolare quelle di maggior rilievo sono: corteo il 30 aprile a Sesto San Giovanni IN RICORDO DI TUTTE LE VITTIME DELL’AMIANTO...

(26 Aprile 2016)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

AMIANTO: SENTENZA STABILISCE UN IMPORTANTE PRINCIPIO

L’INAIL CONDANNATA IN TRIBUNALE A RICONOSCERE LA MALATTIA PROFESSIONALE DI UN OPERAIO EX ESPOSTO AMIANTO. LA SENTENZA STABILISCE IL PRINCIPIO CHE LA PRESCRIZIONE DELLA MALATTIA PROFESSIONALE (3 ANNI E 150 GIORNI) COMINCIA DA QUANDO IL LAVORATORE NE VIENE A CONOSCENZA.

Ripubblichiamo volentieri il comunicato redatto il 21 aprile dal Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio, perché esemplifica come - in presenza di una spinta dal basso - la giurisprudenza del lavoro possa muoversi nella giusta direzione. Nell’udienza di oggi al Tribunale di Monza – sez. Lavoro - la giudice dott.ssa Francesca Capelli ha condannato...

(22 Aprile 2016)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |    >>

203694