il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

Italiani!

Italiani

(15 Agosto 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Memoria e progetto)

SITI WEB
(Memoria e progetto)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?

(598 notizie dal 23 Gennaio 2008 al 18 Febbraio 2018 - pagina 1 di 30)

Classe contro classe: un'assemblea per l'astensionismo rivoluzionario a Roma

"Per una posizione autonoma del Movimento Rivoluzionario!"

DOMENICA 25 FEBBRAIO - ORE 15:00 - DIBATTITO PUBBLICO PRESSO Spazio sociale 100celleaperte - Via delle Resede, 5 (per arrivarci: Tram 5 e 14/ METRO C fermata: GARDENIE) “L’infermità che riempe gli sfortunati che sono vittime della convinzione solenne che il mondo, la sua storia ed il suo avvenire, siano retti e determinati dai voti di quel particolare consesso rappresentativo che...

(18 Febbraio 2018)

Assemblea per l'Astensionismo Strategico romana e Comitato di Lotta Viterbo

Il parlamento, la classe operaia e le elezioni del 4 marzo

Il parlamento borghese è un’istituzione in crisi profonda. Conta sempre meno ed è sempre più distaccato dalle esigenze delle masse popolari. Nell’ultima legislatura una legge su tre è stata approvata con un voto di fiducia chiesto dal governo. Più di 100 sono le leggi non approvate dagli onorevoli fannulloni e strapagati. Il fenomeno del trasformismo...

(17 Febbraio 2018)

Da Scintilla n. 86, febbraio 2018

Su Potere al Popolo

Riflessioni di un compagno

Il 4 marzo voterò Potere al Popolo ed esprimerò la mia preferenza per Samia Akkad, candidata alla Camera nel collegio Siena, Arezzo, Grosseto. Sono almeno 20 anni che non voto alle politiche e non nascondo la mia simpatia per chi si asterrà anche questa volta, come le amiche di Roma che stanno promuovendo una Campagna di Astensionismo Attivo. Credo, però, che questo 4 marzo...

(16 Febbraio 2018)

Federico Stolfi

Via dalle urne! O preparazione elettorale o preparazione rivoluzionaria!

E' possibile illudersi ancora sul ruolo che, nel mondo intero, l’ormai perpetua mobilitazione elettorale svolge all'interno di un sistema democratico-parlamentare che è soltanto la foglia di fico della dittatura borghese? La risposta è NO! Non è possibile continuare a illudersi! Sull'arco di tre secoli di storia, la classe borghese ha utilizzato tutte le forme di dominio...

(15 Febbraio 2018)

Da “Il programma comunista”, n.1/2018

PARTE COSTITUENTE E OPPOSIZIONE PER L'ALTERNATIVA

Potrebbe davvero rappresentare un passo avanti se l’alzata d’ingegno che a prodotto la presentazione di “Potere al Popolo” producesse, alla fine almeno un abbozzo di costruzione per una soggettività politica della sinistra italiana posta coerentemente sul terreno dell’opposizione per l’alternativa. Mi permetto di intendere in questo senso (forse peccando...

(15 Febbraio 2018)

Franco Astengo

Potere al popolo o Potere operaio?

Riceviamo e, ai fini del dibattito, pubblichiamo La nuova lista alle prossime elezioni politiche - il cartello elettorale “Potere al popolo” composto da più partiti, lanciato dal Centro sociale “Je so’ pazzo” di Napoli e dall’organizzazione politica a cui fa riferimento, i Clash City Workers - a cui hanno aderito Rifondazione Comunista, PCI, Eurostop, Sinistra...

(13 Febbraio 2018)

Michele Michelino, dalla rivista comunista nuova unità, febbraio 2018

LE ELEZIONI LUOGO MAIEUTICO PER LA RAPPRESENTANZA POLITICA DEI COMUNISTI?

Negli ambienti della sinistra d’alternativa circola in questi giorni un documento redatto dalle compagne e dai compagni della “Rete dei Comunisti” attraverso il quale, giudicata come “repentina” la formazione della lista di “Potere al Popolo” (che pure RdC appoggia), ci si interroga – sulla base dell’esperienza accumulata nel corso degli anni –...

(6 Febbraio 2018)

Franco Astengo

Citto Maselli lancia appello mondo della cultura a favore di Potere al popolo

ELEZIONI – IL REGISTA CITTO MASELLI LANCIA APPELLO MONDO DELLA CULTURA A FAVORE DI “POTERE AL POPOLO” Il regista Citto Maselli ha lanciato un appello al mondo della cultura, dell’informazione e della conoscenza per il voto alla lista Potere al popolo, in vista delle prossime elezioni politiche del 4 marzo. All’appello hanno già aderito decine di intellettuali,...

(1 Febbraio 2018)

rifondazione.it

4 marzo – Per una Sinistra rivoluzionaria!

Sempre al fine di fornire alle lettrici e ai lettori la più completa documentazione in merito alle prossime elezioni politiche, ripubblichiamo l’editoriale del nuovo numero di Rivoluzione. Alle elezioni politiche in gran parte del Paese sarà presente sulla scheda il simbolo della lista “per una Sinistra Rivoluzionaria”. È una conquista importante, risultato di...

(1 Febbraio 2018)

Claudio Bellotti - Portavoce lista “per una Sinistra Rivoluzionaria”

Unire le classi subalterne, ricostruire una democrazia progressiva, restituire potere al popolo

Un appello al mondo della cultura, dell’arte, della formazione e dell’Università, della comunicazione

Muovendo ancora una volta dal proposito di fornire un'ampia informazione circa il dibattito sulle elezioni in atto nella sinistra di classe, riprendiamo questo appello diffuso alcuni giorni fa e già sottoscritto da diverse personalità della cultura italiana. L’«Occidente liberale» è la realizzazione o la negazione della democrazia? E l’Italia è ancora...

(28 Gennaio 2018)

PC Donetsk per Potere al popolo

Cari compagni! Come sappiamo, alcuni dei partiti comunisti italiani hanno creato un blocco elettorale POTERE AL POPOLO per la partecipazione congiunta alle elezioni locali e generali che si terranno il 4 Marzo 2018. A nome del Partito Comunista della Repubblica popolare Donetsk, esprimiamo la nostra solidarietà ai compagni italiani e auguriamo loro ogni successo. Siamo lieti che i comunisti...

(27 Gennaio 2018)

rifondazione.it

APPELLO PER SOSTENERE POTERE AL POPOLO
“DOV’ERA IL NO FAREMO IL SI”

Ai fini di una più completa informazione circa il dibattito che, sulle elezioni, si sta sviluppando nella sinistra di classe, riprendiamo questo documento, comparso il 20 gennaio sulla pagina fb RSU e Delegati CGIL a sostegno di Potere al Popolo. Noi dirigenti Cgil e lavoratori dei tanti luoghi e non luoghi del lavoro, operanti nelle transizioni delle sempre mutanti prestazioni e condizioni...

(22 Gennaio 2018)

UNA RISPOSTA ALLA COMPAGNA LUCIANA CASTELLINA

Da ilpartitocomunistaitaliano.it: il testo integrale della lettera di Mauro Alboresi, Segretario Nazionale del PCI, di cui oggi Il Manifesto ha pubblicato uno stralcio Luciana Castellina, in un breve commento apparso sulle pagine de Il Manifesto, imputa alla lista POTERE al POPOLO un grave limite. Tale lista, infatti, ignorerebbe la complessità del pensiero comunista, si limiterebbe alla mera...

(12 Gennaio 2018)

Ufficio Stampa PCI

POTERE OPERAIO E ORGANIZZAZIONE COMUNISTA

Da nuova unità gennaio 2018 L’imperialismo non ha eliminato gli antagonismi fra le classi, esso ha soltanto sostituito - alle antiche - nuove classi, nuove condizioni di oppressione, nuove forme di lotta che, se non controllate, possono far tremare dalle fondamenta il sistema. Le contraddizioni del sistema capitalista fra sfruttati e sfruttatori generano costantemente conflitti. In una...

(9 Gennaio 2018)

Michele Michelino

IMMEDIATEZZA NELLA RAPPRESENTAZIONE DEI BISOGNI, RICONOSCIBILITA’ E AGGREGAZIONE DELLA CLASSE

Un contributo al dibattito nelle assemblee di “Potere al Popolo”

In precedenza all’ingresso nella fase “calda” della campagna elettorale va posto, alle compagne e ai compagni che stanno proponendo la formazione della lista “Potere al Popolo” almeno un tema tra i tanti che sarebbe necessario sollevare, da discutere a fondo al fine di capire la questione che, almeno a mio giudizio, risulta decisiva rispetto ad una prospettiva possibile...

(7 Gennaio 2018)

Franco Astengo

Giorgio Cremaschi, ex sindacalista della segreteria Fiom, candidato nella lista Potere al Popolo

Da questo periodo stralciato dal comunicato della piattaforma Eurostop pubblicato da Contropiano si ricava che Giorgio Cremaschi, ex sindacalista della segreteria Fiom, sarà candidato per la Lista Potere al Popolo. Rilancio subito la notizia perchè questa lista è al momento clandestina ma porta avanti temi enormi come la lotta per i diritti dei lavoratori, quelli negati dalle...

(3 Gennaio 2018)

Marco

2018
IL PARTITO dello STOMACO NON VOTA!

Noi non votiamo non perché “il nostro candidato non trova posto su nessuna lista”, o perché questa o quella lista è reazionaria o riformista, ma perché non crediamo possibile, né utile, la partecipazione elettorale alla trasformazione rivoluzionaria né alla necessaria ritirata strategica di classe. Alle scelte elettorali, opponiamo scelte di...

(31 Dicembre 2017)

Pino ferroviere

LA POLITICA COME DESTINO: ANCORA "DEI COMUNISTI"

Oso collocarmi all’insegna di “La politica come destino” usata per molto tempo da un raffinato teorico come Antonio Peduzzi per tornare a parlare dei comunisti, prendendo spunto da un altro antico motto “ veniamo da lontano e andiamo lontano”. La brutalità del quotidiano ci indicherebbe che non è più così: pur tuttavia è il caso di insistere,...

(31 Dicembre 2017)

Franco Astengo

GARANTIRE LA DISTINZIONE DEI RUOLI TRA MOVIMENTO POLITICO PER LE ELEZIONI E SOGGETTIVITA’ POLITICHE ORGANIZZATE CHE LO APPOGGIANO

Se deve nascere una cosa rossa, dichiaratamente comunista e anticapitalista per queste elezioni noi pensiamo che debba essere una cosa orizzontale, non verticale, abusando della retorica si potrebbe dire sovietica. Certo un qualcuno che lancia il segnale c’è sempre e questo per quello che riguarda Potere al popolo è già avvento. Dopodiché saranno i compagni che...

(30 Dicembre 2017)

CASA ROSSA Spoleto

POTERE AL POPOLO: OPPOSIZIONE SOCIALE E OPPOSIZIONE COMUNISTA

“Potere al Popolo”: un semplice incontro per una lista elettorale la cui formazione appare necessitata dall’esigenza di rappresentare – almeno – l’opposizione sulla base dell’immediatezza delle contraddizioni sociali che pesano enormemente sui ceti sfruttati in nome dell’inestinguibile contraddizione di classe? Oppure un luogo nel quale i comunisti riavviano...

(27 Dicembre 2017)

Franco Astengo

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

588903