il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

Raffaele De Grada 1916 2010

Raffaele De Grada 1916 2010

(4 Ottobre 2010) Enzo Apicella
E' morto all’età di 94 anni Raffaele De Grada, comandante partigiano, medaglia d’oro della Resistenza, critico d'arte.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Memoria e progetto)

SITI WEB
(Memoria e progetto)

DIRITTI DEI LAVORATORI

La nostra storia

(505 notizie dal 7 Ottobre 2003 al 25 Luglio 2018 - pagina 1 di 26)

Silvio Antonini: intervento al lancio della Federazione del sociale Usb Viterbo

Buonasera a tutte/i! Sono stato coinvolto in questo lodevole progetto del lancio della Federazione del sociale Usb in qualità di storico, con un contributo, scritto assieme ad Elisa Bianchini, sul mutualismo nella storia del movimento operaio, pubblicato da “Contropiano” e da “Il Pane e le rose”. Non si tratta di un aspetto centrale nelle mie ricerche, in quanto mi occupo...

(25 Luglio 2018)

Silvio Antonini

Mutualismo: il Novecento – Duemila

Proponiamo alle lettrici e ai lettori il secondo contributo sul mutualismo prodotto dalla Federazione del Sociale Usb Viterbo e da Silvio Antonini, storico documentalista viterbese. Con il Novecento, con l’ampliarsi della classe operaia in Italia e l’influenza del socialismo scientifico, il marxismo, declinato a seconda delle interpretazioni e dei tempi, a discapito dell’utopismo,...

(30 Giugno 2018)

Federazione del Sociale Usb Viterbo e Silvio Antonini, storico documentalista

LA RIVOLTA OPERAIA DI GERMANIA EST

Dal n. 66 di "Alternativa di Classe" Alla Conferenza di Yalta (4 - 11 Febbraio 1945) le principali potenze vincitrici della II° Guerra Mondiale, e cioè USA, Regno Unito e URSS, avevano deciso lo smembramento della Germania, allora divisa in zone di occupazione, completamente smilitarizzate; e così la Germania Ovest andò sotto il controllo degli occidentali e la Germania est...

(28 Giugno 2018)

Alternativa di Classe

Il Mutualismo: 1800

Pubblichiamo il primo di una breve serie di contributi sul mutualismo in vista del lancio della Cassa di solidarietà e resistenza della Fp Usb Viterbo Il mutualismo, da intendersi come strumento di solidarietà e condivisione autogestita del benessere fuori dalle forme caritatevoli private e pubbliche, è una costante della storia del movimento operaio – contadino e artigiano....

(22 Giugno 2018)

Federazione del Sociale Usb Viterbo e Silvio Antonini, storico documentalista

Quando muoiono le insurrezioni (Gilles Dauvé)

Aggiornamento del blog de "Il Lato Cattivo"

Sul sito, la versione in pdf 1917-1937: vent’anni che hanno fatto tremare il mondo. Lo strascico degli orrori del fascismo, la Seconda guerra mondiale e gli sconvolgimenti che ne seguirono, furono l’effetto di una gigantesca crisi sociale, apertasi con le insurrezioni del 1917 e chiusa dalla Guerra di Spagna. Indice: 1. Brest-Litovsk 1917-1939; 2. «Fascismo e grande capitale»;...

(15 Giugno 2018)

Il Lato Cattivo

CLASSE, CONSIGLI, BLOCCO STORICO

La dolorosa scomparsa di Pierre Carniti ha giustamente stimolato in molti compagni protagonisti con lui di una irripetibile stagione sindacale un insieme di importanti riflessioni. In particolare, in alcuni interventi, si è rinnovata l’analisi sulla particolare dimensione che ebbe, in quel tempo, la lotta di classe (elemento totalizzante anche dal punto di vista della vita quotidiana...

(8 Giugno 2018)

Franco Astengo

Il buonuomo Malaparte: tutto fa brodo purché contro Lenin

Dopo un anno di polemica contro il cosiddetto colpo di Stato della Rivoluzione russa, fior di intellettuali -democratici- fanno leva sul fascista Malaparte e sul suo Il buonuomo Lenin per un altro assalto contro Lenin e il marxismo. Fior di intellettuali democratici e progressisti si trovano ad esaltare il Buonuomo Lenin (che, a dispetto del titolo, è una biografia caricaturale e ostile a Lenin)...

(11 Maggio 2018)

Giacomo Danielevic

"Errico Malatesta, Un Anarchico nella Roma liberale e fascista", a cura di Roberto Carocci

Pisa, Bfs, 2018, pp. 170, € 18.00

Il 28 maggio 2016, quasi due anni esatti or sono, il Nuovo cinema palazzo, occupato, nel quartiere romano di S. Lorenzo, si gremiva di un pubblico attento e ricettivo nell’assistere al Convegno su Errico Malatesta a Roma, organizzato dall’Associazione di idee I Refrattari. Un’associazione sorta proprio per conservare il lascito umano, morale e politico del “rivoluzionario campano”,...

(9 Maggio 2018)

Silvio Antonini

RICORDANDO PEPPINO IMPASTATO A QUARANT'ANNI DALL'UCCISIONE

Ricorre il 9 maggio il quarantesimo anniversario dell'uccisione di Peppino Impastato. Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo lo ricorda ancora una volta coraggioso militante antimafia, generoso compagno di lotte del movimento delle oppresse e degli oppressi per la liberazione dell'umanità da ogni violenza e da ogni menzogna. * Giuseppe Impastato, nato nel 1948, militante...

(9 Maggio 2018)

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo

5 maggio 1818 - 5 maggio 2018
CARO KARL...

...HAI 200 ANNI, MA NON LI DIMOSTRI!

Alle volte, caro Carlo, mi sento più vecchio di te. Non solo nel senso degli acciacchi fisici figli del tempo biologico, ma anche perché comincio un po' a vivere di ricordi e nostalgie, sintomo di un presente poco affascinante. D'altra parte, come sai, c'è poco da stare allegri al giorno d'oggi. Delle ideuzze tue e di quel tuo amico di Barmen, certo Federico, ormai, è rimasto...

(4 Maggio 2018)

Fedele, Pino ferroviere

DAL PUNTO DI VISTA DEL FRONTE POPOLARE: LE ELEZIONI DEL 18 APRILE 1948, UNA SCONFITTA PER IL MOVIMENTO OPERAIO

18 aprile 1948, settant’anni fa, si svolsero le elezioni per la Prima legislatura Repubblicana. In questi giorni saranno molteplici i ricordi, le analisi, le rievocazioni di quel passaggio fondamentale nella storia d’Italia ed è facile prevederne il tono complessivo: l’Italia scelse l’Occidente e il cosiddetto “mondo libero”, la lungimiranza di De Gasperi...

(16 Aprile 2018)

Franco Astengo

Dino Piras: L’ho fatta io l’Unione Inquilini!

Quando chiediamo a Dino Piras di raccontare la storia dell’Unione Inquilini: “Certo! L’Unione Inquilini l’ho fatta io qui a Roma.” Nato nello storico quartiere di Garbatella Dino è il decimo di dodici figli e ancora bambino ha preso a lavorare: “Nel 1966 ero iscritto alla Fgci e lavoravo per la Italconsulting, una società di progettazione ingegneristica...

(11 Aprile 2018)

unioneinquiliniroma.it

Roma, 10 aprile: presentazione del libro "Pioniere e rivoluzionarie. Donne anarchiche in Spagna (1931-1975)"

Martedì 10 aprile 2018, ore 17.30 Casa della Memoria e della Storia Via San Francesco di Sales, 5 Il Circolo Gianni Bosio invita alla presentazione del libro di Eulàlia Vega Pioniere e rivoluzionarie. Donne anarchiche in Spagna (1931-1975) Ed.Zero in condotta,2017 Questo saggio restituisce visibilità alle donne libertarie che vissero in Spagna durante la Repubblica, la Guerra...

(5 Aprile 2018)

18 Marzo 1871, La Comune di Parigi: un vero terremoto politico!

Parlare di democrazia dal basso, di beni comuni, di potere al popolo senza porsi nell'ottica della rottura rivoluzionaria della macchina statuale della classe dominante, vuol dire parlare di nulla. Solo l'instaurazione di un potere operaio, frutto della rivoluzione sociale, potrà produrre un “governo” della società corrispondente agli interessi collettivi degli sfruttati. Già,...

(17 Marzo 2018)

CLASSE contro CLASSE per una società senza classi

8 marzo, giornata internazionale della donna lavoratrice
Per noi… niente mimose, grazie!

“Svegliamoci, svegliamoci umanità, non c’è più tempo! Le nostre coscienze saranno scosse dal fatto di stare soltanto contemplando l’autodistruzione basata sulla depredazione capitalista, razzista e patriarcale!”. Sono le parole di Berta Càceres, leader del popolo indigeno Lenca e co-fondatrice del Consiglio delle organizzazioni popolari ed indigene...

(8 Marzo 2018)

Daniela Trollio - Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli, Sesto San Giovanni

"LA ROSA ROSSA". A VITERBO UN INCONTRO DI STUDIO SU ROSA LUXEMBURG

Ricorrendo l'anniversario della nascita, si è svolto lunedì 5 marzo 2018 a Viterbo presso il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" un incontro di studio sulla figura, il pensiero, l'azione e l'opera di Rosa Luxemburg (Zamosc, 5 marzo 1871 - Berlino, 15 gennaio 1919), l'illustre pensatrice e militante per la liberazione dell'umanità, che per la sua luminosa lotta fu...

(5 Marzo 2018)

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo

GLI SCIOPERI DEL 1 MARZO 1944: UNA LOTTA OPERAIA CHE HA SEGNATO LA STORIA

Continuare a ricordare ogni anno alla ricorrenza le giornate degli scioperi del 1 Marzo 1944 contro l’invasore nazifascista e che segnarono un punto di svolta nella Resistenza dimostrandone il radicamento nei settori decisivi della classe operaia delle grandi fabbriche, non serve soltanto per una indispensabile operazione della memoria. Significa anche riaffermare, in tempi davvero difficili...

(27 Febbraio 2018)

Franco Astengo

COMUNISTI E AUTONOMIA

UNO SPUNTO DI RIFLESSIONE DA E SU TONI NEGRI: “GALERA ED ESILIO”

Nella personale consapevolezza dei limiti presenti nella capacità di espressione di un’adeguata capacità critica ho tentato egualmente di intervenire annotando l’ultimo lavoro di Toni Negri. Lo scopo di questo lavoro è stato semplicemente quello di offrire, rispetto all’analisi presente nel volume di Negri, una possibilità di confronto con – almeno...

(25 Febbraio 2018)

Franco Astengo

USA: IMPERIALISMO E LOTTA DI CLASSE
AD INIZIO NOVECENTO

Dal n. 62 di "Alternativa di Classe" All'inizio del secolo scorso negli USA si era determinata una saldatura tra la rendita, propria dei proprietari terrieri, ed il profitto dell'industria in espansione. L'intera classe padronale stava affermando con forza il proprio dominio, mentre il Paese accoglieva immigrati provenienti dal resto del mondo (in tutto circa 18 milioni, dal 1880 al 1910....) per sfruttare,...

(24 Febbraio 2018)

Alternativa di Classe

Bari, 24 febbraio: presentazione de "L'Opposizione comunista in Urss"

I nemici più irriducibili dello stalinismo vennero dai ranghi del partito bolscevico, che aveva diretto la Rivoluzione russa dell’Ottobre 1917. Dal 1923, numerosi fra i suoi dirigenti e militanti formarono l’Opposizione di sinistra per combattere la burocrazia e la sua espressione politica: lo stalinismo. La guerra civile (1918-1922) condotta dai Bianchi e dalle potenze imperialiste...

(23 Febbraio 2018)

Collettivo Guevara

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

657768