il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Diritto di sciopero

Lo sciopero è ancora un diritto?

(282 notizie dal 2 Dicembre 2003 al 28 Novembre 2017 - pagina 1 di 15)

Roma, 30 novembre: il Partito Comunista in difesa del diritto di sciopero

Anticipato da feroci attacchi mediatici alle giornate di lotta del 27 ottobre e del 10 novembre, viene ora sferrato un nuovo attacco al diritto di sciopero. Che vede come principale artefice il senatore Maurizio Sacconi, già Ministro del Lavoro fortemente schierato contro i lavoratori sotto il regno di Berlusconi e oggi interno a una nuova formazione di centro-destra dall'orientamento marcatamente...

(28 Novembre 2017)

Il Pane e le rose - Collettivo redazionale di Roma

MEGLIO SELVAGGI che SELVAGGINA!

difendiamo il diritto di sciopero da Sacconi, padroni, sindacatoni

Non bastavano la 146/83, i preavvisi e le franchigie, i treni garantiti ed il crumiraggio aziendale. Non bastavano minacce e ricatti sui neoassunti col jobs act, la disinformazione e le campagne di stampa. Adesso vogliono imporre “referendum prima dello sciopero”, indizioni di sciopero a cura esclusiva delle oo.ss. “maggiormente rappresentative”, dichiarazioni individuali...

(9 Luglio 2017)

Pino ferroviere

Rsu USB Ocme: attaccano il diritto di sciopero perché cominciano ad avere paura!

L'attacco scomposto al diritto di sciopero partito dal Governo e dai partiti di maggioranza, con personaggi del calibro di Delrio, Ichino, Sacconi e Damiano, individua i mali di questo Paese nelle lotte messe in campo da fasce sempre più ampie di lavoratori. Non è l'assenza colpevole del Governo e della politica rispetto le gravi crisi aziendali, come Alitalia e Ilva oppure Piombino. Non...

(5 Luglio 2017)

Rsu USB Ocme

Chi colpisce il diritto di sciopero colpisce la democrazia. Il 5 Luglio a Roma Fiaccole di Libertà

Come ci difendiamo dai tagli dei servizi e dalle privatizzazioni? Che armi ci restano per tutelare i nostri diritti di lavoratori e di cittadini, se il governo insieme a Cgil, Cisl e Uil si schierano contro il diritto di sciopero e aizzano gli utenti contro i lavoratori? Mentre le “riforme” per smantellare i servizi pubblici a favore dei profitti dei privati vanno avanti, la mancanza...

(30 Giugno 2017)

Usb Federazione di Roma

Scioperi, il Garante vuole riscrivere la Costituzione

Il cosiddetto garante degli scioperi, in linea con governo e molte forze politiche, ha affermato che “senza voler pregiudicare il diritto costituzionale di tutti i sindacati a poter proclamare lo sciopero, sarebbe opportuno collegare il potere di proclamazione dello sciopero, nel settore dei servizi pubblici essenziali, al raggiungimento di parametri di rappresentatività” e che...

(22 Giugno 2017)

Unione Sindacale di Base

COMUNICATO CUB TRASPORTI SULLE DICHIARAZIONI DI DELRIO, CISL E CGIL

Le dichiarazioni scomposte del ministro Delrio e delle Segretarie Nazionali di Cisl e Cgil, rispetto allo sciopero dei trasporti e della logistica del 16/06/2017, organizzato dal sindacalismo di base, trasudano uno spirito liberticida e reazionario preoccupante e vergognoso. Le organizzazioni sindacali di base che a loro avviso non sono sufficientemente rappresentative per dichiarare sciopero hanno...

(18 Giugno 2017)

Per la Cub Trasporti e per i Lavoratori Alitalia del comparto aereo-aereoportuale-indotto, in lotta. Antonio Amoroso

MILANO SERRAVALLE: Grave attacco al diritto di sciopero

La nuova Direzione aziendale minaccia di ritorsioni i lavoratori scesi in sciopero contro il degrado aziendale e le folli politiche industriali decise dalla Regione Lombardia, proprietaria “pro tempore” della Concessionaria. Da quando il governatore della Lombardia Roberto Maroni ha preso il controllo della Milano Serravalle (2014), la concessionaria milanese ha subito un rapido peggioramento...

(11 Ottobre 2016)

CUB Trasporti

FLMUniti CUB - Giù le mani dal DIRITTO di SCIOPERO!

COMITATO PER LA DEMOCRAZIA NEI LUOGHI DI LAVORO Oggi il diritto di sciopero è messo in discussione sia dai provvedimenti del governo che dalle proposte di legge depositate in parlamento, ma anche dal rischio di un nuovo patto sociale che sacrifichi le libertà sindacali e la contrattazione, a favore di un modello corporativo di monopolio della rappresentanza di Cgil Cisl Uil. Quanto...

(3 Febbraio 2016)

cub.it

MA CHE BELLA DEMOCRAZIA!

VOGLIONO CANCELLARE ANCHE IL DIRITTO DI SCIOPERO

In questo particolare momento si sta portando avanti un attacco concentrico al diritto di sciopero, sferrato dalla compagine governativa e sostenuto dalle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative. Quello del 13 novembre sarà, con molta probabilità, uno degli ultimi scioperi indetti ed organizzati secondo la normativa che lo ha regolato fino ad oggi. L'attuale legge in vigore,...

(12 Novembre 2015)

Stefano Lonzar (Unicobas Scuola-Roma)

RIPRENDIAMOCI LA DEMOCRAZIA, SALVIAMO IL DIRITTO DI SCIOPERO!

ASSEMBLEA PUBBLICA

12 novembre - Roma, Centro Congressi Palazzetto delle Carte Geografiche Via Napoli 36 - ore 15.00 Il Forum Diritti/Lavoro, in collaborazione con l’Unione Sindacale di Base e con il Sindacato è un’altra cosa - Opposizione CGIL, organizza l’assemblea pubblica “Riprendiamoci la democrazia, salviamo il diritto di sciopero!” che si terrà il prossimo 12 novembre...

(10 Novembre 2015)

Ufficio Stampa USB

I FATTI DEL COLOSSEO: PERCHE' TANTO RUMORE PER UN'ASSEMBLEA?

Renzi e Franceschini, senza alcuna vergogna, strillano contro lo “sciopero selvaggio” che si sarebbe verificato nelle strutture museali di Roma, asserendo che sarebbe in atto un attacco contro la principale risorsa italiana: il turismo culturale. Peccato che non vi sia stato a Roma nessuno sciopero (né selvaggio, né addomesticato) ma una normale assemblea dei lavoratori...

(20 Settembre 2015)

Per la CUB Piemonte il Coordinatore Regionale Stefano Capello

IL DIRITTO DI SCIOPERO SI DIFENDE SCIOPERANDO!

Il governo reazionario e antioperaio di Renzi ha varato oggi un decreto legge che restringe ulteriormente il diritto di sciopero. Con l’aiuto dei principali media e avvalendosi dell’atteggiamento complice dei vertici sindacali collaborazionista, il governo ha preparato da mesi questo provvedimento che colpisce l’intero movimento operaio e sindacale. Lo ha fatto dopo aver cancellato...

(19 Settembre 2015)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

In Gran Bretagna il Governo lavora a nuove norme per attaccare l’attività sindacale e lo sciopero

Si apre la strada per norme antisciopero decise dall’Unione Europea?

L’obiettivo sembra essere proprio questo. In Italia il Governo Renzi sta già lavorando! In Gran Bretagna è partito l’attacco alle libertà sindacali. In particolare si tratta della libertà di sciopero poiché in Gran Bretagna lo sciopero non è legalmente garantito come un diritto ma appunto è una “libertà” che è soggetta...

(7 Agosto 2015)

USB

DIRITTO DI SCIOPERO: NO A ULTERIORI RESTRINGIMENTI

A Renzi e Furlan ricordiamo che è diritto individuale e costituzionalmente tutelato

“Dice Renzi che ‘oggi nel sindacato c’è troppa burocrazia. E girano più tessere che idee’, e la Segretaria della Cisl, Anna Maria Furlan, gli risponde che ‘dovrebbe approfondire la storia dei sindacati italiani, imparare a conoscerci’. Paradossalmente potremmo concordare con il premier se si riferisse a Cgil, Cisl e Uil - afferma Fabrizio Tomaselli,...

(3 Agosto 2015)

Ufficio Stampa USB

C'era una volta il diritto di sciopero

Con nauseante pertinacia il governo, con il supporto di una massiccia campagna mediatica, rilancia l'iniziativa per una stretta della legislazione antisciopero, in particolare nei settori del trasporto e dell'igiene urbana. Il meccanismo retorico che viene, anche grazie al fatto che i media nel periodo estivo cercano notizie scandalistiche, messo in atto è sin banale: si prende qualche caso...

(28 Luglio 2015)

Per la Cub Piemonte Cosimo Scarinzi

SCIOPERO: TOMASELLI (USB), RESTRINGERE Il DIRITTO NON FERMERÀ IL CONFLITTO

Renzi, Delrio, Sacconi e Ichino tutti insieme contro i lavoratori

“Qualcuno dice che siamo ormai alla stretta finale su una regolamentazione del diritto di sciopero in favore dell'utenza – afferma Fabrizio Tomaselli, dell'Esecutivo nazionale USB – ma la verità è che il sistema di tutela degli interessi delle aziende, oltre alla libertà di licenziare, oltre alla forte riduzione delle tasse per le imprese, oltre al jobs act,...

(27 Luglio 2015)

USB

DIRITTO DI SCIOPERO: DELRIO E RENZI VOGLIONO SOFFOCARLO

TOMASELLI (USB), RISPONDEREMO COLPO SU COLPO
ANCHE CON LO SCIOPERO

“Per noi il diritto di sciopero non deve essere ulteriormente compresso, o si rischia che la pentola a pressione esploda, senza neanche più la salvaguardia della valvola di sicurezza”, afferma Fabrizio Tomaselli, dell'Esecutivo nazionale USB. Continua il sindacalista: “Il Ministro Delrio annuncia che entro fine giugno ‘il disegno di legge per riformare il trasporto...

(22 Maggio 2015)

Unione Sindacale di Base

Claudio SIGNORE (CUB TRASPORTI): IL MINISTRO DELRIO ATTACCA IL DIRITTO DI SCIOPERO, MA NON È FARINA DEL SUO SACCO. CGIL, CISL, UIL e UGL LO HANNO PRECEDUTO DI QUALCHE ANNO

PER GOVERNARE UN PAESE A LORO BASTA il 20% A NOI PER SCIOPERARE SERVE il 51%.

Il Ministro dei Trasporti Delrio porta fino in fondo il suo attacco al Diritto Costituzionale - dei lavoratori e non dei governi - di Sciopero. Non a caso, in questo momento, si utilizzano strumentalmente singoli eventi per interventi ancor più stringenti sul diritto di sciopero nei confronti di una categoria che, nei prossimi anni, sarà colpita da quella che si annuncia la più...

(4 Maggio 2015)

CUB Trasporti

COMMERCIO: LAVORATORI CNA PRIVATI DEL DIRITTO DI SCIOPERO

USB, inaudito. Risponderemo a questo attacco #dallapartedeilavoratori Una lettera di contestazione per assenza ingiustificata: la hanno ricevuta questa mattina le lavoratrici e i lavoratori della Confederazione Nazionale Artigianato di Roma che il 20 aprile scorso hanno scioperato in massa, unendosi all'Assemblea nazionale dei delegati del commercio indetta dall’USB al Campidoglio di Roma. I...

(22 Aprile 2015)

USB

ROMA: CNEL “Conferenza delle parti sociali sullo stato di attuazione della L.146/90 sul diritto di sciopero e successive modificazioni”

Cisl, Uil e soprattutto la Cgil vogliono il monopolio del diritto di sciopero. L'intervento della CUB.

Moltissimi i rappresentanti istituzionali, datoriali e sindacali (ARAN, FEDERUTILITY, FEDERAMBIENTE, ASSTEL, RAI, TELECOM, Organismo Unitario Avvocati, Unione Camere Penali, CNA, FERROVIE DELLO STATO, TRENITALIA, NTV, ASSAEREO, ASSAEROPORTI, ASSOHANDLERS, ALITALIA, ENAV, ENAC, IBAR, ASSTRA, ATAC, ASSORIMORCHIATORI, FILT CGIL, FIT CISL, UILTRASPORTI, UGL, USB, ATM PP, IPA, UNIONE PILOTI, FP CGIL, FIADEL,...

(5 Aprile 2012)

Per Cub Antonio Amoroso

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

172598