il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Ventiquattro ore senza di noi

Ventiquattro ore senza di noi

(1 Marzo 2010) Enzo Apicella
Sciopero generale dei lavoratori migranti

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(L'unico straniero è il capitalismo)

DIRITTI DEI LAVORATORI

L'unico straniero è il capitalismo

Tra i lavoratori non ci sono stranieri, l'unico straniero è il capitalismo

(635 notizie dal 11 Marzo 2002 al 9 Agosto 2018 - pagina 1 di 32)

Le vostre pummarole a tavola, sporche del sangue dei braccianti

Oggi nel foggiano si è tenuto lo sciopero dei braccianti indetto dalla sigla USB, "unica forza sindacale che riesce ad operare con i lavoratori immigrati del settore", dopo i fatti terribili accaduti tra il 6 e 7 Agosto. https://www.ilfattoquotidiano.it/…/foggia-sono-10-…/4541600/ Uno sciopero dovuto, che ha visto il 100% dei lavoratori braccianti incrociare le braccia; i lavoratori...

(9 Agosto 2018)

C.C.BROZ

Stragi di braccianti per il profitto degli agrari e degli industriali

Gli incidenti stradali nel Foggiano che hanno provocato due stragi di operai agricoli ammassati nei furgoni, dopo una dura giornata di raccolta nei campi di pomodoro, sono il prodotto di condizioni di lavoro e di trasporto bestiali, funzionali al massimo profitto degli agrari e dei capitalisti dell’industria alimentare che determinano prezzi, modalità di coltivazione, raccolta e ritiro...

(8 Agosto 2018)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

POMIDORO ROSSO SANGUE

12 lavoratori migranti morti oggi + 4 sabato=16 morti in 3 giorni. LA STRAGE di FERRAGOSTO! Stretti a decine su furgoni sgangherati, trasportati per centinaia di km. a cogliere i pomodori delle nostre insalate e delle nostre paste fredde: “....e beh d'estate bisogna star leggeri!”. Stomaci leggeri, ma bilancio pesante: 16 morti in 3 giorni! Sono loro, quelli che “ci rubano il lavoro”...

(6 Agosto 2018)

Pino ferroviere

Puglia: strage di braccianti nel Foggiano sabato 4 agosto 2018

Sabato pomeriggio, 4 agosto, quattro braccianti sono morti nel primo pomeriggio in un incidente a un incrocio sulla strada tra Ascoli Satriano e Castelluccio dei Sauri (Foggia), travolti da un Tir carico di pomodori lungo la strada che percorrevano per tornare alle loro baracche. Intrappolati in un furgone per il trasporto merci; altri quattro sono rimasti feriti, due di loro sono in rianimazione....

(5 Agosto 2018)

Centro di Iniziativa Proletaria “G Tagarelli” Via Magenta 88, Sesto San Giovanni (Mi)

USA: PROLETARI AUTOCTONI E IMMIGRATI

Dal n. 67 di "Alternativa di Classe" Sul terreno economico l'Amministrazione Trump, attraverso una feroce politica protezionistica, vuole recuperare il terreno perso dagli USA. Ai capitalisti ha offerto di liberarli dei diritti dei lavoratori e di non far pagare loro le tasse: basta che decidano di investire in America. Ford, General motors e FCA hanno accettato, ma c'è l'opposizione di quei...

(29 Luglio 2018)

Alternativa di Classe

14 luglio, a Ventimiglia per gridare: chi invade chi?

L'invasione c'è, esiste ed è datata storicamente. Carlo V, imperatore del sacro romano impero, promuove una spedizione contro Algeri nel lontano 1541. Da allora le invasioni europee del suolo africano non si sono più fermate. Francesi, inglesi, portoghesi, spagnoli, olandesi, belgi, tedeschi, italiani (in Somalia, in Eritrea, in Etiopia, in Libia). Ed è stata storia...

(12 Luglio 2018)

S.I. COBAS

Migranti e rifugiati politici

Da Nuova unità n.4/2018 Gli operai, i proletari, sono una classe internazionale con gli stessi interessi. Schiavi nel sistema capitalista-imperialista che devono lottare per la propria liberazione dalle catene e dallo sfruttamento Sulla pelle dei migranti è in atto una campagna che ha fatto la fortuna elettorale di diversi partiti, dalla Lega di Salvini al M5 Stelle Di Maio e Grillo,...

(29 Giugno 2018)

Michele Michelino

Prima gli sfruttati! La campagna contro gli immigrati è contro di te

“Prima gli italiani” è la bandiera di Salvini, con Di Maio complice. Richiama facile consenso ma è una truffa contro di te. Serve a distogliere il tuo sguardo da chi ti sfrutta per indirizzarlo contro altri sfruttati. Perché il tuo vero nemico non è l'immigrato, è il padrone che ti toglie il lavoro, che ti paga un salario da fame, che ti costringe a...

(26 Giugno 2018)

Partito Comunista dei Lavoratori

SIAMO SOSTANZA INFIAMMABILE!

Razzismo, come fascismo, nazismo, sessismo, sono le idee diffuse dai padroni e dal loro sistema capitalista, che quando diventano senso comune, si trasformano in ideologie dominanti. Per questo le troviamo in mezzo a noi. Per questo è necessario combatterle, con la lotta, ovunque esse si nascondino. Viviamo i tempi del confronto tra due sistemi ideologici: l'europeismo imperialista, cioè...

(22 Giugno 2018)

Classe contro Classe

Opposizione implacabile al razzismo governativo

La brigantesca azione di chiusura dei porti ai migranti mostra che i soli punti chiari del “contratto di governo” di M5S e Lega si chiamano razzismo e attentato alla vita di migliaia di esseri umani. La barbara politica migratoria di questo governo si realizza con una serie di misure: 1) Respingimenti, espulsioni di massa e feroce persecuzione di donne e gli uomini costretti ad abbandonare...

(21 Giugno 2018)

Da Scintilla n. 90 – giugno 2018

COMPAGNO

Ci sono dei fatti, dei momenti che costituiscono un crinale, una pietra di paragone. Uno di questi è costituito dall'assassinio di Soumaila Sacko, il bracciante ucciso nel Vibonese mentre aiutava altri lavoratori migranti a recuperare lamiere per costruirsi un riparo di fortuna. Quest'uomo, questo attivista del sindacalismo di base, è stato ucciso dalla logica, intrinsecamente omicida,...

(14 Giugno 2018)

Prospettiva Marxista

Adesione alla manifestazione del 16 giugno a Roma, “Basta disuguaglianze”

L’assassinio di Soumayla Sacko, lavoratore maliano delle campagne di Rosarno e attivista sindacale dell’Usb, ha destato grande commozione in noi e nel movimento operaio più in generale. Soumayla è solo l’ultimo di una lunga lista di vittime in questa società. La situazione dei braccianti nel Mezzogiorno d’Italia la conosciamo bene. Sono condizioni di semischiavitù,...

(12 Giugno 2018)

Sinistra Classe Rivoluzione

UN #20GIUGNO DA PACCHIA!!!!
REGOLARIZZAZIONE – DIRITTO ALLA CASA – ACCOGLIENZA DIGNITOSA

Mentre la crisi economica continua a trascinare milioni di persone e famiglie nella povertà per colpa di politiche sbagliate, da tempo il dibattito politico italiano ed Europeo vede una sorta di gara tra chi cerca di colpevolizzare in modo strumentale e demagogico i migranti/profughi come responsabili di questa situazione. Questa crisi economica in realtà viene quotidianamente subita...

(11 Giugno 2018)

Diritti Senza Confini - Roma

ELIMINATO CON UNA FUCILATA IL BRACCIANTE D'AVANGUARDIA SOUMAYLA SACKO.

È un assassinio banditesco e razzista che grida vendetta. Onore operaio e comunista al combattente ucciso!

Promuovere l’autodifesa contro imprenditori caporali e razzisti. Formare ed estendere i comitati di lotta bracciantili. Abbruniamo la nostra bandiera rossa per rendere onore a questo combattivo attivista operaio. Sabato 2 giugno nel tardo pomeriggio è stato freddato con un colpo alla tempia presso la “Fornace Tranquilla” in territorio di San Calogero (Vibo Valentia), Soumayla...

(11 Giugno 2018)

CIRCOLO DI INIZIATIVA PROLETARIA GIANCARLO LANDONIO - BUSTO ARSIZIO

Di nuovo Rosarno

Nella fogna del “cambiamento”

Poco più di otto anni sono passati dall’aggressione a fucilate a un gruppo di braccianti immigrati nei pressi di Rosarno, in Calabria – e solo per caso non fu un massacro. Oggi, mentre l’attacco anti-proletario si dispiega ovunque e in tutti i modi, legali e illegali (e inoltre cresce, fra lo sconcerto delle anime belle, il numero dei veri e propri assassini di operai...

(5 Giugno 2018)

Partito comunista internazionale (Il programma comunista – Kommunistisches Programm – The Internationalist)

ASSASSINATO SOUMAYLA SACKO. Mercoledi 6 presidio a Genova

Mercoledi' 6 Giugno alle ore 17.30, presidio di fronte alla prefettura in piazza Lanfranco a Genova. ASSASSINATO SOUMAYLA SACKO “LA PACCHIA E’ FINITA”, COMINCIA IL TIRO AL BERSAGLIO. Soumayla Sacko, bracciante Maliano attivista USB è stato assassinato, e altri due braccianti feriti,nelle campagne di Vibo Valentia mentre aiutava altri connazionali a recuperare, in una...

(5 Giugno 2018)

USB Liguria

Migranti, la dottrina Salvini fa il primo morto: bracciante maliano ucciso a fucilate

USB: lunedì 4 sciopero dei braccianti

"E' finita la pacchia”, la dottrina di Matteo Salvini, ha fatto scorrere il primo sangue ieri sera in Calabria, il sangue di Soumaila Sacko, migrante maliano di 29 anni sempre in prima fila nelle lotte dell’Unione Sindacale di Base per i diritti sindacali e sociali dei braccianti. Soumaila è stato ucciso da una delle fucilate sparate da sconosciuti da una sessantina di metri di...

(3 Giugno 2018)

Unione Sindacale di Base

Sull'assassinio di Idy Diene

Una presa di posizione del Comitato Immigrati in Italia (Roma)

Il Comitato Immigrati in Italia interviene sulla vicenda di Idy Diene, l'ambulante senegalese ucciso ieri da quello che è stato presentato come uno squilibrato italiano, ma che, nel selezionare la sua "vittima casuale", ha evidentemente puntato al colore della pelle. Per questo, nel suo appello ai cittadini italiani e alle persone immigrate, il Comitato punta l'indice sul "clima d'odio" che...

(6 Marzo 2018)

Il Pane e le rose - Collettivo redazionale di Roma

Potere al Popolo: la nostra battaglia contro le guerre e per i diritti degli immigrati

In un clima festoso, contraddistinto da una spontanea spinta alla convivialità, domenica 25 febbraio, alla Casa del Popolo di Via San Romano, s’è svolta la presentazione della parte del programma di Potere al Popolo concernente l’immigrazione. Quando siamo arrivati, un po’ dopo le 15.00, abbiamo trovato una sala già piena di persone d’ogni provenienza,...

(28 Febbraio 2018)

Il Pane e le rose - Collettivo redazionale di Roma

24 FEBBRAIO, IN RITORNO DA ROMA PIÙ FORTI DI PRIMA!

Settimane e settimane di duro lavoro, in giro per tutta Italia in centinaia di magazzini, luoghi di lavoro, scuole, università, case occupate, spazi sociali. Alla fine lo sforzo ha pagato: sabato 24 in corteo a Roma eravamo quasi diecimila, in larghissima parte operai della logistica, della macellazione carni, metalmeccanici, lavoratori della scuola e del pubblico impiego, disoccupati, senza...

(27 Febbraio 2018)

SI Cobas nazionale

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

515689