il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Auguri

Auguri

(8 Aprile 2012) Enzo Apicella
Nonostante la crisi il governo Monti ha deciso di procedere all'acquisto di 90 F35

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

7 milioni di lavoratori senza contratto

(30 Agosto 2005)

Sono oltre 7 milioni i lavoratori che, nei diversi settori, sono in attesa del rinnovo del proprio contratto di categoria. Una cifra consistente che potebbe aprire le porte ad un autunno caldo proprio sul fronte dei rinnovi.

Quattro i macro settori dove il confronto appare ancora lontano da una conclusione positiva: quello dei metalmeccanici, che fra grande industria, Pmi ed indotto raggruppa oltre 1 milione e 850 mila addetti; quello degli alimentaristi, che in senso stretto sono 560 mila ma che, fra addetti alla produzione, al commercio e all’agricoltura a cui viene applicato il contratto, sfiorano i 3 milioni di lavoratori; quello delle telecomunicazioni, dove i circa 2 milioni di addetti attendono il rinnovo dal dicembre 2004 e quello del pubblico impiego che, dopo l’accordo quadro di prima dell’estate, vedrà a settembre le categorie (circa 3,5 milioni di persone) sfilare all’Aran per chiudere i vari contratti di comparto.

Per gli statali quindi non si può più parlare di rinnovo del contratto nazionale. A questi macro settori si devono poi aggiungere gli 80 mila lavoratori del comparto elettricità, i 450 mila addetti delle imprese di pulizie e, soprattutto, gli oltre 600 mila chimici, i 700 mila tessili e il milione 200 mila edili, i cui contratti nazionale sono previsti in scadenza entro la fine dell’anno.

28 agosto 2005

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «I «numeri» della lotta dei classe»

Ultime notizie dell'autore «Centro di documentazione e lotta - Roma»

3543