il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Ultime notizie    (Visualizza la Mappa del sito )

NO MUOS

NO MUOS

(10 Agosto 2013) Enzo Apicella
Un centinaio di manifestanti no-Muos è riuscito a sfondare la recinzione e ad entrare nella base militare americana di Niscemi, in Sicilia.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale, ambiente e salute)

Ultime notizie

Capitale, ambiente e salute

Ultime notizie (dal 11 Maggio 2020 a oggi )

E’ in distribuzione il documento Covid-19: "coronavirus" da un punto di vista di classe

Crisi economiche, ristrutturazioni produttive, limitazione dei diritti sociali, salute e sicurezza, ambiente: l’uso capitalista della pandemia e le prospettive di lotta per una società socialista

La pandemia da Covid-19 ha accentuato e messo in luce la crisi economica già in corso, i limiti e l’insostenibilità del modo di produzione capitalista e del modello di sviluppo sia a livello economico che sociale e ambientale. La borghesia non ha alcuna intenzione di rinunciare ai suoi profitti e sta cogliendo l’occasione della pandemia per un’ulteriore ristrutturazione...

(10 Luglio 2020)

Ieri, oggi. E domani?

Sei mesi di pandemia Covid-19:
che cosa è stata e che cosa prepara. In Italia e nel mondo

In allegato, l'opuscolo qui introdotto La pandemia ha colpito un mondo che già non godeva di buona salute. O meglio, non godevano di buona salute le relazioni che dominavano il mondo. Relazioni capitaliste, fondate sulla merce, il profitto e lo sfruttamento. Condite con l’oppressione e la violenza. Sono queste relazioni la fonte del Covid-19: esse hanno rovinato l’ambiente, creando...

(8 Luglio 2020)

Dino Erba

I MORTI E GLI AMMALATI GRIDANO VENDETTA.
BORGHESIA, TU SIA MALEDETTA

Dal macello tedesco al ghetto di Mondragone, passando per un magazzino bolognese; dagli slums statunitensi alle favelas brasiliane; dai quartieri popolari di Tokio alle aree urbane d'Africa, India, Cina... Ovunque regni il Capitale, risulta evidente che, per quanto "biologicamente" un virus sia un fenomeno del tutto naturale, la patologia che ne deriva è una malattia figlia dell'organizzazione...

(26 Giugno 2020)

Partito comunista internazionale (il programma comunista – kommunistisches programm – the internationalist – cahiers internationalistes)

Covid-19 e RSA, a marzo strage per omissione di soccorso?

Dall' inchiesta dell' I.S.S. un dato parziale ma molto eloquente

Decessi Covid 19 Italia Marzo 12.394 1-27 Aprile 14.515 Decessi RSA inchiesta ISS Marzo 3.902 1-27 aprile 1.374 (un terzo del totale Italia) Nel mese di marzo i decessi nelle RSA italiane che hanno risposto all' inchiesta dell' ISS, quasi 100.000 ospiti su un totale di circa 300.000, sono stati notevolmente superiori ai decessi...

(23 Giugno 2020)

Marco Palombo

Egitto, galera anche per i medici anticovid

Mica solo giovani - rapper, registi, blogger - il regime del generale-golpista Al Sisi se la prende anche coi medici, coloro che nel corso dell’epidemia di coronavirus erano stati definiti dalla stampa di regime “l’armata bianca egiziana”. Ora sono gli stessi media a puntare il dito sui dottori che hanno sollevato critiche per la gestione di fondi e strutture negli ospedali,...

(10 Giugno 2020)

Enrico Campofreda

Covid-19, Garante nazionale dei detenuti: conclusa il 14 aprile la survey sulle RSA

L'articolo è stato pubblicato da Vita e Unimondo, su quest'ultimo sito il 1 giugno, alcuni giorni dopo il mio scritto "Insabbiata l'inchiesta dell' ISS sulle RSA? " https://www.pane-rose.it/files/index.php?c3:o53772:e1 Il 14 aprile è stato pubblicato il terzo report, dell'indagine, il secondo era uscito pochi giorni prima. L'indagine era iniziata il 24 marzo. La chiusura appare frettolosa,...

(4 Giugno 2020)

Marco Palombo

Covid 19, insabbiata l’inchiesta dell’I.S.S. sulle RSA? Un’ipotesi inquietante

Da lecorvettedellelba I principali dirigenti dell'Istituto Superiore di Sanità nelle conferenze stampa hanno parlato più volte parlato di una indagine sulle residenze per anziani, RSA, finalizzata a capire come era stata affrontata in queste strutture l' epidemia del Covid 19 e se ci fossero state emergenze particolari. Un questionario è stato inviato il 24 marzo, ma l'ultimo...

(26 Maggio 2020)

Marco Palombo

L'emergenza epidemica e la peste morale del presente. Intervista a Carlo Ruta

Lo storico delle civilizzazioni rilancia, con un'intervista pubblicata su una rivista specializzata, Letture.org. Un'analisi a tutto campo che definisce con estrema chiarezza lo stato delle cose.

Dott. Carlo Ruta, Lei è autore del libro "I giorni della peste". Il presente tragico e i richiami della storia pubblicato dalle Edizioni di storia e studi sociali: quali mali profondi della nostra società ha reso evidenti l’emergenza sanitaria del Covid-19? Il Covid 19 ha rovesciato, a ben vedere, il vaso di Pandora, rivelando in primo luogo le illogicità dei paesi più...

(25 Maggio 2020)

Istituto Sapere

Capitalismo infetto

editoriale n. 3/2020 "nuova unità"

Tutto andrà bene solo se la classe operaia e le masse popolari riescono a unirsi su posizioni di classe e se si organizzano contro le politiche imposte dalla borghesia e dai suoi governi Covid 19 ha messo in ginocchio il sistema sanitario (nonostante il numero limitato dei contagi in rapporto alla popolazione) con tutte le debolezze delle decantate sanità di "eccellenza" (Lombardia in...

(20 Maggio 2020)

nuova unità

COVID 19 E TERZO SETTORE, DAL MODELLO LOMBARDO AL LABORATORIO ROMA. QUALI PROSPETTIVE FUTURE?

Documento di ANALISI, VERIFICA E INFORMAZIONE: effetti e conseguenze penalizzanti, nel terzo settore e nei servizi esternalizzati (servizi sanitari privatizzati, socio sanitari e socio assistenziali ed educativi a minori, anziani, disabili, accoglienza e settori disagiati) a livello nazionale, in occasione della pandemia e del Covid 19, a danno di chi ci lavora e dei beneficiari – cittadinanza. Dal...

(16 Maggio 2020)

Non allarmismo, ma messa in guardia: "I giorni della peste" di Carlo Ruta

Forse, ci si può chiedere perché mai uno storico si avventuri nell’impresa di una specie di diario contemporaneo, peraltro alquanto drammatico come lo stesso titolo denota. Una probabile risposta è che spesso si immagina la mente dello storico rivolta al passato. Al contrario e più di frequente, essa lo è al presente, qualche volta perfino al futuro, cercando...

(15 Maggio 2020)

Pino Blasone (scrittore e storico)

I MORTI NELLE RSA: UN ASSASSINIO SOCIALE DEL CAPITALISMO

"Se la società toglie a migliaia di individui il necessario per l’esistenza, se li mette in condizioni nelle quali essi non possono vivere; se mediante la forza della legge li costringe a rimanere in tali condizioni finché non sopraggiunga la morte questo è assassinio,un assassinio contro il quale nessuno può difendersi, che non sembra tale, perché non si vede...

(13 Maggio 2020)

Pandemia, prevenzione e prospettive di lotta (II)

Seconda parte del contributo a firma di Ense

Quando la scienza diventa una questione di classe Dobbiamo rispondere ad una domanda lasciata in sospeso : perché i governi, gli stati, a cominciare dai governi e dallo stato italiano, non hanno fatto una politica di prevenzione per la pandemia che sta infettando il pianeta, e in vista della quale già da anni erano stati approntati – sulla carta – dei piani di intervento? La...

(11 Maggio 2020)

pungolorosso.wordpress.com

Pandemia, degrado ambientale e urbanizzazione

Da pclavoratori.it CAPITALISMO, URBANIZZAZIONE ED EPIDEMIE L'evoluzione nei secoli del capitalismo in relazione alla struttura dei centri urbani si è delineata in funzione della produzione di merci. «L’esistenza della città implica immediatamente la necessità dell’amministrazione, della polizia, delle imposte, ecc., in una parola dell’organizzazione comunale,...

(10 Maggio 2020)

Ruggero Rognoni

Negli ultimi 150 anni, il riscaldamento globale ha più che annullato 6.000 anni di raffreddamento globale

L'ultima volta che la temperatura globale è stata di 1° C al di sopra di quella del XIX secolo risale a 125.000 anni fa Secondo lo studio “Holocene global mean surface temperature, a multi-method reconstruction approach”, pubblicato su Scientific Data di Nature Research da un team di ricercatori statunitensi e svizzeri, «Negli ultimi 150 anni, il riscaldamento globale...

(2 Luglio 2020)

greenreport

Per ridurre il rischio di pandemie, l’Ue deve combattere la deforestazione

Il Wwf: azione urgente per affrontare i fattori chiave che potrebbero causare futuri focolai di malattie zoonotiche

Con il nuovo rapporto “Covid-19: urgent call to protect people and nature”, il Wwf identifica una serie di fattori ambientali che portano alla comparsa di malattie zoonotiche, «in particolare il commercio e il consumo di animali selvatici ad alto rischio, il cambiamento dell’uso del suolo inclusa la deforestazione e la conversione degli ecosistemi naturali ad altro uso come...

(19 Giugno 2020)

greenreport

722148