il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Elezioni 2013

Amministrative e politiche in un contesto ormai compiutamente postdemocratico

(103 notizie dal 20 Dicembre 2012 al 19 Novembre 2013 - pagina 5 di 6)

Voto utile

"Chi non vota Pd fa un regalo a Berlusconi". Il primo a dirlo fu Occhetto, o giù di lì. Dopo venti anni non sembra esattamente un "colpo d'ala". A proposito: questi venti anni di voto al Pd (e predecessori), quali vantaggi ci hanno portato? p.s. Non preocccupatevi, "cittadini democratici". Berlusconi non tornerà a palazzo Chigi. Al massimo sosterrà un governo Monti insieme...

(16 Gennaio 2013)

Ipazia - Contropiano

CENTROSINISTRA: PROPAGANDA A ROMA, VERITA' A LONDRA

Le dichiarazioni di Stefano Fassina al Financial Times e di Pierluigi Bersani al Washington Post rassicurano il capitale finanziario internazionale circa il programma reale del PD e del centrosinistra: continuità del Montismo, religioso rispetto del fiscal compact e del pareggio di bilancio, e persino “congelamento dei salari” per “favorire gli investimenti esteri”....

(16 Gennaio 2013)

PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI

PER UNA AGENDA ANTICAPITALISTA
DALLA PARTE DEI LAVORATORI
CONTRO INDUSTRIALI, BANCHIERI, VATICANO.

PER UNA REPUBBLICA DEI LAVORATORI: NON DEI CAPITALISTI, DEI MAGISTRATI, O DEI COMICI GURU.

PROGRAMMA DEL PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI Il Partito Comunista dei Lavoratori ( PCL)- in queste elezioni unica forza autonoma e riconoscibile della sinistra di classe e del movimento operaio- contrappone all'agenda capitalistica rivendicata da Monti, e difesa da Bersani, una agenda anticapitalista che parta unicamente dalle ragioni del lavoro. Un'agenda di mobilitazione e di lotta, ben al di...

(15 Gennaio 2013)

PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI

Roma. Incredibile: Baldi nella lista di Zingaretti alle regionali

Molti a Roma hanno strabuzzato gli occhi, qualcuno è corso rapidamente al bagno. E' enorme la sorpresa di molti elettori di centrosinistra di fronte al nome di Michele Baldi comparso nelle lista civica di Zingaretti (Pd) per le elezioni regionali del Lazio. Insieme alla giornalista e medico Livia Azzariti e ad una delle portavoci del movimento omosessuale capitolino, Imma Battaglia, ci sarà...

(15 Gennaio 2013)

Redazione Contropiano

Il voto è solo un inganno

Disoccupati, precari, operai, semplici impiegati, lavoratori in pensione, il voto con cambierà le nostre condizioni, non illudiamoci! Cinque anni fa, alle ultime elezioni, i politicanti ci hanno riempito di promesse. Ci hanno detto che dopo i sacrifici la crisi sarebbe passata e che le nostre condizioni di vita e di lavoro sarebbero migliorate. Dopo cinque anni, per i lavoratori, i disoccupati,...

(15 Gennaio 2013)

NZ - Battaglia Comunista

DE VOTI!

Al capitale, alla proprietà, ed al loro buco di culo! Tanto è vero che da Ferrando a Berlusconi, da Casini a Monti, da Fiore a Grillo a Ingoia, aggiungono il valore aggiunto del nome proprio al “programma” elettorale. 215 liste presentate, un record. Tanto piu’ record proprio mentre lo stato nazione, insieme a tutti i suoi istituti di rappresentanza e riproduzione sono...

(15 Gennaio 2013)

combat

Ma no?! Berlusconi leader del centrodestra...

Veramente una sorpresa... chi se lo sarebbe mai aspettato! È Silvio Berlusconi il capo della coalizione di centrodestra. Lo ha confermato Ignazio Abrignani, responsabile dell'ufficio elettorale del Pdl, che è arrivato in tarda mattinata al Viminale per depositare il simbolo del Popolo delle Libertà. Sono sette i partiti della coalizione. Lo schieramento di centrodestra è...

(13 Gennaio 2013)

Redazione Contropiano

Rieccoli! Non li votate più!!!

RIECCOLI!!! Con l’inizio del nuovo anno, gli eroi moderni della politica italiana, Monti, Bersani, Casini, Fini e Berlusconi tornano a calcare le scene con una batteria di menzogne e false promesse così da fare assomigliare la campagna elettorale ad un Concorso Nazionale ‘Faccia di Bronzo 2013’. Dopo avere governato l’Italia, insieme nell’ultimo anno ed alternandosi...

(11 Gennaio 2013)

CSP-Partito Comunista

Berlusconi ennesima replica
"Per me va bene comunque"

Mi consenta», la puntata di Servizio pubblico in onda ieri sera su La 7 apre con il video con cui nel 1994 Silvio Berlusconi prometteva una rivoluzione fiscale. Siparietti sparsi tra Santoro e il Cavaliere. L'inizio è soft l'ospite d'onore parla a braccio, attacca Monti sull'Imu e i tecnici che «si sono montati la testa». Berlusconi rilassato, «comunque vada per me andrà...

(11 Gennaio 2013)

Andrea Fabozzi - il manifesto

UNA CAMPAGNA ELETTORALE TRUFFALDINA

Tutti i partiti dominanti ( PD, Polo Montiano, PDL) spendono la propria “campagna elettorale” per due scopi congiunti: far dimenticare le misure antioperaie e antipopolari che insieme hanno votato ( su pensioni, articolo 18, Imu sulla prima casa..); e nascondere il programma futuro antioperaio e antipopolare su cui insieme si sono già impegnati ( fiscal compact per i prossimi..20...

(10 Gennaio 2013)

PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI

Un Parlamento di borghesi e famosi

Non se ne parla mai ma l'Italia è un paese che ha una classe operaia e contadina fatta di milioni di persone. Operai e contadini che tirano la carretta nella quale siamo tutti seduti e producono quanto continua a darci da vivere. Eppure queste persone è come se non esistessero, sono invisibili, non hanno voce se non quando sentiamo Marchionne che fa subilare sul loro capo la frusta del...

(9 Gennaio 2013)

Pietro Ancona

Da Cambiare si può a Ingroia

8 gennaio 2013 La proposta di “Cambiare si può” lanciata a novembre scorso da una settantina di personalità del mondo della cultura di sinistra (più alcuni, pochi, lavoratori e nessun esponente dei movimenti giovanili) ha avuto il merito di portare alla luce la diffusa volontà di tentare di porre la parola fine, con le prossime elezioni politiche, alla assenza...

(9 Gennaio 2013)

Andrea Martini - Sinistra Critica

Populismo immobiliare

7 gennaio 2013 Monti ora vuole ridurre, l'Imu. Bersani la vuole rivedere e Berlusconi, naturalmente, promette di cancellarla. Monti vuole ridurre l'Irpef, così come gli altri due. Tutti sono per la riduzione delle tasse, specie sul lavoro. Attenderemo con pazienza marzo, quando il populismo immobiliare e fiscale smetterà improvvisamente di parlare.

(8 Gennaio 2013)

Ipazia - Contropiano

Perchè Monti ha deluso Scalfari

Curioso titolo dell'articolo domenicale di Eugenio Scalfari guru dei "repubblikanes" che appoggiano il PD: "perchè Monti mi ha deluso!". Monti lo ha deluso non perchè ha svolto un programma liberista con il quale ha torchiato l'Italia ma sopratutto i lavoratori ma perchè scendendo in lizza ha rotto le uova nel paniere al PD di Bersani che ha la stessa agenda di Monti e si propone...

(7 Gennaio 2013)

Pietro Ancona

FIAT DI MELFI, LA CAMPAGNA ACQUISTI PER LE ELEZIONI

Pubblicato in:: Numero221-13 Redazione di Operai Contro, si avvicinano le elezioni e i partiti hanno aperto la campagna acquisti anche tra le file degli operai. In Basilicata solo per Sinistra Ecologia e Libertà di Vendola come capolista al Senato, Sel ha scelto Giovanni Barozzino uno dei tre operai della Fiat di Melfi e sindacalista della Fiom che, insieme ai due colleghi Marco Pignatelli...

(6 Gennaio 2013)

www.operaicontro.it

IL PCL ALLE ELEZIONI

Il Partito Comunista dei Lavoratori(PCL) si presenta alle elezioni politiche sulla base di un programma anticapitalista: l'unico programma realmente contrapposto all'”agenda Monti”, a partire dalle ragioni del lavoro e di tutti gli sfruttati. L'Agenda Monti è il programma degli industriali, dei banchieri, del Vaticano, già votato in Parlamento da tutti i principali partiti...

(5 Gennaio 2013)

PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI

Né rivoluzione, né civile
Che cosa non funziona nella lista Ingroia

Che a seguito della nascita di uno spazio politico a sinistra della coalizione Pd-Sel (fatto nuovo, indubbiamente) si renda necessario il suo rafforzamento con il contributo dei movimenti di nuova democrazia dal basso (come afferma giustamente Lucarelli) è fuori di discussione, ma proprio nel movimento di scopo "Cambiare si può", negli ultimi due mesi, si sono verificate situazioni di...

(5 Gennaio 2013)

Carlo Di Marco, il manifesto

INGROIA: IN POLITICA O IN PENSIONE?

Il ritorno in grande stile del Buffone di Arcore sulla scena mediatica si inquadra in una vera e propria "operazione nostalgia", che presenta contraddizioni abbastanza evidenti. Risulta strano infatti accorgersi di essere stato vittima di una congiura dopo aver concesso un anno di sostegno parlamentare all'attuale governo; come pure appare abbastanza contorto paventare come una catastrofe un'eventuale...

(3 Gennaio 2013)

Comidad

I COMUNISTI “NON STANNO” CON INGROIA

La lista arancione attorno ad Ingroia subordina le ragioni del lavoro alla leaderschip di magistrati o liberal questurini(Di Pietro): che dopo essere stati scaricati dal PD sperano di ricevere la benedizione di un governo Bersani nella prossima legislatura. La polemica di Ingroia con Grasso non è solo un battibecco tra magistrati: è la contesa di uno spazio politico al fianco di Bersani....

(29 Dicembre 2012)

PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI

Pre tattica elettorale …

Le mosse che hanno agitato di recente la scacchiera del quadro politico italico mostrano una logica meno contorta di quanto possa, o vogliono, far sembrare. A fronte di una evidente caduta di consensi, con ampi settori di popolazione sempre più in dubbio sul senso dei sacrifici e sulla reale possibilità di uscire dal tunnel, Monti coglie al volo l’occasione dell’astensione...

(25 Dicembre 2012)

Nicola Casale e Raffaele Sciortino

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |    >>

74673