il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

No all'autonomia differenziata

(15 notizie dal 14 Marzo 2019 al 30 Gennaio 2023 - pagina 1 di 1)

Assemblea nazionale NO Autonomia Differenziata, il contributo di Sonia Pecorilli

Il partito Comunista Italiano sin da subito ha cominciato a ragionare sulla netta opposizione alla legge sulla autonomia differenziata

Domenica 29 si è svolta presso il Liceo Tasso a Roma l’Assemblea nazionale del coordinamento No Autonomia Differenziata. Il PCI aderisce aderisce a questo comitato di lotta in difesa della Costituzione e della giustizia sociale da salvaguardare. Sonia Pecorilli, candidata alla presidenza della regione Lazio sostenuta dalla Lista PCI, è intervenuta a nome del partito. “Il...

(30 Gennaio 2023)

Trasmesso da Maurizio Aversa

Autonomia differenziata e presidenzialismo fra accelerazioni e frenate: sulla pelle del Paese si gioca l’accordo di potere del governo Lega/Fratelli d’Italia

Il vertice ristretto di ieri, 18 gennaio, a Palazzo Chigi, si è concluso con l’intento dichiarato di “arrivare, in una delle prossime sedute del Consiglio dei Ministri, all’approvazione del disegno di legge sull’Autonomia differenziata”, secondo il disegno Calderoli ora al vaglio dell’Ufficio legislativo. Contemporaneamente prosegue l’iter della svolta...

(19 Gennaio 2023)

Tonia Guerra - Responsabile campagna NO Autonomia Differenziata – Partito della Rifondazione Comunista- Sinistra Europea

Autonomia, il bluff di Calderoli

Il lavoro della maggioranza sull’autonomia differenziata “può finalmente entrare nel vivo”, ha detto la settimana scorsa Roberto Calderoli, ministro per gli Affari Regionali, assicurando di non voler “spaccare il Paese” con il trasferimento di funzioni e risorse alle Regioni del Nord. E su questo, forse, ha ragione: il Paese è già spaccato, perciò...

(9 Gennaio 2023)

Antonio Rei - altrenotizie

Legge di Bilancio e DDL Calderoli: lo spezzatino della Repubblica è servito!

La prospettiva disegnata in sequenza dalla legge di Bilancio 2023 e dalla proposta di Legge Calderoli offre un quadro a dir poco allarmante di un Paese ulteriormente diseguale, con livelli di povertà insostenibili, un deficit preoccupante di democrazia e un grave squilibrio dei poteri. Finanziaria e LEP La Legge di Bilancio appena approvata dedica i commi dal 791 all’801 ai Livelli...

(7 Gennaio 2023)

Tonia Guerra - PRC (Resp. Mezzogiorno e campagna contro autonomia differenziata)

Roma, 21 dicembre: manifestazione contro l'autonomia differenziata

Presso il Pantheon alle ore 16.00 Il tentativo del Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie di accelerare il progetto di regionalizzazione, presentando un disegno di legge, poi derubricato ad appunti, ha subito un vero e proprio stop dalla Presidenza del Consiglio ritenendo che non può precedere gli altri due obiettivi di riforma istituzionale del centrodestra, il semipresidenzialismo...

(18 Dicembre 2022)

Esecutivo nazionale COBAS Scuola

Giornata di mobilitazione per l'unità della Repubblica, contro l’Autonomia differenziata

Presidio il 21 dicembre 2022, Roma, dalle 16 alle 19, Piazza della Rotonda, di fronte al Pantheon Per il ritiro della bozza di legge Calderoli! Per il ritiro dell’art. 143 della Legge di Bilancio! Il Tavolo Nazionale NO-Autonomia differenziata, per l’unità della Repubblica e l’uguaglianza dei diritti, già mobilitato a fronte della bozza di attuazione del 3° comma...

(17 Dicembre 2022)

Il Tavolo per il NO all’Autonomia differenziata, per l’unità della Repubblica e l’uguaglianza dei diritti

Fra regionalismo e presidenzialismo…. …. il punto sull’autonomia differenziata

Premessa La riflessione sull’autonomia differenziata al tempo del Governo Meloni, se inquadrata nell’insieme delle politiche del Governo e delle posizioni presenti nell’attuale Parlamento, aiuta a configurare il quadro complessivo dei cambiamenti strutturali della Repubblica, con lo stravolgimento definitivo dell’equilibrio dei poteri e la convalida della torsione autoritaria...

(25 Novembre 2022)

Tonia Guerra - responsabile campagna NO Autonomia differenziata, Partito della Rifondazione Comunista-Sinistra Europea

La devastazione meridionale e il regionalismo differenziato

Il 22 giugno 2022 la ministra per gli affari regionali e le autonomie, Gelmini, ha riunito a Roma i presidenti delle Regioni Friuli Venezia Giulia (Fedriga), Veneto (Zaia), Lombardia (Fontana), Emilia Romagna (Bonaccini), Toscana (Giani), Liguria (Toti)

Il regionalismo differenziato espressione apicale della devastazione meridionale ed indice della decomposizione ordinamentale dello Stato repubblicano. Dagli anni ’80 del secolo scorso il Sud subisce un processo di declassamento crescente; e, a partire dal secolo in corso quantomeno dalla crisi sistemica del 2008, esso è non soltanto un’area di degrado economico, di disoccupazione...

(2 Luglio 2022)

RIVOLUZIONE COMUNISTA

Da secessione a pastrocchio

La “secessione dei ricchi” sembra sventata, ma il rischio di un pastrocchio rimane dietro l’angolo. Il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, ha raggiunto un accordo con le Regioni sulla riforma delle autonomie, al centro di un’informativa oggi in Consiglio dei ministri. In un primo momento, il ministro aveva parlato d’inserire il provvedimento nella manovra....

(2 Dicembre 2019)

Carlo Musilli - altrenotizie

Napoli, 20 settembre: assemblea regionale contro l'autonomia differenziata

Alle ore 17.00 presso "La Città del Sole" (Vico Giuseppe Maffei, 4) CONTRO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA SENZA SE E SENZA MA INTERVERRANNO: EMILIANO BRANCACCIO (ECONOMISTA) MASSIMO VILLONE (COSTITUZIONALISTA) SARANNO PRESENTI RAPPRESENTANZE DI SIGNIFICATIVE VERTENZE REGIONALI PERCHE’ CONTINUARE LA MOBILITAZIONE CONTRO IL REGIONALISMO DIFFERENZIATO Il Conte-bis ha iniziato il suo cammino,...

(13 Settembre 2019)

COORDINAMENTO NO AUTONOMIA DIFFERENZIATA, ASSOCIAZIONE NAPOLI BENE COMUNE, CITTA’ DELLE DONNE NAPOLI, COORDINAMENTO DEMOCRAZIA COSTITUZIONALE NAPOLI

Autonomia differenziata: cosa significa, quale risposta

Analisi e proposta del Partito Comunista dei Lavoratori

Ricognizione dei bisogni sociali dei lavoratori e dei poveri in tutta Italia. Definizione di un piano di lavoro e di investimenti dettato unicamente dalle urgenze sociali, contro ogni compatibilità. Per una risposta anticapitalista alla secessione dei ricchi DA DOVE NASCE L'AUTONOMIA DIFFERENZIATA L'autonomia differenziata è un disegno politico e sociale che investirà gli assetti...

(1 Luglio 2019)

Partito Comunista dei Lavoratori

Autonomia differenziata, quali le ricadute per il SUD

Giovedì 6 giugno, un dibattito pubblico a Benevento

Ore 18.00 - Sala Vergineo - Museo del Sannio Nel silenzio pressoché totale dell’opinione pubblica e di gran parte delle forze politiche e sindacali di questo Paese, la Lega, con il consenso delle altre compagini di destra nonché del PD e l’ambiguità dei 5stelle, sta per portare a termine la cosiddetta autonomia differenziata che avrà delle ricadute enormi nel...

(4 Giugno 2019)

Federazione USB Benevento

AUTONOMIA REGIONALE DIFFERENZIATA: RICADUTE NEGATIVE PER LE SCUOLE E LE UNIVERSITA' DEL SUD

UN INCONTRO PUBBLICO A BARI

15 Aprile 2019, Aula Magna, Università degli Studi di Bari, Ateneo ore 9,00 - 14,00 Incontro pubblico: AUTONOMIA REGIONALE DIFFERENZIATA: RICADUTE NEGATIVE PER LE SCUOLE E LE UNIVERSITA' DEL SUD L'autonomia regionale differenziata per alcune regioni del nord comporterebbe un maggior trasferimento di risorse finanziarie a loro vantaggio e, tra l'altro, la possibilità di intervenire...

(5 Aprile 2019)

unicobas.org

Appello per uno sciopero unitario contro la regionalizzazione della scuola

Il Disegno di Legge del governo Lega-5Stelle sull’Autonomia differenziata di Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna porta a disastroso compimento la riforma costituzionale del Titolo V del 2001 (approvata dal governo dell’allora centro-sinistra) e intende dare a tutte le regioni che ne assumeranno l’iniziativa la competenza esclusiva su diverse materie, tra cui, oltre alla Sanità,...

(18 Marzo 2019)

Piero Bernocchi portavoce nazionale COBAS

I comunisti e la questione dell’autonomia regionale

Le recenti elezioni regionali hanno registrato il cambio degli equilibri politici fra M5S e Lega. Di Maio e soci sono ormai ostaggi di Salvini. Per salvare la baracca lo hanno assolto dai suoi crimini e ora continuano ad assecondare la sua politica brigantesca. Il prossimo imbroglio sarà sulla TAV. I populisti grillini – assieme ai liberalriformisti - passeranno alla storia come coloro...

(14 Marzo 2019)

Da Scintilla n. 97 – marzo 2019

39021