il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Trayvon

Trayvon

(20 Luglio 2013) Enzo Apicella
Assolto il vigilante George Zimmerman che nel 2012 uccise il 17enne nero Trayvon Martin

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Storie di ordinaria repressione)

  • Senza Censura
    antimperialismo, repressione, controrivoluzione, lotta di classe, ristrutturazione, controllo

Storie di ordinaria repressione

(1240 notizie dal 30 Marzo 2002 al 27 Maggio 2021 - pagina 1 di 62)

I gravi fatti di questa notte a Milano… Mobilitiamoci contro l’escalation repressiva del governo Draghi e del padronato

TIR (italiano – english) È urgente una risposta forte e unitaria all’escalation repressiva del governo Draghi e del padronato! I fatti di questa notte al magazzino Zampieri FedEx di San Giuliano sono tra quelli che parlano chiaro: prima l’assalto al picchetto operaio di una squadraccia di mazzieri travestiti da operai, armati di bastoni, pistole taser, tirapugni (con diversi...

(27 Maggio 2021)

pungolorosso.wordpress.com

Solidarietà al Pst algerino

Sinistra Anticapitalista esprime solidarietà al PST (Partito socialista dei lavoratori). Le compagne e i compagni PST (Partito socialista dei lavoratori) rischiano di essere messi al bando dal regime algerino che sta mettendo in campo un’ampia repressione contro il movimento protagonista delle lotte popolari e operaie degli ultimi due anni. Negli ultimi mesi si sono già verificata...

(27 Maggio 2021)

Sinistra Anticapitalista

REPRESSIONE ANTIOPERAIA E ANTI SLAI COBAS SC A TARANTO

Anche a Taranto in questi mesi sta andando avanti una repressione padronale/Istituzionale che ha chiare caratteristiche fasciste. Abbiamo già parlato e torneremo a farlo dei licenziamenti all'ex Ilva, poi ArcelorMittal e ora Acciaierie d'Italia, che hanno un evidente messaggio intimidatorio verso tutti i lavoratori: licenzio alcuni singoli lavoratori per imporre a tutti di abbassare la testa,...

(25 Maggio 2021)

SLAI COBAS SC

Una nota sul caso Petrilli

In allegato, la proposta di legge a firma di Bernardini, Beltrandi, Farina, Coscioni, Mecacci, Maurizio Turco, Zamparutti La campagna per il risarcimento dell'ingiusta detenzione è partita in Italia su iniziativa del signor Giulio Petrilli, ingiustamente condannato a 5 anni e 8 mesi per partecipazione a banda armata negli anni 70, poi assolto nel 1986 , che non ha potuto usufruire del risarcimento...

(11 Aprile 2021)

Marcello Pesarini

Caso Petrilli: una lettera a Marta Cartabia

Prosegue la documentazione attorno al caso Petrilli. Stavolta pubblichiamo una breve ma eloquente lettera all'allora Presidente della Corte Costituzionale Marta Cartabia. https://www.diritto.it/quali-sono-le-cause-ostative-al-risarcimento-per-ingiusta-detenzione/ Alla cortese attenzione della Presidente della Corte Costituzionale Marta Cartabia Gentile Presidente della Corte Costituzionale, Le scrivo...

(8 Aprile 2021)

Trasmesso da Marcello Pesarini

Caso Petrilli: una lettera a Giuseppe Conte

Prosegue la pubblicazione di documenti attorno alla grave ingiustizia subita da Giulio Petrilli. In questo caso ripubblichiamo una lettera del settembre 2019 all'allora Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. All`attenzione Presidente del Consiglio dei Ministro Prof. Giuseppe Conte Oggetto: Risarcimento dei danni cagionati nell`esercizio delle funzioni giudiziarie e responsabilita` civile dei magistrati Gentile...

(7 Aprile 2021)

Trasmesso da Marcello Pesarini

Un appello a sostegno di Giulio Petrilli

La vicenda vissuta da Giulio Petrilli presenta aspetti sconcertanti. In gioventù, egli ha passato 5 anni e 8 mesi in carcere, con l'accusa di essere uno dei capi di Prima Linea. Poi è stato assolto, ma non ha mai ricevuto nessun risarcimento per l'ingiusta condanna. Anzi, le vessazioni nei suoi confronti sono continuate, come attesta questo appello di qualche tempo fa, che ripubblichiamo...

(6 Aprile 2021)

Trasmesso da Marcello Pesarini

LA NOSTRA SOLIDARIETÀ AI PORTUALI GENOVESI DEL CALP,
ISCRITTI E DELEGATI DELL’USB,
COLPITI DALLA REPRESSIONE DI STATO

La procura di Genova ha avviato indagini con perquisizione delle abitazioni e degli armadietti negli spogliatoi in porto – con sequestri di telefoni, tablet e computer – per quattro lavoratori portuali, membri del CALP e delegati di USB, con l’accusa di “associazione a delinquere” finalizzata a reati che vanno dalla resistenza, all’accensione di fumogeni, al lancio...

(27 Marzo 2021)

Coordinamento Lavoratori/trici Autoconvocati per l'unità della classe (C.L.A.)

Primo trimestre 2021: vendette preventive

Piacenza: confermati i domiciliari agli attivisti del S.I. Cobas. Bologna e Ferrara: sentenze e condanne ai danni di organizzatori sindacali, lavoratori e solidali, per "picchetti" (violenza privata!), per vertenze risalenti al 2014. Genova: perquisizioni e indagini ai danni dei lavoratori che bloccarono le navi piene di armi. Torino: perquisizioni e accuse a lavoratori, sindacalisti non allineati,...

(27 Marzo 2021)

Partito Comunista Internazionale (il programma comunista - kommunistisches programm - the internationalist – cahiers internationalistes)

Il nostro appoggio, vivo e combattivo,alla manifestazione indetta dal Si Cobas per sabato 13 marzo - ore 14,30, Piacenza

Fuori dagli arresti Arafat e Carlo!

Feroci attacchi della polizia agli operai del Si Cobas in lotta a Piacenza e a Prato Respingere con ogni mezzo e azione e con la forza dello sciopero le violenze poliziesche espressione di un potere assassino e criminale ... Volantino in diffusione/affissione link per leggere tutto (FILE PDF): https://www.rivoluzionecomunista.org/images/archivio/documenti/pdf-generici/Vol_contro_attacchi_polizieschi_al_S%C3%AC_Cobas_Layout_1.pdf

(12 Marzo 2021)

RIVOLUZIONE COMUNISTA

PREFETTURA BUONA, QUESTURA CATTIVA? NO! E' LA DEMOCRAZIA BLINDATA IN AZIONE

SOLIDARIETA’ INCONDIZIONATA AI LAVORATORI FEDEX-TNT, AL SI-COBAS E AI SOLIDALI ANCORA UNA VOLTA SOTTO PESANTE ATTACCO!

STATO SBIRRO & STATO “SOCIALE”, A PIACENZA E’ DI NUOVO IL TURNO DEL BASTONE Un pesantissimo attacco è stato sferrato, all’alba del 10 marzo, dagli apparati dello Stato borghese e democratico contro alcuni lavoratori della Fedex-TNT di Piacenza, contro l’organizzazione sindacale che ne ha guidato la lotta negli scioperi di gennaio e febbraio, contro i solidali...

(12 Marzo 2021)

NUCLEO COMUNISTA INTERNAZIONALISTA

Ci risiamo! lo Stato non tollera la resistenza dei lavoratori!

Nel mese di febbraio, i facchini organizzati dal SICOBAS, impiegati negli impianti italiani della FedEx-TNT, hanno condotto l’ennesima lotta per respingere i licenziamenti conseguenti al piano di ristrutturazione aziendale. Nei 13 giorni di lotta, si sono distinti per determinazione e costanza i lavoratori del Piacentino, che durante la lunga notte del 1° febbraio si sono dovuti difendere...

(10 Marzo 2021)

Partito comunista internazionale (il programma comunista – kommunistisches programm – the internationalist – cahiers internationalistes)

Manifestazioni di massa a Parigi e in decine di città contro le leggi di polizia, e una lettera dalla Francia al Ministro degli interni Darmanin

Nel pomeriggio e nella serata di oggi, 28 novembre, decine e decine di città della Francia, a cominciare da Parigi, Bordeaux, Strasburgo, Rennes, Montpellier, sono state riempite da grandi e forti cortei per protestare contro le continue, brutali violenze della polizia, corredate spesso da insulti razzisti, e contro il progetto di legge sulla “sicurezza” voluto da Macron e dal ministro...

(28 Novembre 2020)

Il pungolo rosso

STATO e SANZIONI: SICUREZZA e PREVENZIONE o CRIMINALIZZAZIONE DEL DISSENSO?

Compagni appartenenti a diverse realtà politiche, sindacali, associative e culturali in questi mesi hanno ricevuto sanzioni (400 euro incrementabili fino a 3000 euro) per presunte violazioni dell’art. 4 Dlg 19/2020 relativo al contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. Le contestazioni e le conseguentipene pecuniarie derivano da accertamenti svolti dalla Digos nel...

(3 Ottobre 2020)

Coordinamento Comunista Lombardia (CCL) Coordinamento comunista toscano (CCT) Piattaforma Comunista - per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

Bastone & carota, Stato-sbirro & Stato "sociale"

Repressione e non solo.
Ragioniamo sui complessi problemi
davanti al movimento di classe...

Il nostro volantone per la manifestazione del 3 ottobre a Modena, indetta dal S.I. Cobas contro la repressione Sembra “pazzesco” che centinaia e centinaia di lavoratori, di militanti sindacali di classe, di solidali con le lotte per il pane, cioè per i più semplici ed elementari diritti dei salariati, siano trascinati davanti ai Tribunali dello Stato (democratico) per “difendersi”...

(3 Ottobre 2020)

nucleo comunista internazionalista

CONTRO LA REPRESSIONE,
UNIAMO CON LA LOTTA I LAVORATORI E IL SINDACALISMO CONFLITTUALE
IN UN FRONTE SINDACALE UNITARIO

Volantino che sarà distribuito alla manifestazione contro la repressione che si terrà a Modena il 3 ottobre 2020 I procedimenti giudiziari di Modena contro lavoratori, lavoratrici e militanti politico-sindacali, per i picchetti sgomberati alla ‘Italpizza’ e in altre aziende della provincia, sono un atto repressivo verso tutta la classe lavoratrice. Il numero di inquisiti...

(2 Ottobre 2020)

Coordinamento Lavoratori e Lavoratrici Autoconvocati per l'Unità della Classe

Bologna: il 29 settembre assemblea cittadina, verso la manifestazione nazionale contro la repressione a Modena di sabato 3 ottobre

Cambiano i governi, ma l’odio antioperaio e dello stato dei padroni non cambia. Ci hanno provato innumerevoli volte a distruggere il SI Cobas: prima con i manganelli, poi per via giudiziaria. Ma gli è andata sempre male, soprattutto a Modena, dove i teoremi repressivi e le campagne terroristiche contro il SI Cobas si sono rivoltate come un boomerang contro chi le ha sollevate, mettendo...

(22 Settembre 2020)

Coordinamento provinciale S.I. Cobas Bologna

La repressione delle lotte operaie a Modena è una questione nazionale. Richiede una risposta forte e ampia

Il rinvio a giudizio, a Modena, di 120 tra operaie e operai di Italpizza e militanti del SI Cobas, è l’ultimo atto di un sistematico attacco al diritto di sciopero e di organizzazione sindacale da parte dell’asse di ferro che è venuto a saldarsi lì tra padronato, polizia e magistratura. Queste ultime incriminazioni, infatti, si aggiungono ad altre centinaia di denunce...

(20 Settembre 2020)

Tendenza internazionalista rivoluzionaria

QUARTACCIO: I VIGILI IMPEDISCONO LA FESTA POPOLARE

MA ORA GLI ABITANTI SI ORGANIZZANO: LA FESTA SI FARA’ PERCHE’ “ROMA SIAMO NOI”

È grave quanto successo nella serata di ieri a Quartaccio. Era tutto pronto per una festa autorganizzata degli abitanti del quartiere, con tanto di termo scanner e mascherine, distanza di sicurezza e rispetto delle precauzioni antiCovid, per realizzare un momento di socialità e rivendicare il diritto delle periferie ad essere considerate. L'evento Roma Siamo Noi, organizzato già...

(18 Settembre 2020)

Unione Inquilini: in solidarietà canteremo tutti Azzurro

Unione Inquilini vuole esprimere piena solidarietà ai 6 manifestanti accusati dalla Procura di Roma di istigazione a delinquere perché durante il corteo per la giornata "Sfratti Zero" del 2018 intonavano la canzone "Azzurro" di Adriano Celentano adattando il testo ironicamente sulla questione della precarietà abitativa. Un clima di puro accanimento nei confronti degli attivisti...

(18 Settembre 2020)

Unione Inquilini

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

833339