il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Cade una stella

Cade una stella

(18 Dicembre 2010) Enzo Apicella
Saviano perde un'altra occasione per tacere e scrive una lettera aperta agli studenti

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Dove va il centrosinistra?

(380 notizie dal 28 Novembre 2002 al 20 Maggio 2015 - pagina 3 di 19)

CASO VENDOLA: FORMA PARTITO E DEGENERAZIONE MORALE

L’assenza di adeguate reazioni, a sinistra, attorno al “caso Vendola” dovrebbe far riflettere. Si tratta di un caso di vera e propria commistione con la controparte. Controparte nei cui confronti si dovrebbe mantenere, sempre e comunque a maggior ragione ricoprendo ruoli istituzionali, un atteggiamento del tutto scevro da qualsivoglia possibilità di contatto personale. In...

(17 Novembre 2013)

Franco Astengo

Nichi, le amorevoli risate

La vergogna del politico dei “comizi d’amore” non sta solo nelle risatine filo padronali, ma nell’amore per una certa politica. Quella che nella migliore tradizione del suo mentore Bertinotti (prima della ritarata strategica sul maggiore scranno di Montecitorio) conduceva e conduce taluni “compagnucci” a occupare poltrone. Dalle assai remunerative delle istituzioni...

(16 Novembre 2013)

Enrico Campofreda

BIPOLARISMO ALL’ITALIANA: IL PD DEL POST-PRIMARIE REGGERA’ IL CONFRONTO INTERNO /ESTERNO?

Dal blog: http://sinistrainparlamento.blogspot.it Il tentativo di ridurre al bipolarismo il sistema politico italiano appare ormai quasi definitivamente tramontato. Il colpo più serio a questa ipotesi, pur perseguita per un ventennio dai gruppi dirigenti dei principali raggruppamenti di centrodestra e centrosinistra (con l’attuale legge elettorale usata, addirittura nel 2008 quale veicolo...

(14 Novembre 2013)

Franco Astengo

La tribalizzazione finale del Pd livornese. Peggio delle tangenti

È bene essere chiari, anche se qualcuno giocherà sugli equivoci e, così facendo, magari ci sarà pure chi abboccherà travisando il significato di questo articolo. Le foto del segretario locale De Filicaia, con il nuovo segretario senegalese della sez. Pd San Marco o accanto al ritratto della esponente della comunità albanese, non significano affatto che il...

(13 Novembre 2013)

Redazione Senza Soste

Un partito comitato elettorale

Cosa accade per le primarie e il congresso Pd? Corrono notizie di brogli, tanto da richiamare le migliori annate dei signori delle tessere di antica memoria Dc. La cosa non è del tutto nuova per il Partito democratico. Ma la novità vera è che questa volta non accade in certe aree notoriamente e storicamente difficili, come Campania o Calabria. Il contagio colpisce tutto il paese,...

(8 Novembre 2013)

Massimo Villone, il manifesto

UN GESTO INQUALIFICABILE

Il Partito (sedicente) Democratico assomiglia, ogni giorno di più, ad un club di giocatori di canasta, o se volete ad un - non me ne voglia Mikhail Aleksandrovic Bakunin - gruppetto anarchico senza nessuna guida politica. L'indecoroso spettacolo delle elezioni dei segretari provinciali, durante le quali si è assistito ad irregolarità incredibili - clamoroso è il caso di...

(7 Novembre 2013)

Stefano Ghio - Proletari Comunisti Genova

Pd Roma, se il congresso nei circoli si fa a colpi di accuse sessiste e omofobe

Nel Pd di Roma, ormai, il congresso si fa con tutto ciò che è a portata di mano. Pochi giorni fa sono volate le sedie in un paio di circoli, ed ora siamo alle ingiurie omofobe e sessiste. Non è la solita “diceria” o un momento di distrazione. E’ tutto vero e documentato, sia sui social network, teatro dei peggiori epitteti contro gli omosessuali e le donne, sia...

(5 Novembre 2013)

fabrizio salvatori - controlacrisi

Ecco l'uomo che può riportare Livorno all'età della pietra

La vittoria di De Filicaia al congresso locale del Pd assume i caratteri di una novità storica. Nel senso che mai prima di oggi, nella storia del centrosinistra, un segretario cittadino ha davanti a sè la possibilità storica di far regredire Livorno all’età della pietra. E se la sua segreteria riuscirà ad esprimere il sindaco, se ne stia certi, non si lascerà...

(31 Ottobre 2013)

Per Senza Soste, Ian St. John

Cronache piddine: la Wonder Woman del Tirreno

Venerdì 18 Ottobre 2013 21:00 Come sappiamo dall'inizio dell'autunno, il giapponese Bernabò, unico a non essersi accorto (per contratto) che il Pd a Livorno è finito, sta pensando una strategia di costruzione di personaggi positivi, che dovrebbero incarnare l'anima volenterosa e liberista della città che si preparano ad accompagnare il candidato democratico una volta...

(19 Ottobre 2013)

senzasoste.it

Vendola, vendolismo...

Sel è un partito diventato anacronistico. Una formazione socialista che si propone di condizionare a sinistra il PD al quale propone una alleanza di centro-sinistra. Il PD non è più un partito disponibile per il centro-sinistra e piuttosto che allearsi con SEL preferisce di gran lunga Monti. Oramai l'unica sinistra possibile è quella comunista non rifondata soltanto comunista....

(14 Ottobre 2013)

Pietro Ancona

L'Italia nella notte.

Con tutti i suoi difetti il PD è un partito da salvare perchè è ancora architrave della democrazia al centro di due partiti padronali: il pdl di berlusconi ed 5 stelle della azienda grillo-casaleggio. Se Renzi ne diventerà segretario questa architrave si sgretolerà anche perchè questo signore è riuscito a demolirne gran parte del gruppo dirigente storico...

(14 Ottobre 2013)

Pietro Ancona

La liquefazione del Pd

Mediocre populismo per un mediocre populista.

12/10/2013 Il PCI ha avuto nella sua storia leader prestigiosi come Gramsci, Togliatti, Longo, Berlinguer per citarne i più importanti. Ma nessuno di loro ha sovrastato il Partito del quale avevano sacrosanto rispetto ed anche timore. Ricordo che Togliatti tenne clandestina la sua relazione con Nildi Iotti perchè la morale del Partito non gliene avrebbe mai permesso l'out dal momento...

(13 Ottobre 2013)

Pietro Ancona

Su Fassina, il "Che Guevara" del PD

Ma Stefano Fassina, ora vice ministro del governo Letta-Alfano, non era l’Ernesto “Che” Guevara del Partito Democratico, uno dei capi della sua ala di sinistra ? Il dubbio su Fassina ci assale – sempre più ci assale – leggendo un’istruttiva intervista che Roberto Mania ha fatto al “Che” del PD su “la Repubblica” dello scorso mercoledì...

(11 Ottobre 2013)

Fosco Giannini, segretario regionale PdCI Marche

LE RAGIONI DELL’ALTERNATIVA: IDENTITA’ E POSIZIONE POLITICA DEL PARTITO DEMOCRATICO

Dal blog: http://sinistrainparlamento.blogspot.it Occuparsi, sia pure in modo molto schematico dell’identità e della posizione politica del Partito Democratico significa, a sinistra, analizzare ragioni molto importanti relative alla necessità di un’autonomia teorica e politica di un’area dell’alternativa di sistema, la cui soggettività politica immediata...

(3 Ottobre 2013)

Franco Astengo

I guerrieri di Bernabò, l'ultimo giapponese che crede all'esistenza del PD a Livorno

La serie pubblicitaria dei Guerrieri Enel si candida ad essere la peggiore, in Italia, dei primi quindici anni del secolo. L'idea in fondo è semplice ed è presa in prestito dai partiti di centrosinistra (ma anche da Papa Francesco). Si prende qualche precario, esodato, disoccupato o sovraccarico di lavoro e gli si dà un pò di palcoscenico. Poi il business delle clientele...

(27 Settembre 2013)

senzasoste.it

L'ombra lunga dei cadaveri. Il Pd e la Sicilia tra corruzione e personalismi

Di solito non ci occupiamo troppo di queste cose. Il solo parlarne ricorda da vicino trame da soap opera: solo che al posto di amori e tradimenti, posta in palio nei momenti cult sono le poltrone, gli interessi. Quello che sta succedendo in Sicilia - con la prossima probabilissima apertura della crisi di governo a seguito dell scelta del Pd di togliere l'appoggio al governatore Crocetta - ha però...

(26 Settembre 2013)

Infoaut_Palermo

Cause ed effetti della scalata di Renzi al PD

Fin dalla sua nascita, nell’ottobre del 2007, abbiamo caratterizzato il Pd come un partito dalla natura liberale e borghese. Allo stesso tempo abbiamo evidenziato come non si trattasse di un classico partito della borghesia, come i tories inglesi o la Cdu tedesca, partiti che hanno avuto il tempo di consolidarsi per tutto un periodo storico. Per le origini e l’insediamento tradizionale...

(24 Settembre 2013)

Alessandro Giardiello - FalceMartello

Il baratro del PD

Domenica 22 Settembre 2013 23:00 Chi pensava che il PD non era riuscito a vincere le elezioni per pochi voti e per colpa di una legge elettorale assurda, da oggi può consolarsi. Il PD non riesce ad avere la maggioranza degli aventi diritto al voto nemmeno all’interno dei suoi organismi dirigenti, così da non riuscire a cambiare uno Statuto che ormai sembra non piacere più...

(23 Settembre 2013)

Fabrizio Casari - Altrenotizie

Pisapia pronto al bis degli aumenti

Caro operai Contro Sono un pensionato di Milano con 800 euro al mese. Ho letto che la giunta Pisapia riparla di aumenti delle tariffe dei trasporti! Sono appena aumentate, precisamente da 21 giorni! Vogliono costringere noi pensionati e gran parte della popolazione di Milano e dintorni a non usare più i mezzi pubblici per far circolare meno tram, bus e metrò? Vogliono risolvere...

(22 Settembre 2013)

www.operaicontro.it

Val Susa.Ferrentino: "Solidarietà alle forze dell'ordine"

Il consigliere provinciale della Val Susa Antonio Ferrentino, recentemente transitato nel PD dopo una sosta in Sel proveniente da una lista civica di sinistra e No Tav, condanna ''l'ennesimo episodio di violenza'' in Val Susa, dove questa notte sono andati a fuoco a Bussoleno alcuni macchinari di una ditta impegnata nei lavori della costosa e dannosa grande opera. ''Cosa deve ancora succedere per...

(31 Agosto 2013)

Redazione Contropiano

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

235403