il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Taranto

Taranto

(14 Agosto 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Lavoratori di troppo)

OPERAI OM: NON CEDEREMO PER FAME

(3 Agosto 2013)

operaiomnonced

Per la quarta volta hanno bloccato i camion della Kion

Una cinquantina di operai hanno bloccato, davanti ai cancelli della OM carrelli elevatori di Modugno (Ba), il quarto tentativo della multinazionale tedesca Kion, proprietaria dello stabilimento, di portare via i carrelli e i macchinari smontati. Gli operai da tre mesi in presidio hanno obbligato i camion a fare marcia indietro, vuoti.

Questo nuovo tentativo di entrare, rilevano gli operai, arriva a due giorni dall’ultimo incontro a Roma sull’OM, che si è concluso con un nulla di fatto. “Anzi, la Kion ci ha ricattato minacciandoci di non anticipare la cassa integrazione, se non abbandoniamo il presidio, ma la Kion può stare tranquilla: non cederemo per la fame”.

E mentre i sindacati, attenti a smorzare il conflitto, assicurano che si impegneranno ad accelerare l’iter affinché sia direttamente l’Inps ad anticipare la cassa integrazione, gli operai, per non cedere ai ricatti della Kion, hanno lanciato “una campagna di sottoscrizione attraverso una cassa di mutuo soccorso per raccogliere fondi, durante festival, concerti ed eventi culturali, per far fronte alle spese del presidio”. Per questo motivo, spiegano, “lanciamo anche un appello a tutti gli artisti a venire davanti ai cancelli a sostenere le ragioni della nostra protesta e unirsi al nostro presidio”.



SALUTI OPERAI DALLA PUGLIA

www.operaicontro.it

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Lavoratori di troppo»

Ultime notizie dell'autore «Operai contro-aslo»

3337