il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Un altro fondo è possibile

Un altro fondo è possibile

(17 Settembre 2010) Enzo Apicella
Continua la crisi del Partito Democratico

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • PICCOLA RUMINAZIONE IN LODE DELLE RAGAZZE E DEI RAGAZZI CHE IN QUESTI GIORNI...
    (UN DISCORSO FATTO A VITERBO NELL'ANNIVERSARIO DELLA NASCITA DI ALFIO PANNEGA)
    (21 Settembre 2019)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    APPUNTAMENTI
    (Stato e istituzioni)

    SITI WEB
    (Stato e istituzioni)

    Padova: La partecipazione non si esaurisce nell'informazione

    (1 Luglio 2005)

    Con riferimento all’intervista al Sindaco Flavio Zanonato, comparsa sul Mattino del 25/6, come associazioni vogliamo ribadire un concetto espresso già molte volte, e che sta scritto nel programma elettorale con il quale la coalizione di centro sinistra ha vinto le elezione comunali lo scorso anno.

    La partecipazione non si esaurisce nell’informazione e nella discussione con i cittadini, ma è un processo democratico ben più profondo ed impegnativo, che implica anche su alcune questioni fondamentali (bilancio partecipativo, scelte urbanistiche e di sviluppo della città, decentramento dei poteri, definizione delle regole e dei principi come nel caso del nuovo Statuto Comunale, ecc.) l’attivazione di percorsi di coinvolgimento delle associazioni, della società civile, della cittadinanza, tali da poter arrivare a scelte realmente condivise e partecipate, essendo anche disponibili a ripensare decisioni che non incontrino il consenso dei cittadini.

    Non intendiamo certo negare o contestare il diritto-dovere di governare di chi è stato democraticamente eletto, ma semplicemente ribadire la validità e l’attualità degli impegni assunti nel 2004 attraverso il programma del Sindaco.

    Ci pare peraltro che a questo punto la discussione su cosa sia la partecipazione rischi di diventare pura accademia, e che sia piuttosto meglio per tutti confrontarsi su questioni assolutamente concrete, e verificare nel merito la possibilità e la volontà politica di dare vita a percorsi realmente partecipativi per arrivare ad assumere decisioni di primaria importanza per la città e per i suoi abitanti.

    Aprile per la sinistra, AssoPace, Ancorasinistra, Legambiente

    Fonte

    Condividi questo articolo su Facebook

    Condividi

     

    Ultime notizie del dossier «Dove va il centrosinistra?»

    Ultime notizie dell'autore «Legambiente - Padova»

    5052