il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Thatcher

Thatcher

(9 Aprile 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • E' uscito il n. 113 di Alternativa di Classe
    (19 Maggio 2022)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB
    (Capitale e lavoro)

    È L’ORA DI UN NUOVO INIZIO PER FARMACAP…

    (25 Ottobre 2021)

    farmacap

    Dopo un rinvio di ben 4 mesi, a causa della pandemia da COVID - 19, si sono svolte le elezioni comunali e finalmente Roma ha un nuovo Sindaco Roberto Gualtieri (che si insedia materialmente il 25 ottobre 2021) e presto avrà una nuova Giunta.
    Dopo 5 anni e oltre di gestioni "disastrose", commissariamenti e nomine di Dirigenti poco competenti e/o poco motivati, con finalità evidenti di liquidare la Farmacap e magari svenderla successivamente, come lavoratrici, lavoratori e Organizzazioni Sindacali, ci rivolgeremo immediatamente alla nuova Giunta e alla nuova Assemblea Capitolina, per chiedere una seria inversione di rotta.

    Di seguito le questioni che riteniamo prioritarie:
    - garantire la forma giuridica di Azienda Speciale (farma -socio-sanitaria capitolina), con la regolamentazione del rapporto con l’Ente (Roma Capitale) tramite un CONTRATTO DI SERVIZIO, che assicuri la continuità aziendale e il potenziamento dell’offerta di servizi;
    - porre fine alla lunga stagione dei commissariamenti, dopo 7 anni consecutivi, con la nomina di un nuovo Consiglio di Amministrazione;
    - garantire oltre alla continuità, la qualità e l’efficienza dei servizi e del lavoro, con una ricognizione del fabbisogno di personale farmacista (carente di almeno 25 lavoratrici/ori) e con la realizzazione di un PIANO DI ASSUNZIONI, partendo dalla ri-assunzione delle/i 6 colleghe/i, alle/i quali nell’ottica di liquidare, l’Azienda commissariata, non è stato rinnovato il contratto a tempo determinato, la scorsa estate;
    - verificare lo stato della procedura di acquisizione degli immobili aziendali da parte di Roma Capitale, come previsto dalla precedente Giunta e approvato dall’Assemblea Capitolina;
    - garantire INVESTIMENTI, per le infrastrutture aziendali ed il rinnovo della strumentazione;

    per la corresponsione a lavoratrici e lavoratori di buoni pasto e assistenza sanitaria integrativa, come previsto dal CCNL; per il rinnovo e il rilancio delle attività sociali dell’Azienda, tanto preziose nei territori periferici della Capitale, tramite una CONVENZIONE o altro strumento adeguato, stipulato con Roma Capitale, con un rafforzamento dell' integrazione farma-socio- sanitaria dell'Azienda, per garantire i servizi necessari all’utenza e alla popolazione romana.

    RSA FILCAMS - CGIL e USI fondata nel 1912

    Fonte

    Condividi questo articolo su Facebook

    Condividi

     

    Ultime notizie del dossier «No alle privatizzazioni»

    2325