il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

L'Islanda riconosce lo Stato Palestinese

L'Islanda riconosce lo Stato Palestinese

(3 Dicembre 2011) Enzo Apicella
Martedì scorso il parlamento islandese ha votato a favore del riconoscimento dei Territori Palestinesi come stato indipendente.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

In solidarietà alla lotta del popolo palestinese contro il Muro

Un video di L'altra Lombardia - SU LA TESTA

(10 Novembre 2008)

SESTA SETTIMANA CONTRO IL MURO DELL'APARTHEID
9 - 16 novembre 2008


Nel 60° anniversario della Nakba, la catastrofe, e in occasione della settimana contro il Muro dell’Apartheid, dal 9 al 16 novembre 2008, di cui ricorre il sesto anniversario, L’altra Lombardia si unisce alla lotta dei palestinesi che resistono mettendo a disposizione un breve filmato, con immagini tratte dal video “ Questione Palestina: dai campi profughi al Muro dell’Apartheid”, edizioni 2005 L’altra Lombardia – SU LA TESTA, che testimonia la violenza e la quotidiana barbarie provocata dall’occupazione e dal Muro dell’Apartheid.
Scarica il video “Il Muro dell’Apartheid”
http://www.laltralombardia.it/public/video/muro.rm

60 ani fa la cacciata di 750mila palestinesi dalle loro case e dalle loro terre ha fatto diventare la maggior parte dei palestinesi un popolo di profughi e la rimanenza un popolo che vive in un regime di apartheid nella propria terra.
Il processo di pulizia etnica e di furto della terra iniziato nel 1948 dell’entità sionista sta per essere portato a compimento oggi grazie al completamento della costruzione del Muro.
La Corte Internazionale di Giustizia dell’Aja nel 2004 ha dichiarato che il Muro è illegale e va abbattuto e ha ricordato che la comunità internazionale non deve portare alcun aiuto o assistenza a Israele nella costruzione del Muro e adoperarsi, al contrario, perché il diritto internazionale venga rispettato.
Le Nazioni Unite e la comunità internazionale hanno invece fatto finta di niente, nei negoziati per la pace in Medio Oriente Israele non é mai stato messo nelle condizioni di dover rinunciare alle terre di cui si è impossessato con la forza e la violenza e non gli è mai stato imposto e ricordato il rispetto delle centinaia di risoluzioni ONU che ha sempre con disprezzo ignorato.
Vogliamo solo ricordare gli ultimi odiosi atti dell’occupante: la progressiva cacciata dei Beduini dalla valle del Giordano (seimila Beduini che risiedevano ad est di Gerusalemme sono ora nei campi di concentramento) e il disumano assedio di Gaza, anch’esso ignorato e passato sotto silenzio.

Aiutiamo il popolo palestinese intensificando la lotta antimperialista nel nostro paese.

Mobilitiamoci affinché si estenda sempre più l’appello lanciato nel 2005 per il boicottaggio, il disinvestimento e le sanzioni contro Israele.

Scarica il video “Il Muro dell’Apartheid”
(durata 4 minuti 1MB) a cura di L’altra Lombardia – SU LA TESTA
http://www.laltralombardia.it/public/video/muro.rm

IL MURO E IL DIRITTO INTERNAZIONALE
aprile 2003 - traduzione Mariella Megna
http://www.laltralombardia.it/public/docs/muro_traduz_apr03.html

L'altra Lombardia - SU LA TESTA
http://www.laltralombardia.it

13718