il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Bell'Italia amate sponde

Bell'Italia amate sponde

(16 Maggio 2009) Enzo Apicella
L'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati ha reiterato al ministro dell’Interno, Roberto Maroni, la richiesta di porre fine alla prassi del respingimento di migranti dalla Libia.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(La tolleranza zero)

Chiudere i lager per gli immigrati di Manduria!

(2 Aprile 2011)

La vicenda dello "scarico" di immigrati, come se fossero immondizia da spostare e portare da Lampedusa in Puglia ed in altre regioni, è di una vergogna senza precedenti. Lo sbarco di immigrati viene definita "l'emergenza" nazionale che va, nei fatti, ad oscurare la vergognosa guerra imperialista per il petrolio che il governo nazionale supportato dal centrosinistra sta facendo in Libia.
Così, mentre bombardano Tripoli, incarcerano gli immigrati che hanno l'unica colpa di cercare una vita migliore in un altro paese, che sia l'Italia, la Francia o un altro posto.
Ovviamente questa situazione è dovuta alle leggi razziste di Turco-Napolitano e di Bossi-Fini. E coloro che adesso parlano ipocritamente di "accoglienza", come Vendola, Rifondazione comunista e gli altri esponenti del centrosinistra, furono gli stessi che votarono i lager per gli immigrati (cpt) con il primo governo Prodi.
Alternativa comunista che si batte contro ogni forma di razzismo e per l'unione della lotta degli immigrati e dei lavoratori italiani contro i capitalisti che creano guerre, sfruttamento e precarietà, ritiene che il lager aperto in questi giorni a Manduria sia chiuso e che gli immigrati siano lasciati liberi con tutti i diritti democratici necessari.

Michele Rizzi - Coordinatore regionale di Alternativa comunista

3694