il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Atene. Ordine pubblico

Atene. Ordine pubblico

(4 Maggio 2010) Enzo Apicella
Grecia. Il Fondo Monetario Internazionale si scontra con la resistenza popolare

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Dove và la CGIL?)

alla cgil per il primo maggio a Marsala

(1 Maggio 2011)

anteprima dell'articolo originale pubblicato in medioevosociale-pietro.blogspot.com

Cara Cgil,

E' stata una scelta sbagliata quella di celebrare il 1 maggio a Marsala luogo dello sbarco garibaldino da dove è iniziata la conquista manu militare del Sud d'Italia con dieci anni di guerra civile e repressioni spaventose. Sarebbe stato meglio celebrarlo a Fenestrelle luogo dove i soldatini borbonici ed i resistenti ai Savoia venivano imprigionati, tenuti in condizioni terribili di denutrizione e di freddo intenso e poi squagliati nella calce viva. Si può dire che l'archetipo dei lagers sia Fenestrelle dove all'ingresso piuttosto che la scritta di Auschvitz " il lavoro rende liberi" c'era scritto: l'uomo vale quello che produce. E' necessario una revisione profonda, in spirito unitario nazionale del risorgimento per verificare le ragioni degli sconfitti dalla destra guidata da Vittorio Emanuele e da Cavour.

In quanto allo sciopero del 6 maggio la piattaforma è generica e di fatto non chiede niente. Bisogna avanzare proposte precise anche se a qualcuno sembrano irrealistiche come l'abrogazione della legge Biagi, il Salario Minimo Garantito a 1000 euro, ritorno alle pensioni calcolate sulla media del salario all'ottanta per cento, abrogazione leggi sulla scuola e sulla Università.

Se non c'è una specificazione assai netta e precisa delle rivendicazioni lo sciopero sarà una ennesima cannonata a salve.

Naturalmente non condivido la concelebrazione del 1 Maggio con Cisl ed Uil ma credo che sarebbe stato opportuno farlo assieme ai Cobas.

Con molti auguri

Pietro Ancona
già segretario generale CGIL Sicilia e membro del CNEL.

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Dove và la CGIL?»

Ultime notizie dell'autore «Pietro Ancona - segretario generale CGIL sicilia in pensione»

4353