il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Acqua!

Acqua!

(20 Marzo 2010)
Manifestazione contro la privatizzazione dell’acqua a Roma. Partecipa anche il movimento di solidarietà con il Popolo Palestinese

Tutte le vignette di

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

Lander libero!

Il 16 aprile manifestazione a Roma

(9 Aprile 2013)

Il comitato di solidarietà con Lander Fernandez invita tutti a mobilitarsi il prossimo 16 aprile, giorno in cui la Corte di Cassazione esaminerà la richiesta di estradizione presentata dalla Spagna.

16 aprile: Lander libero! No all’estradizione!

L’8 gennaio scorso la Corte d’appello di Roma si è espressa a favore all’estradizione di Lander Fernandez in Spagna. Il prossimo 16 aprile la Corte di Cassazione deve decidere se confermare questa ingiustizia oppure lasciare Lander libero dopo 10 mesi di ingiustificata detenzione agli arresti domiciliari. Lander Fernandez è un giovane militante politico che per il solo fatto di rivendicare la dignità e la libertà del Paese Basco è da anni perseguitato dalla magistratura e dalla polizia di Madrid.

Le accuse contro Lander sono false e inconsistenti, basate su alcune dichiarazioni estorte a un suo conoscente sotto tortura nel periodo di incomunicaciòn (isolamento) seguito all’arresto, una pratica aberrante più volte denunciata da numerosi organismi internazionali. La Spagna reprime il dissenso politico con il carcere e con la tortura, e questo grazie ad un silenzio complice da parte dei vari governi europei.

Da quando Lander Fernandez è stato arrestato abbiamo dato vita a numerose iniziative di denuncia e solidarietà a Roma ed in altre città d’Italia. E abbiamo portato avanti una campagna pubblica alla quale hanno aderito moltissime realtà politiche, sociali e territoriali, e alla quale hanno dato il loro sostegno intellettuali e giuristi. Sostenendo Lander, abbiamo svelato il retroscena del vero “processo politico” che si cela dietro la richiesta di estradizione da parte della Spagna.

Il processo di estradizione intentato contro Lander è un attacco non solo a chi nel Paese Basco rivendica i propri diritti individuali e collettivi con mezzi esclusivamente politici. Ma rappresenta un attacco alla libertà di tutti e di tutte noi.

Per questo facciamo appello a tutte le realtà sociali e politiche democratiche e progressiste affinché si mobilitino immediatamente per dimostrare ancora una volta che contro la repressione e l’arbitrio nessuno è solo.

Martedi 16 aprile, in occasione dell’udienza sull’estradizione di Lander in Corte di Cassazione, mobilitiamoci e riempiamo Piazza Cavour, per dire ancora un’altra volta

LANDER LIBERO!
NO ALL’ESTRADIZIONE!
NO ALLA TORTURA!
BASTA REPRESSIONE!


Martedì 16 aprile, ore 9,00, presidio a Piazza Cavour, Roma

Comitato di Solidarietà con Lander Fernandez

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Euskadi»

5695