il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Primavera

Primavera

(8 Febbraio 2011) Enzo Apicella
4 bambini Rom muoiono nell'incendio della loro roulotte causato forse da una stufetta

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(La tolleranza zero)

NELL'ANNIVERSARIO DELLA NASCITA DI ROSA PARKS
ANCORA UN APPELLO CONTRO IL RAZZISMO

(4 Febbraio 2014)

rosaparks

Ricorre il 4 febbraio 2014 il centounesimo anniversario della nascita di Rosa Parks, la coraggiosa donna afroamericana militante antirazzista che il primo dicembre 1955 rifiutò di sottostare alla segregazione razziale sugli autobus di Montgomery, in Alabama, e col suo gesto originò la lotta per i diritti civili guidata da Martin Luther King.
*
Nel suo ricordo rivolgiamo ancora un appello al governo e al parlamento italiano affinché nel nostro paese siano immediatamente abrogate le scellerate ed infami misure razziste imposte negli ultimi decenni da barbari governi golpisti; cessi finalmente la persecuzione dei migranti; si torni al rispetto della Costituzione della Repubblica Italiana e della Dichiarazione universale dei diritti umani; siano aboliti i campi di concentramento, le deportazioni, le vessazioni, il favoreggiamento della schiavitù; siano rispettati la vita, la dignità e i diritti di tutti gli esseri umani.
Il razzismo è un crimine contro l'umanità.
Ogni essere umano ha diritto alla vita, al rispetto e all'aiuto da parte degli altri esseri umani.

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo

Viterbo, 4 febbraio 2014

-----------------------

Una breve notizia su Rosa Parks
Rosa Parks (Tuskegee, Alabama, 4 febbraio 1913 - Detroit, Michigan, 24 ottobre 2005) è la donna che a Montgomery, Alabama, nel 1955 diede inizio al grande movimento nonviolento contro la segregazione razziale negli Stati Uniti d'America. Subì per questo la perdita del lavoro e ripetute minacce di morte e fu costretta a trasferirsi in un altro stato. Continuò a svolgere un'intensa attività per i diritti civili e promosse importanti iniziative educative. Opere di Rosa Parks: (con James Haskins), Rosa Parks. My Story, 1992, 1999 (autobiografia). Opere su Rosa Parks: Douglas Brinkley, Rosa Parks. A Life, 2000, 2005 (biografia). Segnaliamo alcuni articoli sulla sua figura disponibili nella rete telematica: Maria G. Di Rienzo: Rosa Parks, ne "La nonviolenza è in cammino" n. 1096; Alessandro Portelli ricorda Rosa Parks, ne "La nonviolenza è in cammino" n. 1099; Gianfranco Accattino: Rosa Parks, e Paul Rogat Loeb: Rosa Parks, ne "La domenica della nonviolenza" n. 46.

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo

4505