il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Marchio Marchionne

Marchio Marchionne

(26 Ottobre 2010) Enzo Apicella
Esternazione di Marchionne contro la scarsa produttività degli operai italiani

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Operai Fiat: su la guardia

(2 Giugno 2014)

opefiat

“Renzi ha detto esattamente quello che volevo sentire”. E’ il commento di Marchionne in prima fila al Festival dell’Economia di Trento, ad ascoltare Renzi, un discorso apprezzato dal il numero uno di Fiat Chrysler che aggiunge: “Vorrei che quello che abbiamo sentito oggi dal presidente Renzi si facesse”. Poi mette in agenda – a settembre – una visita a Detroit insieme al presidente del Consiglio. “Lo aspetto volentieri! dice, convinto che “l’agenda di Renzi è oggi l’unica che abbiamo in Italia e in Europa, spero lo ascoltino”.

Renzi ha convinto Marchionne.

Marchionne conclude: “ho ottimi rapporti con i sindacati firmatari dell’accordo Fiat, se Fiom e Cgil vogliono aggiungersi li aspettiamo”. Marchionne aspetta che dopo l’abbraccio Renzi – Camusso, anche la Fiom Cgil sottoscriva l’accordo Fiat.

Agli operai Fiat conviene alzare la guardia, contro il sindacalismo filopadronale in fabbrica, individuare e isolare chi se ne fa portavoce, e tessere fra gli opera e fra i vari reparti, i contatti e l’ azione del sindacalismo operaio.

Saluti da Grugliasco

operaicontro.it

8207