il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale, ambiente e salute    (Visualizza la Mappa del sito )

Alta tecnologia italiana

Alta tecnologia italiana

(15 Marzo 2011) Enzo Apicella
Dopo Fukushima. Il ministro dell'ambiente Stefania Prestigiacomo dichiara che il programma nucleare italiano non cambia

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Nucleare? No grazie!)

Adesione al sit-in organizzato dal Coordinamento comitati Nonucle – Noscorie.

(31 Marzo 2015)

A Manca pro s’Indipendentzia comunica che sarà presente nelle giornate del 1 e 2 aprile 2015 sotto i portici del Consiglio Regionale in via Roma a Cagliari, per partecipare assieme a tutti i cittadini sardi al sit-in organizzato dal Coordinamento comitati Nonucle – Noscorie.

La manifestazione è stata indetta per tenere alta l’attenzione dell’opinione pubblica sarda rispetto alla decisione (che verrà per l’appunto comunicata il 2 aprile) su quali dovranno essere i possibili siti di stoccaggio delle scorie nucleari italiane. Il Governo italiano quasi sicuramente includerà la Sardigna nella rosa dei possibili siti di stoccaggio e questo non potrà far altro che aumentare la nostra determinazione nella lotta contro questo sopruso.

I Sardi hanno già deciso, in maniera schiacciante, con chiaro rifiuto nel referendum sulle scorie nucleari.

Facciamo rispettare la volontà del nostro popolo!

LA Manca pro s’Indipendentzia chiama i suoi militanti, iscritti e simpatizzanti a partecipare all’iniziativa dell’1 e 2 aprile a Cagliari, per gridare forte che le scorie non passeranno!

A Manca pro s’Indipendentzia

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Nucleare? No grazie!»

7525