il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e ambiente    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale, ambiente e salute)

Covid-19 e dintorni

(102 notizie dal 26 Febbraio 2020 al 26 Aprile 2021 - pagina 1 di 6)

Un report sulla giornata del 17 aprile, in difesa della salute della classe lavoratrice e della vita – e sulle prossime iniziative

La giornata di sabato 17 aprile organizzata dall’Assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori combattivi in difesa della salute e della vita, è riuscita. Coinvolgere dai 200 ai 300 partecipanti per più di 8 intense ore di lavoro, con un migliaio di contatti sulle diverse pagine facebook, è un risultato che neppure il più vile dei nostri critici potrebbe definire negativo....

(26 Aprile 2021)

il pungolo rosso

L’impatto della pandemia sulla salute delle donne – Comitato 23 settembre

Cominciamo, con questo testo, a pubblicare alcune delle relazioni e degli interventi che sono stati tenuti nella intensa, molto riuscita, giornata di controinformazione, denuncia e organizzazione delle lotte operaie e proletarie in difesa della salute e della vita, tenutasi sabato 17 aprile, su iniziativa dell’Assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori combattivi. Gli interventi che mi hanno...

(22 Aprile 2021)

Da Il pungolo rosso

Covid 19: non tutto il male viene per nuocere, ma si deve prendere il toro per le corna

La pandemia ha portato allo scoperto la pericolosa fragilità di una sistema plasmato dal modo di produzione capitalistico. Nel giro di poche settimane, sono miseramente crollate le mitologie di sviluppo & progresso, sempre dietro all’angolo. E solo da pochi godute. Il virus è la variabile impazzita suscitata dalla devastazione ambientale nelle aree di maggior industrializzazione:...

(19 Aprile 2021)

Dino Erba

Decreto di comodo

Si è aperta l’era del le pandemie e la natura si ribella allo scempio prodotto dal capitalismo. Lo sfruttamento dell’uomo e delle risorse naturali produce la rottura del rapporto organico con l’ambiente e con l’uomo, che ne è parte integrante. Lo sconvolgimento degli equilibri nell’eco sistema, l’azione predatoria sulla biosfera prodotto dal...

(8 Aprile 2021)

S.I. Cobas Sanità

VACCINO BENE COMUNE

Per "la Giornata Mondiale della Salute" Sabato 10 aprile 2021, dalle ore 10 alle ore 13, a Roma sotto il Parlamento a Piazza Montecitorio - sit-in - per l’accesso universale alle cure per tutt*, contro la commercializzazione della salute. Nella settimana in cui si celebra il 7 aprile la giornata mondiale per la salute ci mobilitiamo in tutta Europa contro la commercializzazione della sanità,...

(8 Aprile 2021)

Forum per il Diritto alla Salute - Società della Cura - Medicina Democratica - Dico 32!

Rifondazione: Astrazeneca nasconde 29 milioni di dosi: liberare i brevetti subito

La scoperta di 29 milioni di dosi di vaccini Astrazeneca pronti a partire per il Regno Unito mostra quanto la salute dei cittadini sia in balia delle multinazionali. La responsabilità è dei governi e della Commissione Europea. La logica del profitto sta facendo risorgere conflitti nazionalistici. I vaccini sono un bene scarso solo perché i governi hanno deciso di anteporre interessi...

(24 Marzo 2021)

Maurizio Acerbo, segretario nazionale Rosa Rinaldi, responsabile sanità Rifondazione Comunista – Sinistra Europea

DIMINUIRE IL NUMERO DI ALUNNI PER CLASSE - INVESTIRE SU SCUOLA E SANITÀ PUBBLICHE - UMANIZZARE LA SOCIETÀ

Sabato 20 Marzo ore 15 ASSEMBLEA CITTADINA online È da più di un anno, da quando il 5 marzo 2020 il governo stabilì la chiusura di tutti gli istituti, che la scuola sta vivendo una fase di enorme difficoltà. Difficoltà che fanno il paio con quelle del Paese, stretto nella morsa della crisi sanitaria e di quella economica. La pandemia di Covid-19 non è però...

(17 Marzo 2021)

Tra tutti i casi di positività accertati tra il personale 15 operatori non risultano vaccinati

Sul “”Secolo XIX di oggi, 19 febbraio, sono presenti diversi articoli sui 15 infermieri del San Martino di Genova che hanno rifiutato di vaccinarsi. Vengono intervistati il Direttore dell’IRCCS e i responsabili aziendali di CGIL-CISL-UIL, appena distinguibili ma concordi nella condanna inappellabile dei “renitenti”. Un articolo a diffusione nazionale, dopo il richiamo...

(21 Febbraio 2021)

si cobas

Ancora su Covid-19 e oltre

Un aggiornamento

"A distanza di dieci mesi dalla pubblicazione di Covid-19 e oltre, è venuta l’ora di riesaminare sommariamente l'insieme di quelle analisi e ipotesi formulate più o meno «in presa diretta», per vedere dove avevamo colto nel segno e dove invece è necessario, alla luce degli ulteriori accadimenti, aggiustare il tiro. In seconda istanza, procederemo ad isolare alcuni...

(7 Febbraio 2021)

Il Lato Cattivo

UNA SOCIETA’ CHE NELLA PANDEMIA TIENE APERTI I LUOGHI DEL PROFITTO E TIENE CHIUSI I LUOGHI DELL’ISTRUZIONE E’ UNA SOCIETA’ CHE VA ROVESCIATA

Ci affidiamo alla scienza non asservita agli interessi delle multinazionali per sostenere l’idea corretta del che fare durante la pandemia. Perciò non affermeremo mai a priori quale debba essere la cosa da fare, cosa tenere aperto e cosa tenere chiuso. Ma è certo che una società comandata da una classe politica che risponde agli interessi forti, siano essi, luoghi di divertimento,...

(25 Gennaio 2021)

I LAVORATORI DELLA SCUOLA dell’Associazione culturale CASA ROSSA

Covid-19, 40 contagiati nella sala operativa 118 di Roma

La denuncia USB sul rispetto delle misure di prevenzione

A pochi giorni dalla morte di tre lavoratori del 118 a causa del Coronavirus, a fine 2020 è stato rilevato un focolaio di Covid-19 presso la Centrale operativa del 118 di Roma. In poco tempo i contagi sono saliti a circa 40 persone, sollevando forti dubbi sull’adeguatezza delle misure di prevenzione. A tutela dei lavoratori e delle lavoratrici della sala operativa e degli uffici adiacenti,...

(14 Gennaio 2021)

USB Federazione di Roma

DISCUSSIONE ATTORNO ALLA QUESTIONE DELLA VACCINAZIONE OBBLIGATORIA

Pubblichiamo le lettere che abbiamo ricevuto dal compagno Roberto che, lo confessiamo, per noi sono state una boccata d’ossigeno (e senza ossigeno c’è la fine per asfissia: allegria compagni!) come per lui è stata la lettura del nostro articolo. Lo facciamo perché toccano una questione delicata e spinosa quanto mai e di interesse generale dalla quale registriamo che...

(10 Gennaio 2021)

NUCLEO COMUNISTA INTERNAZIONALISTA

Roma/Latina. Impegno OPI (Ordine Infermieri) per sanità diffusa e contro Covid

Tutti in prima linea vaccinandosi in nome di chi non ce l’ha fatta. Forte appello di Sonia Pecorilli

Gli infermieri sanno bene quali effetti ha il Covid: lo vedono ogni giorno, quando h24 sono accanto ai pazienti di cui spesso sono l’unico contatto col mondo esterno. Lo vedono ogni giorno, considerando che oltre 40mila professionisti (il 47% del totale) si sono contagiati dall’inizio della pandemia di cui circa 12mila solo nell’ultimo mese “La professione infermieristica è...

(9 Gennaio 2021)

Maurizio Aversa

I familiari degli ospiti delle RSA e delle RSD scrivono a Mattarella

In questo sito, ci siamo già soffermati sulla drammatica situazione delle persone anziane ricoverate nelle RSA (Residenze Sanitarie Assistite) e nelle RSD (Residenze Sanitarie per i Disabili). In primo luogo, si tratta di strutture in cui la pandemia ha fatto e continua a fare moltissime vittime. In secondo luogo, da diverso tempo sono anche realtà in cui ai pazienti viene negata la socialità....

(8 Gennaio 2021)

Vaccinazione Covid-19: all’Italia serve una buona sanità pubblica, con investimenti massicci, assunzioni e il ritorno al SSN unico

L’avvio della prima fase delle operazioni di vaccinazione contro il Covid-19 mette ancora una volta a nudo i reali problemi della sanità italiana e relega finalmente nella cerchia degli odiatori seriali dei dipendenti pubblici e del servizio pubblico, la campagna mediatica (a base di licenziamenti, provvedimenti disciplinari e penalizzazioni economiche) avviata contro il personale che...

(5 Gennaio 2021)

USB Sanità

PANDEMIA CAPITALISTICA, TERAPIA CAPITALISTICA:
NO ALLA VACCINAZIONE OBBLIGATORIA!

Il governo italiano, come quelli di tutto il mondo o quasi, ha iniziato il programma di vaccinazione di massa che dovrebbe essere risolutivo intanto per contenere e poi per debellare l’epidemia coronavirus. Per avere effetto esso deve essere somministrato alle masse, possibilmente con le buone ma se occorre con le cattive. Tutte le Istituzioni e le Autorità di questo mondo – politiche,...

(2 Gennaio 2021)

Nucleo Comunista Rivoluzionario

Vaccinazione di massa e società borghese

La natura capitalistica della società ostacola ogni passo della vaccinazione

La vaccinazione di massa contro il Covid-19 è e sarà un'esperienza storica dell'umanità. Ma proprio per questo un'esperienza che mette a nudo una volta di più l'irrazionalità dell'attuale sistema sociale. Un sistema funzionale a sospingere nel mondo la corsa agli armamenti per spartire zone di influenza e fette di mercato si rivela inadatto a vaccinare l'umanità...

(26 Dicembre 2020)

Partito Comunista dei Lavoratori

Dalla peste al coronavirus: le pandemie nella storia dell'uomo

Dalla rivista "nuova unità" di dicembre 2020 Nel corso della storia dell’umanità, prima del Covid-19, almeno altre 13 pandemie negli ultimi 3000 anni hanno colpito gli esseri umani. Il salto di specie fra gli animali, selvatici o da allevamento e l’uomo attraverso successive mutazioni genetiche dei virus ha prodotto le pandemie. Polli, anatre, suini, topi, pulci, bovini, dromedari,...

(23 Dicembre 2020)

Michele Michelino

MISERIA, POVERTA' E RICCHEZZA NEL CORONAVIRUS

Dalla rivista “nuova unità”, dicembre 2020 Così la pandemia ha reso i ricchi ancora più ricchi (e i poveri più poveri). In questi mesi abbiamo sentito ripetere mille volte dai rappresentanti del governo, da Confindustria e sindacati confederali che siamo tutti sulla stessa barca, che l’unità nazionale - cioè quella fra sfruttati e sfruttatori...

(19 Dicembre 2020)

Michele Michelino

Il celebre “modello Zaia” è in pezzi

Negli anni scorsi, pressoché da soli, abbiamo sottoposto il cosiddetto “modello Veneto” o “modello Zaia” nella sanità, ed in particolare nella gestione della fase 1 della pandemia, ad una critica che ne ha svelato per tempo il bluff. Ma – data la prova catastrofica fornita dal sistema sanitario nazionale, data l’emersione delle clamorose colpe dei...

(18 Dicembre 2020)

Il Pungolo rosso

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |    >>

53577