il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e ambiente    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale, ambiente e salute)

Global Warming

tra negazionismo e responsabilità del capitale

(87 notizie dal 5 Gennaio 2010 al 4 Agosto 2021 - pagina 1 di 5)

Clima e agricoltura, i raccolti italiani stanno crollando sotto il peso degli eventi meteo estremi

Coldiretti registra danni per oltre 1 miliardo di euro dall’inizio dell’anno, decimati i raccolti nazionali di frutta con cali dal 30 al 50% È al via con una settimana d’anticipo rispetto allo scorso anno la vendemmia 2021 in Italia, a valle delle ondate di calore causate dalla crisi climatica che hanno fatto schizzare le temperature oltre i 40°C accelerando la maturazione...

(4 Agosto 2021)

Greenreport

Clima: il peggiore dei mondi possibili

Nella Westfalia, cuore dell’Europa, regione un tempo amena e sede, secondo Voltaire e il suo esilarante “Candido”, del castello di Thunder-den-Tronckh e della madamigella Cunegonda, nonché luogo emblematico del migliore dei mondi possibili secondo il suo dotto precettore Pangloss, si sono consumate, ultimamente, almeno due catastrofi ambientali: le inondazioni determinate...

(2 Agosto 2021)

Fabio Marcelli - altrenotizie

Emergenza climatica: la Cop26 di Glasgow non ci restituirà il futuro

In Vallonia, regione meridionale del Belgio, le alluvioni hanno provocato diverse decine di morti e, probabilmente, se le notizie provenienti dalla Germania non fossero state drammatiche, avrebbe fatto particolare scalpore l’evacuazione di Liegi, cittadina di circa 200 mila abitanti. Dai Land del Nordreno Vestfalia e della Renania Palatinato è arrivato però un bilancio ben più...

(29 Luglio 2021)

Giacomo Biancofiore - alternativacomunista.org

Senza forti misure di mitigazione, il cambiamento climatico aumenterà la mortalità da caldo in Europa

L'aumento dei decessi legati al caldo supererà il calo della mortalità legata al freddo, soprattutto nel bacino del Mediterraneo Diversi studi hanno suggerito che il riscaldamento globale porterà a una diminuzione della mortalità attribuibile al freddo e ad un aumento dei decessi causati dal caldo. Ora, il nuovo studio “Projections of temperature attributable mortality...

(9 Luglio 2021)

Greenreport

OK!Clima: informare e formare correttamente su cambiamento climatico e transizione ecologica

Vacchiano, università statale di Milano: «La scienza è inutile se non viene raccontata»

OK!Clima, un progetto di formazione finanziato da Fondazione Cariplo e realizzato da università Statale di Milano, università di Pavia e Italian Climate Network, promosso da Climate Media Center Italia e da Scienza in rete, nasce per promuovere una corretta ed efficace comunicazione sui temi legati cambiamento climatico e alla transizione ecologica. I promotori di OK!Clima ricordano...

(3 Giugno 2021)

greenreport

Le crescenti emissioni di gas serra stanno riducendo la stratosfera: – 400 m dal 1980

La tendenza dovrebbe continuare in futuro e avere un impatto sul funzionamento dei sistemi di navigazione globali E’ noto sin dall’inizio del XXI secolo che la troposfera terrestre si sta espandendo a causa dei cambiamenti climatici. Allo stesso tempo, sono emerse ipotesi che la stratosfera (uno strato dell’atmosfera tra i 20 e 60 km sul livello del mare) dovrebbe ridursi, in parte...

(15 Maggio 2021)

greenreport

Venerdì 7 maggio: Non c'è più tempo

Videoconferenza con Luca Mercalli

Cari tutti, vi invitiamo con piacere a partecipare e diffondere la videoconferenza di Italia Nostra sezione Castelli Romani in collaborazione con l'Accademia Vivarium Novum, prevista per venerdi 7 maggio 2021 ore 17:30 con il climatologo Luca Mercalli. Per partecipare ciliccare sul LINK: https://zoom.us/j/91247160193?pwd=RTNITmhOVmF1OHlLOTNUWTRieGxSdz09 Se richiesti: ID webinar: 912 4716 0193 Passcode...

(1 Maggio 2021)

Sezione Castelli Romani di Italia Nostra Accademia Vivarium Novum

L’etichettatura climatica dei prodotti riduce la nostra impronta di CO2. Ma deve essere obbligatoria

Un effetto che riguarda anche chi vuole intenzionalmente rimanere disinformato Le etichette climatiche che ci informano sull’impronta di carbonio di un prodotto a base di carne inducono molte persone a optare per alternative più rispettose del clima. Questo vale per le persone curiose dell’impronta di carbonio di un prodotto, nonché per coloro che evitano attivamente di voler...

(31 Marzo 2021)

greenreport

L’aviazione emette il 3,5% dei gas serra antropici globali

Pubblicata l’analisi più completa dal 2009 sull’impatto dei gas serra dell’aviazione sul sistema climatico

Secondo lo studio “The contribution of global aviation to anthropogenic climate forcing for 2000 to 2018”, pubblicato su Atmospheric Environment da un team internazionale di ricercatori guidato dalla Manchester Metropolitan University e del quale fa parte Giovanni Pitari dell’università degli studi dell’Aquila, l’aviazione rappresenterebbe il 3,5% di tutte le attività...

(4 Settembre 2020)

greenreport

Negli ultimi 150 anni, il riscaldamento globale ha più che annullato 6.000 anni di raffreddamento globale

L'ultima volta che la temperatura globale è stata di 1° C al di sopra di quella del XIX secolo risale a 125.000 anni fa Secondo lo studio “Holocene global mean surface temperature, a multi-method reconstruction approach”, pubblicato su Scientific Data di Nature Research da un team di ricercatori statunitensi e svizzeri, «Negli ultimi 150 anni, il riscaldamento globale...

(2 Luglio 2020)

greenreport

Sull'emergenza climatica

Aumenta lo scioglimento dei ghiacci al polo sud, dove è stata registrata a Febbraio la temperatura record di 20,7 gradi. In Antartide dagli anni ’80 la quantità di ghiaccio persa ogni anno si è moltiplicata per sei volte ed in alcune sue zone la temperatura è aumentata di tre gradi negli ultimi 50 anni, come dichiara l’Organizzazione Metereologica Mondiale. Sono...

(5 Marzo 2020)

Tommaso Roselli e Il Cerchio MCC

Il futuro del nostro pianeta, il nostro futuro

A Roma, una rassegna cinematografica organizzata dalla Chiesa Valdese di Piazza Cavour

Riforma - l’organo d’informazione, cartaceo e online, delle chiese evangeliche battiste, metodiste e valdesi d’Italia - ha sempre dato ampio spazio alle tematiche ambientali, assumendo lo sforzo per arrestare i cambiamenti climatici come una priorità assoluta. Per questo non stupisce la nuova iniziativa della Chiesa Valdese di Piazza Cavour, che partirà il prossimo...

(25 Febbraio 2020)

Il Pane e le rose - Collettivo redazionale di Roma

Eni Killer • Flash Mob

A Roma, il 24 gennaio

Appuntamento alle ore 15.30 presso la Stazione Metro Eur-Fermi Eni, azienda partecipata dallo Stato Italiano, è una delle più grandi multinazionali al mondo nel settore dei combustilbili fossili nonchè una delle principali responsabili dell’emergenza climatica ancora in atto. Nonostante il surriscaldamento globale sia ormai sulla bocca di tutti, nonostante gli allarmi della...

(22 Gennaio 2020)

Fridaysforfuture-Roma

29 Novembre
QUARTO SCIOPERO GLOBALE PER IL CLIMA A ROMA

Corteo con partenza da Piazza della Repubblica e arrivo a Piazza del Popolo.

Negli scorsi tre scioperi globali abbiamo invaso centinaia di piazze in tutto il mondo. Oggi più che mai non c'è tempo da perdere! Senza azioni immediate da parte dei politici l'emergenza climatica non potrà che aggravarsi, portando alla moltiplicazione dei disastri ambientali. Saremo noi giovani a pagarne le conseguenze Scendiamo in piazza per la quarta volta nel giorno del...

(27 Novembre 2019)

Fridaysforfuture-Roma

Non c’è un pianeta B. A dicembre Greta nel Cile della rivolta antiliberista

Dal 2 al 13 dicembre 2019 a Santiago del Cile si svolgerà la COP25, la Conferenza annuale dell’ONU sui cambiamenti climatici. “Non c’ è un pianeta B”, uno degli slogan più citati nelle manifestazioni per agire subito contro i cambiamenti climatici, si presta bene anche a spiegare come l’emergenza climatica si intrecci inevitabilmente ad altre questioni...

(28 Ottobre 2019)

Marco P.

EXTINCTION REBELLION ITALIA: SCIOPERO DELLA FAME A MONTECITORIO

A partire dall'8 ottobre, alle ore 11.00 Dieci attivisti di Extinction Rebellion inizieranno martedì 8 ottobre uno sciopero della fame nella piazza di Montecitorio, a Roma, per sottolineare l'urgenza della crisi ecologica e climatica e per chiedere alle istituzioni di affrontarla concretamente. L'iniziativa si inserisce nella Settimana di Ribellione Internazionale, dal 7 al 13 ottobre. Ribellione...

(4 Ottobre 2019)

Extinction Rebellion Italia

Riscaldamento globale
Il capitalismo non è un problema,
è il problema!

Venerdì 27 settembre decine di migliaia di studenti, giovani e lavoratori sciopereranno e manifesteranno a difesa dell’ambiente. E’ una mobilitazione importante perché le conseguenze del riscaldamento globale - ondate di calore, scioglimento dei ghiacci, desertificazione, perdita di biodiversità, etc. – sono sempre più gravi, impattando sulle condizioni...

(25 Settembre 2019)

Fridays for future, Livorno si prepara allo sciopero globale per il clima

Domenica all’ippodromo Caprilli una manifestazione/evento per i ragazzi del movimento internazionale, aperta a tutti

L’ippodromo Caprilli di nuovo aperto per una iniziativa questa volta legata al mondo giovanile e ambientale. Domenica prossima, 22 settembre, l’area del Caprilli sarà a disposizione dei giovani di Fridays For Future, il movimento internazionale di protesta, composto da studenti che rivendicano azioni che contrastino i cambiamenti climatici. Dalle 15,30 alle 19 si terrà una...

(21 Settembre 2019)

greenreport

Prepara Roma alla ribellione: decine di persone annunciano l’International Rebellion di ottobre

Nel testo che introduce la raccolta fondi per la Ribellione Internazionale del 7-13 ottobre Extinction Rebellion Italia spiega: “Dal 7 ottobre a Roma, in concomitanza con gli altri movimenti XR nel mondo (https://rebellion.earth/act-now/local-groups/), avrà inizio la Ribellione Internazionale, durante la quale sono previste, tra le altre cose, attività di formazione, approfondimenti...

(12 Settembre 2019)

M.P.

Un appello internazionale a sostegno delle mobilitazioni per il clima del 20 - 27 settembre 2019

(ndr, in Italia, la confederazione Usi ha proclamato sciopero di sostegno e copertura per il 27/9/2019) Il pianeta terra è ormai entrato in una fase di emergenza climatica. La Rete Sindacale Internazionale di Solidarietà e di Lotta considera l'emergenza climatica in corso come la conseguenza diretta di un modello di produzione e di consumo sfrenati e insostenibili,...

(11 Settembre 2019)

Rete Sindacale Internazionale di Solidarietà e di Lotta RSISL

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |    >>

174120