">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Roma, in attesa di una piazza per Ipazia

(7 Luglio 2015)

unapiazzaperipazia

Giovedi 18 Giugno, 2015, si è riunita, presso il Comune di Roma, la Commissione Consultiva di Toponomastica per l’assegnazione delle richieste di denominazioni di una strada, depositate in questi giorni in Campidoglio per l’approvazione.

Ricordiamo che il 5 Marzo 2015 una delegazione del Comitato “Una Piazza per Ipazia” aveva consegnato all’Ufficio Tecnico della Toponomastica la petizione per intitolare ad Ipazia, filosofa e matematica alessandrina, una strada o piazza, insieme alle oltre 1500 firme raccolte attraverso una petizione on – line. Successivamente era stato anche individuato un luogo, un giardino nel territorio del Municipio XI, a cui dedicare il nome della scienziata.

L’iniziativa di destinare una via ad un personaggio come Ipazia nasce dalla esigenza di ricordarla perché rappresenta valori universali. Questo è indicato dall’alto numero di firme date da moltissimi nostri concittadini che evidentemente conoscono la scienziata e la sua storia e ritengono importante che venga ricordata: Ipazia era una donna libera ed una libera pensatrice, lei ci indica quale deve essere la strada da percorrere per difendere la ricerca della conoscenza, perché solo la conoscenza libera l’uomo dalle oppressioni.

Ipazia è per noi un simbolo di Resistenza, non si è piegata di fronte ai potenti che le offrivano grandi benefici in cambio della rinuncia alla ricerca, alla conoscenza e soprattutto alla divulgazione del sapere, la sua vita è simbolo di esemplare incorruttibilità, per questo ci auguriamo che l’Ufficio capitolino accolga la nostra richiesta.



Roma, 06/07/2015

“Comitato Una Piazza Per Ipazia”

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «L'oppio dei popoli»

6394