il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

Raffaele De Grada 1916 2010

Raffaele De Grada 1916 2010

(4 Ottobre 2010) Enzo Apicella
E' morto all’età di 94 anni Raffaele De Grada, comandante partigiano, medaglia d’oro della Resistenza, critico d'arte.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Memoria e progetto)

SITI WEB
(Memoria e progetto)

Viterbo, 11 dicembre: iniziativa in ricordo del compagno Angelo La Bella

(5 Dicembre 2018)

A partire dalle ore 18.30 presso il Cosmonauta (Via dei Giardini 11)

Angelo La Bella

Patria Socialista, Sezione Celestino Avico della Tuscia,
commemora il compagno ANGELO LA BELLA
nel Centenario della sua nascita

A seguire, CENA SOCIALE
(consigliata prenotazione al n. 3391347023)

Angelo La Bella (Roma, 6 dicembre 1918 - Viterbo, 26 febbraio 2005). Politico, sindacalista, giornalista e scrittore. Protagonista delle lotte contadine dell’Alto Lazio nel Secondo dopoguerra. Arrestato per l’occupazione delle terre e per reati d’opinione nel 1950, figura tra i fondatori dell’Alleanza nazionale contadina (Anc) di cui è stato nominato Presidente per la Federazione di Viterbo, nel 1961. Nel 1964, a seguito della morte di Palmiro Togliatti, subentra alla Camera come primo dei non eletti. Sarà Deputato Pci per tre legislature, sino al 1976. In questa veste ha partecipato alle commissioni Trasporti, Interni, Sanità e Agricoltura. È stato Sindaco del Comune di Civitella D’Agliano (Vt) dal 1952 al 1990, con la parentesi del 1956-60. Dal 1980 al 1985 ha ricoperto la presidenza del Comitato di gestione per l’Unità sanitaria locale Viterbo I. Nel 1986 è eletto nella Presidenza onoraria del Comitato provinciale Anpi di Viterbo. Nel 1991 ha promosso la nascita del Partito della rifondazione comunista (Prc), di cui è divenuto Presidente per la Federazione di Viterbo. Nella sua attività di scrittore e giornalista ha, tra gli anni Settanta e Duemila, scritto su periodici, locali e non, ed è stato autore di diverse monografie su Rinascimento, brigantaggio, tradizione e folklore locale, Antifascismo e Resistenza, a carattere prevalentemente storiografico; tra queste: Portella della Ginestra (Milano, Teti, 2003) dalla quale il regista Paolo Benvenuti ha tratto il film Segreti di stato (Italia_2004).

Patria Socialista, Sezione Celestino Avico della Tuscia

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «La nostra storia»

856