il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Memoria e progetto)

VI° Congresso PRC

(80 notizie dal 13 Settembre 2004 al 28 Luglio 2005 - pagina 1 di 4)

Il congresso regionale del Prc dell’Emilia-Romagna

Il congresso regionale del Prc dell’Emilia-Romagna è stato per i compagni una delle più grandi perdite di tempo degli ultimi anni: tutto era già deciso in partenza, dal rinnovo dell’alleanza tra bertinottiani e grassiani alla nomina della nuova segretaria regionale. Poche quindi le note degne attenzione in un dibattito che si è trascinato stancamente per ben...

(28 Luglio 2005)

Il congresso regionale del Prc in Sicilia

Si è concluso il 10 luglio a Catania il congresso regionale del Prc. Il nuovo segretario, espressione della mozione Bertinotti, ha ricevuto 36 voti a favore, 2 contrari, 11 astenuti, 4 npv. L'Amr Progetto Comunista (sinistra interna del Prc) ha votato contro il neosegretario Rosario Rappa in quanto espressione di una maggioranza che ha portato il Prc a livello nazionale ad una clamorosa battuta...

(22 Luglio 2005)

per l'Amr Progetto Comunista (sinistra del Prc), Giacomo Di Leo (responsabile regionale) Fulvio Potenza (componente Cpr)

II° Congresso Regionale Veneto del PRC

Il documento presentato da Progetto comunista firmato dai delegati di Vicenza, Venezia e Treviso

Questo documento vuole essere un’articolazione ed una integrazione regionale del documento “Per un Progetto Comunista” presentato al VI Congresso nazionale del PRC. I tre anni che ci separano dal primo congresso regionale del PRC, svoltosi il primo dicembre del 2002, confermano l’analisi svolta dal documento presentato in quella assise dalla nostra tendenza sia rispetto all’analisi...

(15 Luglio 2005)

Contributo della mozione “Essere Comunisti” al Congresso Veneto del PRC

Per un partito comunista che discute, elabora, decide e realizza e fa della partecipazione elemento centrale della “Rifondazione Comunista.

Il Congresso regionale si tiene a quattro mesi di distanza da quello nazionale. Nonostante un quadro politico modificato anche per effetto dell’esito non favorevole per il PRC delle elezioni regionali ed anche amministrative ivi compresa Venezia, nonostante la crisi della federazione riformista ed il più recente insuccesso del referendum sulla “fecondazione assistita”, il...

(7 Luglio 2005)

Contributo al congresso veneto del PRC (Venezia 2 luglio 2005)

Presentato dai compagni di Progetto Comunista di Padova

LA CRISI Questo congresso del PRC Veneto, si tiene in un momento caratterizzato da una profonda e lacerante crisi economica e produttiva. Una crisi che si articola sul piano locale come crisi del modello Nord-Est, ma è parte di una crisi più generale del modello di produzione capitalista che sta producendo effetti drammatici in tutto il paese, così come a livello globale. Come...

(6 Luglio 2005)

Federazione di milano: le "aree critiche" (l'ernesto ed erre) in maggioranza con i bertinottiani

Mercoledì 13 aprile il Comitato politico federale di Milano ha eletto la nuova segreteria, i nuovi tesoriere e presidente del CPF e riconfermato Augusto Rocchi segretario della Federazione. Questa soluzione è stata possibile grazie a un accordo concluso poco prima dell’inizio della seduta del CPF tra una parte della mozione 1 e le mozioni cosiddette critiche (la 2 e la 4). Passa...

(21 Aprile 2005)

Progetto comunista – sinistra del PRC Milano

Il bilancio del VI congresso del Prc

editoriale del nuovo numero di Progetto Comunista

“Cinque documenti, due posizioni”: così avevamo caratterizzato il quadro di confronto del VI Congresso del Prc. E così è stato. Da un lato il rilancio della prospettiva governista e la verticalizzazione della stessa organizzazione interna del partito in funzione di quella prospettiva. Dall’altro il rilancio di un progetto comunista a difesa dell’esistenza...

(24 Marzo 2005)

Marco Ferrando

Per una mozione alternativa di classe nel prossimo congresso della cgil

OdG respinto dalla maggioranza al VI° congresso del PRC

Il VI Congresso del PRC esprime un giudizio fortemente critico sul progressivo rilancio della concertazione tra le direzioni sindacali, inclusa la CGIL e i vertici di Confindustria. L’accordo tra sindacati confederali e Confindustria sulla competitività delle imprese e sul mezzogiorno basato fondamentalmente sul rilancio degli incentivi pubblici alle aziende private; l’accordo...

(15 Marzo 2005)

F. Grisolia - A. D'Andrea - A. Marceca - M. Veruggio

Sulle vicende della Resistenza presso il confine orientale

OdG contro il revisionismo sulle "foibe", respinto dalla maggioranza al VI° congresso del PRC

Da anni stiamo assistendo ad un'opera di riscrittura della storia della Resistenza e in particolare delle vicende relative al confine orientale, tanto che non più semplicemente di revisionismo storico si tratta, ma di un vero e proprio ribaltamento della verità storica, che fa diventare aggrediti gli aggressori e vittime i carnefici. Di questa operazione è stato un momento fondamentale...

(12 Marzo 2005)

Firmatari: Alberto Burgio (mozione 2), Gabriele Donato (mozione 5)

VI Congresso PRC: l'ordine del giorno finale

Mozione presentata da Paolo Ferrero a nome della maggioranza della commissione politica

L'ordine del giorno finale è stato votato in due parti separate. La prima parte è stata approvata a maggioranza, la seconda sulle mobilitazioni ha registrato il voto favorevole di quasi tutti 1) Il sesto Congresso del Partito della Rifondazione comunista - Sinistra Europea, svoltosi a Venezia dal 3 al 6 marzo 2005, prende atto che la mozione uno - alternativa di società - ha...

(10 Marzo 2005)

VI° congresso PRC: dichiarazione di voto di Gigi Malabarba e Salvatore Cannavò (Un'altra Rifondazione è possibile)

sull'ordine del giorno finale del congresso

Il VI congresso del Prc ha riconfermato gli elementi di divergenza e contrapposizione che ne hanno animato il percorso. La maggioranza congressuale, nella relazione e nella replica di Fausto Bertinotti, ha ribadito la scelta governativa del partito. Non abbiamo condiviso questa proposta e non la condividiamo tuttora. Ci siamo opposti nel dibattito congressuale e ci opporremo da qui in avanti senza...

(10 Marzo 2005)

VI° congresso PRC: dichiarazione di voto di Claudio Grassi (Essere Comunisti)

sull'ordine del giorno finale del congresso

Le conclusioni del Segretario rafforzano le valutazioni espresse nel corso del dibattito congressuale dai compagni che si riconoscono nella mozione Essere comunisti e ci confermano nella decisione di votare contro l'odg della maggioranza che propone l'approvazione della relazione del compagno Bertinotti. Questo congresso ha sancito l'ingresso di Rifondazione Comunista nell'Unione e, nell'eventualità...

(10 Marzo 2005)

Relazione introduttiva del segretario nazionale Fausto Bertinotti

VI° congresso nazionale del Partito della Rifondazione Comunista

Sara lavora nel mondo del Web. La sua storia, ci racconta Aldo Nove che l’ha raccolta per Liberazione, è quella di tanti giovani che hanno vissuto le illusioni di un ‘nuovo’ che non ha significato nuovo lavoro ma nuove illusioni, vecchie prefigurazioni di un futuro che non è mai arrivato. Se chiedi a Sara come va, ti risponde: malissimo. Perché? Perché...

(10 Marzo 2005)

L'intervento di Claudio Bellotti a Venezia

Sesto Congresso del Prc

Compagni, abbiamo ascoltato ieri una relazione impegnativa del segretario, che ci ha proposto un livello alto di dibattito. Ed è dunque doveroso che tutti noi, a partire dal sottoscritto, facciamo del nostro meglio per misurarci con quel livello di discussione. Intendo dire che è evidente che le proposte alternative e differenti che sono state avanzate in questo congresso non possono...

(10 Marzo 2005)

VI° congresso PRC: dichiarazione di voto di Claudio Bellotti (Rompere con Prodi preparare l'alternativa operaia)

sull'ordine del giorno finale del congresso

Dichiaro a nome del quinto documento “Rompere con Prodi, preparare l’alternativa operaia” il mio voto contrario alla prima parte dell’Ordine del giorno conclusivo che approva la relazione del segretario. Rilevo nella conclusione proposta dal segretario non solo la ovvia riproposizione della linea approvata a maggioranza nei congressi di circolo, ma anche una sua interpretazione...

(10 Marzo 2005)

Claudio Bellotti

Bertinotti, è questa la tua l'applicazione pratica della "non violenza"?

Lettera sulle conclusioni del segretario, inviata e non pubblicata da Liberazione

Ascoltando le conclusioni del compagno Fausto Bertinotti al nostro VI congresso del Partito, ho finalmente chiaro il senso della “non violenza”; ovvero cosa Bertinotti intenda per non violenza e di come l’assume conformandone la sua analisi e prassi politica. Un conoscente, tra quelli che hanno ascoltato, in diretta su Radio Radicale tali conclusioni se ne uscito commentando: -...

(10 Marzo 2005)

Sergio Bovicelli Grosseto

FIAT: Le crisi industriali pongono il problema di chi deve controllare la produzione

ordine del giorno approvato al congresso della federazione di Bologna del PRC presentato dai compagni di Falcemartello

Il congresso del Partito della Rifondazione comunista di Bologna esprime il proprio pieno appoggio alla lotta dei lavoratori della Fiat e delle aziende in crisi e in ristrutturazione, contro le chiusure, le delocalizzazioni ed i licenziamenti. Ancora una volta i costi della ristrutturazione capitalista vengono rovesciati sui lavoratori. Ricordiamo alcune cose. La Fiat è l’azienda che...

(10 Marzo 2005)

VI° congresso PRC: dichiarazione di voto di Marco Ferrando (Per un Progetto Comunista)

sull'ordine del giorno finale del congresso

La relazione e replica del segretario confermano e aggravano le ragioni di dissenso che come progetto comunista - terza mozione - abbiamo sostenuto in congresso: sia in riferimento alla linea politica sia in riferimento alla ristrutturazione del partito e alle relazioni interne. La linea politica di governo è stata non solo riproposta ma razionalizzata sotto forma di "compromesso sociale"...

(10 Marzo 2005)

Marco Ferrando

La svolta del PRC riscuote il consenso di Prodi

"Bertinotti ha presentato un partito riformista"

"Bertinotti ha presentato il suo partitocome un partito riformista che vuole fare parte della maggioranza parlamentare riformista e questo è un punto di partenza, di lavoro comune possibile per il prossimo futuro". E' positivo il commento del leader dell'Unione, Romano Prodi, al discorso di apertura di Fausto Bertinotti al sesto congresso di Rifondazione comunista. "Certo, ci sono parecchi...

(9 Marzo 2005)

(Adnkronos)

Riflessione sul congresso PRC

Déjà vu (già visto)

Il compagno segretario nazionale, al congresso, ha presentato se stesso come un novello Colombo pronto a salpare alla scoperta di nuove terre, nuove esperienze, verso orizzonti che nessuno aveva mai osato immaginare sinora, indicando una vita perigliosa ma promettente. Chi ha osato porre interrogativi, fare domande, sollevare obiezioni, ovvero la minoranza interna (che poi è il 41% del Partito)...

(9 Marzo 2005)

Palmiro Capacci PRC Forlì

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 |    >>

204961