il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Chamaleon Berluscon

Chamaleon Berluscon

(8 Agosto 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Stato e istituzioni)

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

25 ANNI SENZA/CON GIAN MARIA VOLONTÉ

(29 Novembre 2019)

iniziativa per volonté

Nel 25° anniversario della scomparsa di Gian Maria Volonté, Roma ricorda il grande attore con due giornate di proiezioni, dibattiti e incontri.

L'omaggio a uno dei più grandi attori del Novecento, per coltivarne la lezione e la memoria, è una iniziativa promossa dalla Scuola d'Arte Cinematografica “Gian Maria Volonté”, dal Centro Sperimentale di Cinematografia, dalla manifestazione annuale “La Valigia dell'Attore” (intitolata a Volonté), dalla rassegna “Io Sto con Volonté” e dal gruppo “Memoria Volonté”, con il sostegno di Regione Lazio, Lazio Crea, Artisti 7607, Museo Nazionale del Cinema, Movietime, AAMOD, Casa del Cinema.

Lunedì 9 dicembre 2019 sarà proiettato, presso la Casa del Cinema di Roma, il capolavoro di Giuliano Montaldo “Sacco e Vanzetti” (1971), a seguire si terrà una tavola rotonda cui parteciperà lo stesso regista, oltre a studiosi e testimoni del lavoro di Volonté.

Martedì 10 dicembre, presso il Cinema Farnese, sarà presentata in prima visione a Roma, in una matinée per gli studenti e la sera per il pubblico, la copia restaurata del film di Elio Petri “A ciascuno il suo” (1967), esordio del fertile e duraturo rapporto tra il regista e Volonté. Il restauro è stato curato dal Museo Nazionale del Cinema di Torino e da Movietime nel 2019, in collaborazione con il festival La Valigia dell'attore e la Scuola Volonté. Nel pomeriggio, il reading dal titolo “Io sto con Volonté” introdurrà la proiezione del documentario “La tenda in piazza” (1971) di Gian Maria Volonté e della documentazione inedita del funerale del grande attore, “Ciao Gian Maria, l’ultimo saluto” (1994), a cura di Giovanna Gravina Volonté e Babak Karimi. Entrambe le proiezioni saranno accompagnate da interventi critici e testimonianze.

Programma

Lunedì 9 Dicembre 2019

Casa del Cinema - Largo Marcello Mastroianni 1, Roma

Ore 15.30 Presentazione e proiezione del film Sacco e Vanzetti (1971) di Giuliano Montaldo con Gian Maria Volonté, Riccardo Cucciolla

Ore 17.30 Tavola rotonda con Giuliano Montaldo, Felice Laudadio, Roberto Andò, Fabrizio Deriu, Franco Montini, Giovanni Savastano, Roberto Cicutto, Michele Riondino
Modera Fabio Ferzetti


Martedì 10 Dicembre 2019

Cinema Farnese - Piazza Campo de Fiori 56, Roma

Ore 10.00 Presentazione e proiezione per le scuole della copia restaurata del film A ciascuno il suo (1967) di Elio Petri

Ore 17.00 Io sto con Volonté, Reading di Alessandra Magrini, con Antonio Carboni alla chitarra e la partecipazione di Federico Fiume.
A seguire La tenda in piazza (1971) documentario di Gian Maria Volonté e Ciao Gian Maria, l’ultimo saluto (1994), immagini inedite a cura di Giovanna Gravina Volonté e di Babak Karimi
Partecipano Flavio Bucci e Boris Sollazzo

Ore 20.30 prima proiezione a Roma della copia restaurata di A ciascuno il suo (1967) di Elio Petri
con Gian Maria Volonté, Gabriele Ferzetti, Irene Papas.
Partecipano Sergio Toffetti, Paola Petri, Giovanna Gravina Volonté, Antonio Medici, Anna Ferzetti e Cinzia Mascoli in rappresentanza di Artisti 7607.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Iostoconvolonté
La Valigia dell'Attore
Centro Sperimentale di Cinematografia

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Culture contro»

936