il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Se non le donne, chi?

Se non le donne, chi?

(11 Dicembre 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • Frosinone/Rieti. Aree di crisi complessa. PCI: subito un intervento per i lavoratori senza soldi dal 2 gennaio 2020
    Già da prima del coronavirus questi lavoratori attendevano un sostegno, ora è dramma sociale
    (29 Marzo 2020)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB
    (Stato e istituzioni)

    Aderiamo ed invitiamo ad aderire all'invito del Centro antiviolenza Erinna ad inviare una lettera alla Regione Lazio

    (20 Febbraio 2020)

    associazione erinna 2

    Abbiamo ricevuto e ridiffondiamo l'invito del centro antiviolenza delle donne di Viterbo "Erinna" che trascriviamo in calce.
    Aderiamo ed invitiamo ad aderire.
    Da venti anni il centro antiviolenza "Erinna" e' a Viterbo una presenza fondamentale, a cui una volta ancora dichiariamo la nostra gratitudine.

    Il "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo

    Viterbo, 20 febbraio 2020

    Mittente: "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo, strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail: centropacevt@gmail.com

    * * *

    APPELLI. "ERINNA": INVITO AD INVIARE UNA LETTERA ALLA REGIONE LAZIO
    [Dalle donne del centro antiviolenza "Erinna" (per contatti: tel. 0761342056, e-mail: e.rinna@yahoo.it, onebillionrisingviterbo@gmail.com, facebook: associazioneerinna1998) riceviamo e diffondiamo, aderiamo ed invitiamo ad aderire]

    Care amiche e cari amici,
    dopo cinque anni di distorsione della realtà, è ora di inondare di indignazione la Regione Lazio.
    Se siete d'accordo con noi potete fare copia/incolla del testo che trovate sotto, firmare e inviare agli indirizzi segnalati.
    Sarebbe cosa grande se anche i vostri contatti facessero altrettanto.
    Grazie
    Erinna, le socie, le volontarie, le amiche, coloro che hanno attraversato e attraversano il Centro, gli amici
    *
    Testo della lettera
    Nonostante le dichiarazioni mendaci della Regione Lazio, a Viterbo da venti anni esiste il Centro Antiviolenza Erinna.
    Non è un Centro istituzionale, ma le donne hanno un luogo dove approdare.
    Continuare a dichiarare che Viterbo è priva di un Centro Antiviolenza significa andare contro la Convenzione di Istanbul, la stessa Legge regionale e, soprattutto, vuol dire danneggiare chi è in difficoltà.
    La Regione Lazio è invitata a correggere le sue dichiarazioni perché continuano a minare la determinazione di donne che potrebbero rivolgersi al Centro, nonché a disconoscere e svalorizzare la lunga storia di un gruppo di donne che ha creato cultura e consapevolezza, rispetto alla violenza di genere, nel territorio che abita.
    Firma
    *
    Inviare ai seguenti indirizzi:
    presidente@regione.lazio.it
    asspolitichesociali@regione.lazio.it
    assturismopariopportunita@regione.lazio.it
    cdelia@regione.lazio.it
    mbonafoni@regione.lazio.it
    sblasi@regione.lazio.it
    epanunzi@regione.lazio.it
    *
    Sostieni Erinna con una donazione: https://www.paypal.com/cgi-bin/webscr?cmd=_s-xclick&hosted_button_id=U9AS34Y8RHZ2Q
    Sostieni Erinna - centro culturale contro la violenza alle donne - con il tuo 5 x 1000. Questo e' il nostro codice fiscale: 90058120560.
    Grazie.
    Associazione Erinna
    via del Bottalone 9, Viterbo, tel. 0761342056, e-mail: e.rinna@yahoo.it

    * * *

    Fonte

    Condividi questo articolo su Facebook

    Condividi

     

    Ultime notizie del dossier «Questioni di genere»

    Ultime notizie dell'autore «"Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo»

    1245