il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Violenza sulle donne

Violenza sulle donne

(30 Aprile 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Questioni di genere

(188 notizie dal 30 Maggio 2008 al 24 Novembre 2018 - pagina 1 di 10)

25 novembre
Basta violenza contro le donne!

Dichiarazione della Commissione internazionale delle donne della Lit-Quarta Internazionale Il 25 novembre 1960, le sorelle Mirabal furono uccise perché affrontarono la dittatura di Trujillo nella Repubblica Dominicana, dopo 40 anni l’ONU ha decretato quella data come Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne. Lungi dal rimanere nei calendari e nelle università,...

(24 Novembre 2018)

Traduzione dall'originale in spagnolo a cura di Laura Sguazzabia

Nessuno si aspettava l'inquisizione spagnola!

Il 24 novembre tutte e tutti in piazza!

Testo del volantino che verrà distribuito al corteo di Non Una di Meno Eppure le politiche clericali, familiste e discriminatorie nei confronti delle donne, dei minori così come delle persone LGBT del governo giallo-verde evidenziano il trionfo del peggior oscurantismo religioso. Dall'attacco alla salute sessuale delle donne e alla 194 alla nuova santificazione della famiglia patriarcale...

(23 Novembre 2018)

Partito comunista dei lavoratori - sezione di Roma

Lega sovranista e Movimento 5 Stelle un’accozzaglia statalista e reazionaria contro la dignità e l’autodeterminazione della donna

- Attaccare questa banda di ciarlatani razzista, omofoba,maschilista. - Creare gli organismi di autodifesa e di attacco in ogni luogo e ambiente. Sostenere il partito rivoluzionario arma necessaria e vincente per rovesciare il sistema antifemminile e antiproletario. Il governo giallo-verde appena si è insediato si è subito distinto per il suo livore anti-femminile per non parlare d’altro....

(18 Novembre 2018)

CIRCOLO DI INIZIATIVA PROLETARIA GIANCARLO LANDONIO - BUSTO ARSIZIO (VA)

24 novembre 2018: manifestazione nazionale di Non Una Di Meno a Roma

Anche quest’anno Non Una Di Meno chiama la piazza, in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, per una manifestazione nazionale contro la violenza di genere e le politiche patriarcali e razziste del governo. Un appuntamento che ha trovato nuova linfa negli ultimi 2 anni, l’ulteriore tappa di un percorso che prosegue molto partecipato sia sul piano nazionale che...

(15 Novembre 2018)

Unione Sindacale di Base

Sicari e mandanti

Il linguaggio usato da Bergoglio nell’udienza del mercoledì dedicata al comandamento “Non uccidere” è feroce, violentissimo: “Far fuori un essere umano, benché piccolo, per risolvere un problema, è come affittare un sicario”. E’ andato persino oltre le precedenti condanne: “ l’aborto è male assoluto”, “è...

(12 Ottobre 2018)

Maura Cossutta - Altrenotizie

28 settembre
La lotta per l’aborto legale, sicuro e gratuito
non deve fermarsi!

La battuta d’arresto della lotta per la legalizzazione dell’aborto in Argentina, ha già dato il via, in particolare da parte di esponenti della Lega e del Movimento per la vita, a dichiarazioni circa la revisione della L. 194/78 con la quale dopo una lunga battaglia condotta dal movimento di lotta delle donne e appoggiata da una grossa parte del movimento operaio di quegli anni,...

(27 Settembre 2018)

Laura Sguazzabia - PdAC

Disquilibrio di genere

Da rifondazione.it La rete femminista DI.RE, che fa parte del movimento Non Una di meno, ha lanciato un appello per il ritiro del disegno di legge n.735,”Norme in materia di affido condiviso,mantenimento diretto e garanzia di bi genitorialità”, presentato dal senatore Pillon e altri. Un appello che va sottoscritto con convinzione, non solo e non tanto per una motivata e giustificata...

(22 Settembre 2018)

Imma Barbarossa

Argentina: l’aborto resta illegale, ma le giovani vincono nelle strade e nelle piazze del paese

Fa ancora discutere la mancata approvazione dell’aborto legale da parte del Senato

Lo scorso 8 agosto la depenalizzazione è stata respinta con soli sette voti di scarto A due settimane dalla mancata approvazione dell’aborto legale, respinto dal Senato con soli sette voti di scarto (38 contrari e 31 favorevoli), in Argentina si continua a discutere sulla depenalizzazione solo sfiorata e resta la sensazione che il paese abbia perso una grande occasione in un contesto sociale...

(23 Agosto 2018)

David Lifodi - PeaceLink

A quarant'anni dalla approvazione della 194 la battaglia è ancora aperta

Dalle sentinelle in piedi alla Marcia per la Vita, passando attraverso il Family Day, il Fertility Day e le politiche reazionarie del ministro Lorenzin, la destra cattolica e quella neofascista da un po' di tempo vanno a braccetto nella loro guerra santa contro la libertà di scelta delle donne e i diritti delle soggettività LGBT. Questi movimenti negli anni non hanno mai smesso di attaccare...

(23 Maggio 2018)

Partito comunista dei lavoratori - commissione contro le oppressioni

40 anni fa, veniva approvata la legge 194 sull'interruzione volontaria della gravidanza.

PIATTAFORMA POLITICA FEMMINILE
lanciata dalla 14a Conferenza Femminile di Rivoluzione Comunista tenutasi a Milano il 4 febbraio 2018

LE GIOVANI LE DONNE PROLETARIE E TUTTE LE FORZE RIVOLUZIONARIE DEVONO STARE IN PRIMA LINEA NELLA GUERRA DI CLASSE CONTRO IL PADRONATO, LO STATO, IL SISTEMA CAPITALISTICO MORENTE E DISTRUTTORE, IL MARCIUME POLITICO PARLAMENTARE NEOLIBERISTA SOVRANISTA FASCIO-LEGHISTA RAZZISTA E OMOFOBO, PER IL POTERE ALLE LAVORATRICI E AI LAVORATORI E UNA SOCIETÀ DI LIBERI E EGUALI. Dal punto 9 della Piattaforma...

(22 Maggio 2018)

CIRCOLO DI INIZIATIVA PROLETARIA GIANCARLO LANDONIO - BUSTO ARSIZIO

E adesso?

Qualche riflessione sull’8 marzo

Anteprima della rivista comunista nuova unità Un altro 8 marzo è passato. E’ stato caratterizzato da “scioperi”, anzi per meglio dire da manifestazioni, in tutto il mondo. L’azione più incisiva l’hanno fatta in Brasile 800 donne del Movimento Sin Tierra occupando la stamperia del gruppo editoriale Globo, il più grande dell’America Latina....

(24 Marzo 2018)

Daniela Trollio - Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli”, Sesto San Giovanni (Mi)

8 Marzo: non lasciamoci zittire!

Lavinia è una maestra precaria, una coerente antifascista che alcuni giorni prima delle elezioni politiche è scesa in piazza a Torino per cercare di impedire un comizio dei neofascisti. Assieme agli altri manifestati, ha subito le manganellate e gli idranti della polizia. Esasperata, ha protestato a viva voce contro i poliziotti, esprimendo tutta la sua rabbia e la sua indignazione contro...

(7 Marzo 2018)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

8 MARZO SCIOPERO MONDIALE DELLE DONNE: MILANO ORE 18 TUTTI IN PIAZZA STAZIONE CENTRALE

Anche quest’anno l’Unione Sindacale di Base ha risposto all’appello di Non Una Di Meno con la proclamazione dello sciopero generale di 24 ore per l’8 marzo, perché la lotta contro ogni discriminazione di genere e ogni forma di violenza maschile sulle donne è parte sostanziale della lotta complessiva del nostro Sindacato. Saranno più di 70 i paesi in cui...

(4 Marzo 2018)

Confederazione USB

#8M: sciopero generale!

La “giornata internazionale della donna” non è ricorrenza da calendario come invece da tempo si cerca di far credere: negli anni questa data è stata sfigurata dalla borghesia, dalle istituzioni dell’imperialismo e dal riformismo, che l’hanno privata del suo carattere di classe, trasformandola in un giorno dedicato a celebrare la “fratellanza delle donne”...

(3 Marzo 2018)

Commissione Lavoro Donne - Pdac

Cinema e denunce di violenze sessuali: per un’arte libera da violenza e oppressione di genere!

Condanniamo senza riserve la violenza maschilista, sia quella psicologica sia quella fisica, che è stata denunciata da un numero notevole di lavoratrici del cinema, del teatro, della televisione, in tutto il mondo. Solidarizziamo e difendiamo le donne, le attrici e le registe, le lavoratrici dello spettacolo, che hanno subito e subiscono oppressione e abusi da parte di uomini registi, produttori,...

(27 Febbraio 2018)

Patrizia Cammarata - PdAC

8 marzo: la FLAICA-CUB sciopera con le donne

“Il più grande furto della storia”. Così la consigliera di UN Woman, l’Ente delle Nazioni Unite per l’uguaglianza di genere, Anuradha Seth, definisce il dato che risulta dal Global Gender Gap Report 2017 pubblicato dal World Economic Forum lo scorso novembre: le donne, nel mondo, guadagnano in media il 23% in meno degli uomini. In pratica, per ogni dollaro guadagnato...

(20 Febbraio 2018)

FLAICA - CUB Federazione Lavoratori Agro-Industria Commercio e Affini Uniti - Confederazione Unitaria di Base

Questione di genere: parliamone insieme

Un'iniziativa a Roma, il 23 febbraio alla Casa del Popolo - San Romano Quando pensiamo alle discriminazioni di genere tendiamo a dimenticare che le discriminazioni hanno dei luoghi fisici, sono il posto di lavoro in cui il tuo capo - nel 90% dei casi uomo ed eterosessuale - ti fa del mobbing, sono i mezzi pubblici in cui ti senti gli occhi addosso che ti giudicano, sono le ASL in cui vai a chiedere...

(19 Febbraio 2018)

La Casa del Popolo - San Romano Potere al Popolo - Roma Potere al Popolo

CSOA La Strada, 23 febbraio: perché il femminismo serve anche agli uomini

Un incontro in Via Passino, a partire dalle ore 18.00 Il 2017 ha riportato i movimenti delle donne sullo scenario mondiale tanto che la parola dell’anno, secondo Merriem Webster, è Femminismo. Il New york Times ha definito le Silence Breakers come persone dell’anno ed Emma Watson in una recente intervista dice “Il femminismo non significa pensare che valga la pena difendere...

(13 Febbraio 2018)

Csoa La Strada - Roma

25/11, contro la violenza sulle donne: davvero il capitalismo è l’unico mondo possibile?

“Il capitalismo coniuga l’uguaglianza di pura facciata all’ineguaglianza economica e, di conseguenza, sociale. (...) e una delle più scioccanti manifestazioni di questa incongruenza è l’ineguaglianza tra donna e uomo. Nessuno Stato borghese, per quanto progressista, repubblicano, democratico sia, ha riconosciuto l’intera uguaglianza di diritti tra uomo e...

(24 Novembre 2017)

Laura Sguazzabia - Partito di Alternativa Comunista

L'ANNO DEL CIRCEO. CINQUE TESI

1. Mi ricordo Mi ricordo di quando nei processi per stupro l'intera società dei maschi metteva sotto accusa la vittima. Mi ricordo del tempo in cui quella violenza contro le donne era considerata nel codice penale un reato "contro la stirpe" e non contro una persona, e la donna vittima di violenza non era considerata persona, ma carne, e quella violenza la si chiamava "violenza carnale". Mi...

(17 Novembre 2017)

Peppe Sini responsabile del "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |    >>

348071