">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

"Incidenti"

(6 Novembre 2010) Enzo Apicella
Esplode la Eureco di Paderno Dugnano: sette operai feriti, quattro rischiano la vita. In Puglia tre morti sul lavoro nell'ultima settimana

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • Domenica 21 aprile festa di Primavera a Mola
    Nel pomeriggio Assemblea di Legambiente Arcipelago Toscano
    (18 Aprile 2024)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB
    (Senza casa mai più!)

    IL 16 GENNAIO A PORTA PIA I MOVIMENTI PER LA CASA SOTTO IL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE

    (15 Gennaio 2024)

    case case case

    Il ministro Salvini - con delega alle infrastrutture e alla casa - per la seconda volta convoca un tavolo di concertazione esclusivamente con i costruttori per elaborare un ‘Piano casa’ che sarà inevitabilmente strumento di speculazione edilizia a favore della grande proprietà privata.

    È nota la proposta di ‘housing sociale’ diffusa e di possibilità per i privati di intervenire anche nella gestione dell’edilizia residenziale pubblica. Si tratta di un piano casa speculativo che anziché aumentare gli alloggi di ERP ridurrà sensibilmente il numero di abitazioni da destinare alle fasce popolari meno abbienti.

    Vi è la proposta di affidare la gestione delle locazioni e addirittura le assegnazioni oggi gestite da Roma Capitale a società private. In buona sostanza assistiamo all’ulteriore smantellamento del welfare ai danni di chi una casa non ce l’ha!

    Una proposta indecente che non considera le migliaia di sfratti per morosità che sono in corso di esecuzione a Roma a cui si aggiungeranno numeri macroscopici di altri sfratti di persone con lavori precari o senza reddito. A Roma per soddisfare la necessità abitativa è necessario un milione di alloggi popolari!

    Per questo riteniamo importante la manifestazione del 16 gennaio indetta dai Movimenti di lotta per la casa. È necessario opporsi alla politica liberista del governo e del Ministro Salvini insieme ai Movimenti ed ai sindacati degli inquilini.

    Auspichiamo che vengano convocate le parti sociali, il Piano casa non può essere elaborato senza convocare ed ascoltare le ragioni di chi rappresenta gli interessi delle fasce sociali che hanno bisogno di una casa!


    Rifondazione Comunista sostiene la vertenza dei movimenti per la casa e la loro mobilitazione di martedì 16 gennaio in P.zza di Porta Pia dalle ore 16.

    Partito della Rifondazione Comunista-SE
    Federazione Roma Castelli Litoranea

    1498