il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

L'Italia tripudia la guerra

L'Italia tripudia la guerra

(5 Novembre 2010) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Go home! Via dell'Iraq, dall'Afghanistan, dal Libano...)

Comunicazione di Noam Chomsky in solidarietà con i senatori "ribelli"

(17 Luglio 2006)

Ho appreso della vostra coraggiosa presa di posizione contro la partecipazione militare dell’Italia all’operazione militare della Nato, un intervento di forze internazionali subordinate agli Stati Uniti d’America.

L’espansione della Nato ad Est, in violazione dell’accordo siglato con Gorbaciov che aveva permesso l’unificazione della Germania nel quadro Nato, costituisce una grave minaccia per la pace e la sicurezza.

Il nuovo e sempre più aggressivo ruolo che la Nato sta assumendo pone serie minacce all’ordine internazionale.

Voglio esprimervi il mio personale apprezzamento per la vostra coerenza nel difendere i principi dell’articolo 11 della Costituzione italiana: “L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali”.

Sinceramente vostro,

Noam Chomsky

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Go home! Via dell'Iraq, dall'Afghanistan, dal Libano...»

Ultime notizie dell'autore «Noam Chomsky»

5872