">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

150° anniversario dell'unità d'Italia

150° anniversario dell'unità d'Italia

(19 Febbraio 2011) Enzo Apicella
Si festeggia tra le polemiche il 150° anniversario dell'unità dell'Italia

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Sovversivi sono loro!

comunicato dell'Assemblea Nazionale Anticapitalista

(15 Novembre 2002)

La storia si ripete uguale a sè stessa. Quando i movimenti di lotta comi nciano a riprendersi la parola in maniera autonoma dai legacci istituzionali, allora la mannaia della repressione comincia a colpire. Il capitalismo non perde né il pelo, né il vizio!

Non appena le strade, i porti, gli aeroporti e le stazioni si riempono di migliaia di lavoratori e giovani proletari, che si oppongono ad un sistema di sfruttamento planetario che fa acqua da tutte le parti, ecco che qualche magistrato "zelante" impugna le leggi ereditate dal fascismo per scatenare una nuova "caccia alle streghe".

Queste azioni repressive sono l'unica risposta possibile per una classe dominante messa all'angolo dalle mobilitazioni di massa come quelle di Firenze e quelle degli operai della FIAT. Quando i padroni sentono che la situazione può sfuggirgli dal controllo, mettono da parte ogni demagogia e cominciano a calpestare ogni diritto ed ogni valore relamente democratico. I sovversivi sono loro!

Già a Roma, Torino, Milano, Napoli ed in altre città d'Italia i compagni sono scesi in piazza unitariamente davanti alle Prefetture per reclamare la liberazione immediata di tutte le compagne ed i compagni inquisiti. Continuiamo a mobilitarci, trasformiamo la loro azione repressiva in un grande momento di mobilitazione e denuncia della repressione poliziesca.

GIU' LE MANI DAI MOVIMENTI DI LOTTA!
LIBERTA' PER TUTTI GLI INQUISITI, SUBITO!
LA SOLIDARIETA' E' UN'ARMA, USIAMOLA!

Assemblea Nazionale Anticapitalista

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «15-11-2002: libere tutte, liberi tutti!»

6161