il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Stato e istituzioni)

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Culture contro

(174 notizie dal 6 Agosto 2014 al 23 Agosto 2019 - pagina 8 di 9)

Vent’anni da Avanzo de cantiere

Giorno più, giorno meno, vent’anni fa, nel giugno 1995, usciva l’album Avanzo de cantiere della Banda bassotti a chiudere il primo capitolo di una storia iniziata il decennio prima nei collettivi dei muratori romani. Una vicenda umana, politica ed artistica che vede come retroscena la lunga e battagliera storia di quella che, in assenza di grandi complessi industriali, era stata...

(1 Giugno 2015)

Silvio Antonini

Esce Diari di Cineclub n. 29 - Giugno. E' on line e gratuito

periodico indipendente di cultura e informazione cinematografica

(scaricalo gratis - free download) http://www.cineclubromafedic.it/images/ccroma/diaricineclub/diaricineclub_029.pdf Ho visto con i miei occhi cambiare la faccia di un paese con la nascita di un circolo del cinema, giovani e anziani si animavano improvvisamente e cominciavano a discutere. Cesare Zavattini In questo numero: Moviementu si conta e va alla riscossa. Antonia Iaccarino; Sant’Efisio...

(1 Giugno 2015)

Diari di Cineclub

Verona, 30 maggio: una giornata con Marcella Di Folco

CIRCOLO PINK E TRANSFORMAZIONE PRESENTANO Una giornata con Marcella Di Folco, storica figura del movimento Trans italiano. ore 19.30 Inaugurazione mostra fotografica con Apericena: “Marcella torna a Verona” I passaggi veronesi di Marcella Di Folco, 2001-2007. Sarà con noi Porpora Marcasciano, presidentessa del MIT di Bologna, con cui ripercorreremo la vita di Marcella, i suoi...

(28 Maggio 2015)

Circolo Pink e Transformazione

Daniela Meucci, il tuo dolce sorriso mi mancherà

Nella notte tra il 14 e il 15 maggio è morta Daniela Meucci, anima dello storico cineclub Arsenale di Pisa e anche mia cara amica. Una donna riservata e tenace che con il suo instancabile lavoro ha permesso al cinema indipendente italiano di farsi conoscere e ha offerto al pubblico, sempre, un leale confronto con autori “diversi ed esiliati in patria” che grazie a lei hanno avuto...

(17 Maggio 2015)

Daniele Segre

PER GLORIA ANZALDUA

Ricorre il 15 maggio l'anniversario della scomparsa di Gloria Anzaldua (Valle del Rio Grande, 26 settembre 1942 - Santa Cruz, 15 maggio 2004), la grande poetessa, scrittrice, docente universitaria, pensatrice ed attivista per i diritti umani di tutti gli esseri umani. * Anche nel ricordo di Gloria Anzaldua proseguiamo nell'azione nonviolenta per la pace e i diritti umani; per il disarmo e la smilitarizzazione;...

(15 Maggio 2015)

Il Centro di ricerca per la pace e i diritti umani

On line il numero 28 di Maggio 2015 di Diari di Cineclub

periodico indipendente di cultura e informazione cinematografica

(scaricalo gratis - free download) http://www.cineclubromafedic.it/…/dia…/diaricineclub_028.pdf Ho visto con i miei occhi cambiare la faccia di un paese con la nascita di un circolo del cinema, giovani e anziani si animavano improvvisamente e cominciavano a discutere. Cesare Zavattini W il 1 ° Maggio In questo numero: Festa del lavoro. Disoccupati, precari… mancano i festeggiati!...

(1 Maggio 2015)

Diari di Cineclub

Viterbo: Pino Masi al Cosmonauta

sabato 2 Maggio 2015, ore 21,30 spazio Arci Il Cosmonauta, via della Polveriera, 6, Viterbo a chiusura della XI ed. di Resist, coordinata dal Cp Arci Il comitato provinciale Anpi presenta: PINO MASI la voce dei brani più militanti nel repertorio folk italiano in concerto Il cantante sarà presente dal tardo pomeriggio e porterà con sé opuscoli, con i suoi testi, e...

(23 Aprile 2015)

IL SENSO E IL MALE DELLA STORIA

La scomparsa, quasi in contemporanea, di Gunter Grass e Eduardo Galeano richiama, al di là delle celebrazioni di maniera, quelli che sono stati gli orrori e le ingiustizie del ‘900 che ancora si tramandano oggi nell’orizzonte di un mondo anonimamente ipertecnicizzato in maniera globale. Un mondo popolato da una pseudo - umanità che non è riuscita a scrollarsi di dosso...

(14 Aprile 2015)

Franco Astengo

IN MEMORIA DI ANDREA DWORKIN, DIECI ANNI DOPO

Ricorre oggi, 9 aprile 2015, il decimo anniversario della scomparsa di Andrea Dworkin (Camden, 26 settembre 1946 - Washington, 9 aprile 2005), intellettuale e militante pacifista e femminista, autrice di libri che occorre aver letto. Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo la ricorda come una pensatrice e un'attivista che ha dato un grande contributo alla nonviolenza in cammino. * Nel...

(9 Aprile 2015)

Il Centro di ricerca per la pace e i diritti umani

Esce Diari di Cineclub n. 27, Aprile 2015 - E' on line e gratuito

Periodico indipendente di cultura e informazione cinematografica

(scaricalo gratis - free download) http://www.cineclubromafedic.it/…/dia…/diaricineclub_027.pdf " Ho visto con i miei occhi cambiare la faccia di un paese con la nascita di un circolo del cinema, giovani e anziani si animavano improvvisamente e cominciavano a discutere ". Cesare Zavattini In questo numero: La Storia e il suo doppio. Enzo Natta; L’America in diretta: il cinema dei...

(1 Aprile 2015)

Diari di Cineclub

PER EMILIO LUSSU, NELL'ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre il 5 marzo l'anniversario della morte di Emilio Lussu (Armungia, 4 dicembre 1890 - Roma, 5 marzo 1975). Lo ricordiamo riproponendo una nostra commemorazione di alcuni anni fa. * Molte cose abbiamo appreso da Emilio Lussu. Che la guerra è sempre un orrore, è sempre un atroce delitto dei ricchi contro i poveri, è sempre e solo ingiustizia e violenza e follia, è sempre...

(4 Marzo 2015)

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo

MARIO LODI, MAESTRO

Il 2 marzo 2014 è deceduto Mario Lodi, maestro. Dei libri che davano conto delle sue esperienze educative tutti ci siamo nutriti, della sua biblioteca di lavoro tutti abbiamo fatto uso, e delle sue narrazioni e memorie, delle sue ricerche e iniziative, delle sue proposte d'azione. C'è un libro fra tanti, Il corvo, che personalmente ritengo un capolavoro assoluto, tra i libri più...

(1 Marzo 2015)

Peppe Sini, responsabile del "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo

"L'IMPEGNO DI BERTRAND RUSSELL PER LA PACE E I DIRITTI UMANI".

UN INCONTRO DI STUDIO A VITERBO

Si è svolto domenica 22 febbraio 2015 a Viterbo presso il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" un incontro di studio e di riflessione su "L'impegno di Bertrand Russell per la pace e i diritti umani". Nel corso dell'incontro sono stati letti e commentati alcuni testi del grande pensatore ed attivista strenuamente impegnato per la pace, il disarmo, i diritti delle persone e dei popoli,...

(22 Febbraio 2015)

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo

Malcolm X

Malcolm X fu assassinato 50 anni fa. Malcolm X sapeva che sarebbe stato ucciso. La sua fine gli era stata annunciata sia direttamente che indirettamente. Il 21 febbraio del 1965 mentre si accingeva a fare un discorso in una sala di Harlem, un commando di tre killer gli sparò contro una quarantina di pallottole. Quattordici lo colpirono. Una settimana prima gli avevano incendiato la casa sia...

(20 Febbraio 2015)

Nicolai Caiazza

“Diari di Cineclub”: la settima arte come contaminazione

Da tempo, i lettori de Il Pane e le rose leggono, al principio d’ogni mese, l’annuncio dell’uscita del nuovo numero di Diari di Cineclub, con relativo sommario e link in cui scaricare il pdf della rivista. Ma cos’è Diari di Cineclub, com’è iniziato il suo percorso e quali finalità culturali persegue? Ne abbiamo parlato con Angelo Tantaro, che di questo...

(17 Febbraio 2015)

Stefano Macera

La Napoli di “Le mani sulla città”

di Antonio Frattasi* per Marx21.it In occasione della recente scomparsa di Francesco Rosi, pochi hanno ricordato che alcuni tra i più importanti film realizzati dal Maestro tra la fine degli anni Cinquanta e la prima metà dei Settanta furono trasmessi per la prima volta dalla Rai soltanto nel novembre del ’75.I prudenti dirigenti della TV di Bernabei, un po’ per una forma...

(26 Gennaio 2015)

marx21.it

Federica Paradiso, "Le Radici della rabbia, Origini e linguaggio della cultura skinhead"

Roma, Red star press, 2014, pp. 118, € 12,00 In Italia gli skinheads assurgono alle cronache agli inizi degli anni Novanta del Secolo scorso, soprattutto a causa dell’insorgenza neonazista nella Germania riunificata, per cui a determinate estetiche e atteggiamenti l’opinione pubblica ha indelebilmente associato tendenze politiche fasciste e razziste. Ma in quegli anni si era già...

(19 Gennaio 2015)

Silvio Antonini

Tra furore e utopia, una amara antropologia dello sfruttamento

Narrativa peruviana. Un romanzo di scene esplosive, nella lotta che oppone gli scagnozzi dei padroni americani delle miniere agli indigeni soras, «arruolati» con la violenza «Morirò a Parigi con la piog­gia / in un giorno del quale ho già il ricordo». Così scri­veva il peru­viano César Val­lejo in «Pie­tra nera su una pie­tra...

(18 Gennaio 2015)

Raul Schenardi - il manifesto

René Vautier, il cineasta combattente

In Italia, i media mainstream dedicano da sempre uno spazio molto esiguo al "cinema del reale", in particolare se connotato in senso militante. Non a caso, la scomparsa - il 4 gennaio - di René Vautier non ha ricevuto un'adeguata "copertura" da parte dei grandi organi d'informazione. Sul manifesto è però uscito questo contributo di Nicole Brenez, che volentieri riprendiamo. Cinema....

(9 Gennaio 2015)

Nicole Brenez, il manifesto

Terra nostra

Si chiamava Pino Daniele, non solo lui, il cantante, ma l’album della vita. Dove c’è quasi tutto, sebbene nella vita si cambi, però senza tradire: le radici, l’origine, la melodia, l’ispirazione, la voglia d’essere se stessi senza egoismi, grazie alle contaminazioni che rafforzano, alle mescolanze che fanno crescere. Metteva poesie in musica, come altri...

(5 Gennaio 2015)

Enrico Campofreda

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |    >>

227576