il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Giornata contro la violenza sulle donne

Giornata contro la violenza sulle donne

(26 Novembre 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Stato e istituzioni)

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Il governo Monti - Napolitano

(118 notizie dal 11 Novembre 2011 al 21 Novembre 2012 - pagina 1 di 6)

IL MESSIA MARIO MONTI

Il Duce Mario Monti, nella veste di venditore a Dubai, ha indossato la veste del messia e si autoincensato. Mario Monti afferma:"Siamo riusciti ad evitare un totale disastro". "L'Ocse ha recentemente stimato che le riforme" avranno un impatto di "4 punti in percentuale sul Pil italiano in 10 anni". "Negli ultimi 12 mesi - ha ricordato - il mio governo ha compiuto una serie di passi": "Il pacchetto...

(21 Novembre 2012)

Operai Contro

Corrado Passera, ci vorrebbe un’ideona

E’ bello ma non balla. Enfant prodige del mondo economico, carriera fulminante e stipendi da capogiro, il ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera si è infine dovuto misurare con le gioie (e soprattutto i dolori) dell’arte di governare, «il più bello dei lavori», come disse in tv da Fabio Fazio, un mesetto dopo la nomina. Peccato che, trascorso un anno,...

(17 Novembre 2012)

Romina Velchi - OmbreRosse

VIA IL GOVERNO DELLA FAME, DELLA PAURA, DELLA VIOLENZA

L’inqualificabile episodio del lancio, dall’interno di una sede ministeriale, di lacrimogeni sulla folla inerme ha rappresentato un atto di pura provocazione repressiva di stampo “cileno”, e la sola risposta possibile, in un paese democratico, dovrebbe essere quella delle dimissioni del Governo. Non accade in Italia dove si aprirà una ridicola “inchiesta interna”. Ci...

(17 Novembre 2012)

Franco Astengo

Contestati gli Stati generali della cultura. E tutti i ministri

Sono stati fischiati e contestati tutti i ministri agli Stati Generali della Cultura di Roma, organizzati da Il Sole 24 Ore, l’Accademia Nazionale dei Lincei e l’Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani: il parterre governativo era riunito, presso il teatro Eliseo, per una sfilata di intenti e buoni propositi. Per Lorenzo Ornaghi, mentre sosteneva la collaborazione con i privati:...

(15 Novembre 2012)

Arianna Di Genova - ilmanifesto.it

Darwinismo sociale travestito

Il governo dei tecnici – bontà loro – ha promesso di provvedere al rifinanziamento del fondo per i non autosuffcienti. Tutto questo, dopo che 50 malati si erano messi in sciopero della fame. E dopo una manifestazione – mercoledì scorso, davanti al Parlamento – di fronte alla quale, in un Paese civile, i nostri professori avrebbero dovuto scusarsi pubblicamente....

(4 Novembre 2012)

Silvia Truzzi - Il Fatto Quotidiano

Il cappello del ministro Passera

Sabato 03 Novembre 2012 00:00 “Non entro nel merito di decisioni interne, ma non mi è piaciuta la mossa che è stata fatta”. Così il (teoricamente) ministro delle Infrastrutture ha commentato l’ultimo episodio di bullismo aziendale di Marchionne. Le parole del Ministro Passera, che ormai rimbalzano ovunque, testimoniano invece tutta l’anima di questo...

(3 Novembre 2012)

Rosa Ana De Santis - Altrenotizie

Napoli si “trasferisce” sotto i palazzi romani

Domani il consiglio comunale di Napoli si riunirà sotto Montecitorio per protestare contro le misure che strangolano le amministrazioni locali. Un atto di contestazione al governo Monti e alle minacce di dissesto finanziario "Il 30 ottobre andiamo a Roma, in piazza Montecitorio, come portatori degli interessi dei napoletani. La città vuole che si sblocchi la situazione economica perchè...

(29 Ottobre 2012)

Contropiano - redazione Napoli

CHE GENTACCIA QUESTI “ TECNICI”!

Con la scusa che “ non se ne può fare a meno se no incombe la Grecia” e“così vuole l’Europa”,Montie il governo del Presidente stanno cucinando la più estesa macelleria sociale della storia repubblicana, con risultati drammatici a carico dei lavoratori e dei ceti popolari; mentre il debito pubblico sale al 126% del Pil : era al 117% quando fu Pdl-Pd-Udc...

(26 Ottobre 2012)

CONFEDERAZIONE COBAS

27 OTTOBRE: "NO MONTI DAY" RILANCIAMO L'OPPOSIZIONE POLITICA E SOCIALE

Care compagne e cari compagni il blog: http://sinistrainparlamento.blogspot.it è stato aggiornato con un intervento di Giovanni Caggiati sulla legge elettorale e una dichiarazione contenente le ragioni dell'adesione all'iniziativa del "No-Monit-Day" del prossimo 27 Ottobre, che troverete comunque di seguito. Grazie, soprattutto per la vostra interlocuzione. 27 OTTOBRE: “NO-MONTI-DAY”...

(26 Ottobre 2012)

Patrizia Turchi, Franco Astengo

Fornero nel Paese dei "choosy"

Lunedì 22 Ottobre 2012 23:00 Parlare è necessario, ma non sempre. Alle volte si potrebbe anche farne a meno, contemplare il creato e godersi la pace del silenzio. Purtroppo la continenza verbale non è fra le virtù più spiccate di cui possa far vanto il ministro del Lavoro, Elsa Fornero, che ieri si è prodotta nell'ennesimo siparietto coronato da auto-rettifica....

(23 Ottobre 2012)

Carlo Musilli - Altrenotizie

Giovanna Melandri al Maxxi.
Ma un museo non è come la Rai

Il Museo nazionale delle arti del XXI secolo affidato a un partito - il Pd. La deputata passa dal Parlamento al prestigioso istituto, su designazione diretta del ministro. Proteste dalla destra, da Idv e Sel Può una deputata del Pd, dunque una personalità politica pura, ex ministro del Mibac (1998/2001, nei due governi D’Alema) diventare presidente di una Fondazione come il Maxxi?...

(19 Ottobre 2012)

Arianna Di Genova - Il Manifesto

LA LEGGE ANTICORRUZIONE: UNO SPECCHIETTO PER ALLODOLE

La cosiddetta “legge anticorruzione” non è solo un guscio vuoto come strumento di contrasto verso frodi e ruberie; è anche e soprattutto uno specchietto depistante per coprire la rapina sociale in corso contro i lavoratori e la popolazione povera. Con la “legge anticorruzione” il governo Monti prova a far leva sull'umore popolare “anti partiti” per...

(18 Ottobre 2012)

PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI

Abbasso il governo Monti e la politica di austerità!
Scendiamo uniti in piazza il 27 ottobre, per un cambio radicale!

Tra due settimane si svolgerà a Roma (h. 14.30, piazza della Repubblica) la prima manifestazione nazionale di opposizione, con un contenuto di classe, al governo antipopolare e antidemocratico di Monti. Una manifestazione boicottata dai principali media, a testimonianza dell’inquietudine dei poli borghesi che si affrontano con spade di cartone sulla legge-truffa elettorale e colpiscono...

(14 Ottobre 2012)

Piattaforma Comunista

MONTI BIS
Un'agenda al Quirinale

Potrebbe essere un bis mai visto. Un caso illogico di ripetizione dell'inedito. Il Monti 2 non si sistemerebbe più a palazzo Chigi, ma al Quirinale. E da lì confermerebbe tutte le politiche rigoriste per dare all'Europa e ai mercati ogni rassicurazione richiesta. La continuità insomma, con altri mezzi e da un altro palazzo. Il trasloco del professore consentirebbe di giocare alle...

(5 Ottobre 2012)

Andrea Fabozzi - Il Manifesto

Monti è per sempre?

Lunedì 01 Ottobre 2012 20:29 Per la prima volta nella storia della repubblica, un presidente del consiglio scioglie la sua riserva sul mandato successivo mentre si trova all’estero, in lingua straniera e rispondendo a una conferenza stampa americana. Il carico di rottura presente nei simboli conta, di questo Mario Monti era perfettamente consapevole quando ha fatto sapere, dagli Stati...

(2 Ottobre 2012)

Senza Soste

Un bis che viene da lontano

Non c'era bisogno della sfera di cristallo per prevedere che dopo Monti ci sarebbe toccato un altro Monti. Come la lettera scomparsa di Edgar Allan Poe, era l'evoluzione solare davanti agli occhi di tutti, ma in tanti hanno preferito evitare lo sguardo della Gorgona per non restare impietriti. Ora, però, la Gorgona ha lanciato il suo ruggito lancinante e l'irrigidimento sui volti della impolitica...

(1 Ottobre 2012)

Dante Barontini - Contropiano

NO MONTI DAY a Roma il 27 ottobre

Un ampio schieramento di persone, organizzazioni sociali e sindacali, forze politiche e movimenti civili, si è assunto l'impegno di dare voce e visibilità alle tante e ai tanti che rifiutano Monti e la sua politica, dando vita il 27 ottobre a Roma a una giornata di mobilitazione nazionale, NO MONTI DAY. I punti fondamentali di questa mobilitazione sono: No a Monti e alla sua politica...

(18 Settembre 2012)

Il comitato promotore provvisorio

VIA MONTI
GOVERNO DEI LAVORATORI

Volantino nazionale Dopo aver distrutto le pensioni d'anzianità e l'articolo 18, il governo Monti e i suoi ministri milionari affondano il colpo contro i dipendenti pubblici, la sanità, i servizi. La ragione è una sola: ottenere in sede europea la garanzia di una nuova possibile ricapitalizzazione delle banche italiane ( oltre i mille miliardi già avuti in regalo) e un...

(17 Settembre 2012)

PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI

NAPOLITANO GARANTISCE I BANCHIERI

Il Presidente della Repubblica ha sentito il bisogno di garantire pubblicamente capitalisti e banchieri italiani sulla continuità della loro azione di rapina anche nella prossima legislatura: confermandosi a tutti gli effetti non solo come il massimo garante del governo Monti, ma come il Presidente delle classi dirigenti contro i lavoratori e la popolazione povera. La lotta per la cacciata...

(9 Settembre 2012)

PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI

VIVA IL DUCE MONTI DETTO "IL SALVATORE"

Pubblicato in:: Numero168-12 sab, 08 set @ 06:29 Il Duce ha inaugurato la Fiera del Levante. Il Duce ha pronunciato uno storico discorso: "L'Italia ha schivato il precipizio ed é una forza viva e creduta, non so se credibile dell'Europa, a cui ha concorso a dare questa svolta grazie ai sacrifici dei cittadini italiani". "La crescita è l'obiettivo centrale del mio governo - dichiara...

(8 Settembre 2012)

Operai Contro

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |    >>

60931