il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Salvate la Sanità

Salvate la Sanità

(28 Novembre 2012) Enzo Apicella
Secondo Monti il sistema sanitario nazionale è a rischio se non si trovano nuove risorse

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Tv da Viterbo? Ies, by Garofalo

(17 Giugno 2008)

Maria Laura Garofalo, amministratore delegato del Gruppo Garofalo nonché avvocatessa eccellente, in impeccabile stile Marcegaglia, taglia il nastro della neonata Tv Ies, italianizzato si americano, in piazza della Morte a Viterbo, dicendo:'Un segnale di buon auspicio. Una realtà. Sono felice per questo. Saremo testimoni della crescita di un territorio che ha conservato intatto tutto il suo fascino”.

C'è tutta la Viterbo autorevole che conta, quella che Vola Alto: il sindaco Giulio Marini, il presidente della Provincia Alessandro Mazzoli, il prefetto Alessandro Giacchetti, Laura Allegrini, Giuseppe Parroncini, assessori e consiglieri comunali e il presidente del consiglio Gabbianelli. Insieme a ospiti arrivati dalla capitale, come Paolo Iereb, direttore finanziario del gruppo e il senatore Domenico Gramazio, un autorità nota alle cronache come quando il 31 marzo scorso aggredì il direttore generale di Laziosanità Claudio Clini durante una seduta del consiglio di amministrazione.

Una splendida sede alla loggia di San Tommaso, in vetri e vetrate, mentre il mezzogiorno di fuoco in sintonia con le campane della chiesa annuncia: 'è un segnale che la nuova televisione non si fermerà a una sola campana, ma le ascolterà tutte, raccontando in maniera puntuale, storie, cronaca e notizie di Viterbo' .

E il Messaggio a Banda Larga, è ricevibile su tutto il Lazio, parte della Campania, della Toscana e dell'Umbria: il via ufficiale delle trasmissioni da Viterbo sarà lunedì 16 alle 14,30 con la prima edizione del tg, guidato da Carlo Galeotti, in onda anche alle 19.30, che raggiante e responsabile fa fotografare e filmare tutto e tutti, come non fece lui e nessuno della Stampa per l'incontro dibattito del 19 maggio scorso con l'Associazione Antimafia 'Antonino Caponnetto' per la Regione Lazio, dove le autorevoli presenze furono ectoplasmi.

Da uno dei centri più avanzati in Europa nell'ambito della Medicina della Riproduzione, assistiamo come ha detto il dott. Luca Gianaroli 'alla nascita della vita e la sua qualità è un tema che, oggi più che mai, interessa le popolazioni occidentali'. 'IES Tv è la televisione di Informazione e Salute del Gruppo Garofalo che continua la tradizione di Telesalute ... sta continuamente evolvendo e ha già compreso anche quello di 'Benessere'... mettere al centro di tutto l'uomo, dai suoi sogni ai suoi bisogni, dalla sua infanzia all'età matura.Sanità, Benessere, Tradizioni e Costume, Sport, Storie ed Emozioni'.

L'imprenditore sanitario Garofalo, a capo di sedici cliniche distribuite tra Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna e Lazio- giro strabiliante d'affari di milioni di euro e gettonatissime strutture sanitarie in stile giunta Formigoni- attua così il 'consolidamento' dei grandi gruppi privati nel settore della salute culturale dei Pazienti Italia, i malati terminali da intrattenere con estrema cura.

Il Gruppo Garofalo ha avviato e compiuto i suoi passi per un' espansione eccellente sul territorio nazionale, già negli anni ‘50 con realtà come l'Aurelia Hospital, la più grande clinica privata della Capitale dotata anche di eliporto, realizzata poi con l' European Hospital dove è stata ambientata la nota fiction televisiva “Incantesimo”.

Le Famiglie possono tranquillamente sedersi ed essere informate seguendo oggi Ies Tv, in collaborazione con l' Organizzazione Mondiale del Commercio Mentale: Se po' fa- Yes We Can.

Doriana Goracci
(Megachip)

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

Ultime notizie dell'autore «Doriana Goracci»

7964