il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

15 ottobre

15 ottobre

(19 Ottobre 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Inps: Roma centro chiude e viene trasformata in agenzia

Come farà ad erogare stessi servizi con un terzo del personale?

(5 Maggio 2010)

Dichiara Luigi Romagnoli, Coordinatore nazionale della RdB Pubblico Impiego: “In merito alle affermazioni dell’INPS, secondo cui la sede di Piazza Augusto Imperatore a Roma non chiuderà e continuerà ad erogare gli stessi servizi di sempre, intendiamo sottolineare che l’attuale sede INPS di Roma Centro chiude e viene trasformata in Agenzia. Per le attività istituzionali saranno infatti allestiti i locali a livello strada che finora sono stati utilizzati come magazzino”.

“Quanto poi ad erogare gli stessi servizi di sempre, con il personale adeguato alle normali attività di sportello e di ufficio – prosegue l’esponente RdB – è strano che l’INPS affermi che nulla cambierà, dal momento che si passerà dagli attuali 80 amministrativi a circa 25 e che il modello di Agenzia semplice prevede si eroghino esclusivamente prestazioni pensionistiche e prestazioni a sostegno del reddito. Che fine farà l’ufficio aziende, come pure quello dei lavoratori autonomi o dei domestici? – domanda Romagnoli - E’ indubbio che i servizi diminuiranno, a meno che l’INPS voglia affermare che è possibile erogare gli stessi servizi con un terzo del personale”.

“Inaccettabile è anche la motivazione relativa alla razionalizzazione degli spazi perché per primo si dovrebbe chiudere l’ufficio privato del Presidente/Commissario Mastrapasqua nello stabile INPS di Via della Frezza N. 17, visto che il Capo dell’INPS ha già spaziosi uffici presso la Direzione Generale all’Eur”, conclude il delegato nazionale RdB.

Roma, 4 maggio 2010

Rappresentanze Sindacali di Base Pubblico Impiego

9056