il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

La nipote

La nipote

(18 Gennaio 2011) Enzo Apicella
Dopo la nipote 24 enne di Mubarak.... di chi sarà nipote questa?

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Ampolla delle mie brame, chi è il più cagone del reame?

(11 Settembre 2010)

anteprima dell'articolo originale pubblicato in www.operaicontro.it


Caro Operai Contro Bossi ha ripetuto anche quest’anno la pagliacciata dell’ampolla, riempendola d’acqua sul Monviso alle fonti del Po, per svuotarla nella laguna di Venezia.

Una simbologia tribale, bagaglio delle bigotte ritualità, con le quali Bossi vorrebbe dimostrare le antiche radici della “padania”.
Nel ripetere il rito, il fenomeno da baraccone cambia ancora idea. Ieri aveva minacciato “voteremo noi la sfiducia”, oggi proclama, “non voteremo la sfiducia”.

Lui non si vergogna certo a cambiare idea da un momento all’altro, e neanche i bottegai che lo seguono come un “guru”, capace di salvare la loro bottega, con arricchimento annesso.
Ma come i topi annegati seguendo il pifferaio magico, più di 30 mila piccoli bottegai, hanno chiuso bottega seguendo la politica razzista del pifferaio Bossi e &.
La Lega da sola, con o senza elezioni non ha la forza di fare un governo, attualmente neanche coalizzata con Berlusconi, che comunque resta l’unica sponda su cui conta Bossi, il quale dopo aver sbausciato di far cadere il governo, oggi come una pecorella smarrita dichiara “quel che fa Berlusconi, va bene anche a noi”. Così parlò il cagone.

Ancora saluti con affetto, continuate cosi!!!

www.operaicontro.it

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Il quarto governo Berlusconi»

Ultime notizie dell'autore «Operai contro-aslo»

2457