il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Cantiere Italia

Cantiere Italia

(17 Novembre 2010) Enzo Apicella
Presentato il report Inail: gli omicidi sul lavoro nel 2009 sono stati 1021

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Di lavoro si muore)

Versilia: un altro morto sul lavoro

(21 Ottobre 2003)

Sul territorio apuo-versiliese martedì un altro operaio è morto sul lavoro.
Si chiamava Domenico Orsi e lavorava nelle cave di marmo di Gorfigliano nell'alta Garfagnana.

Gli avvoltoi già si avventano sulla salma parlando di tragica fatalità, di inchieste da condurre, di cause da chiarire.
Ma noi sappiamo che non c'è stata nessuna tragica fatalità.

In Italia ci sono ogni giorno 4 morti sul lavoro e ogni anno ci sono un milione di incidenti con migliaia di invalidi permanenti. Per non parlare di chi non compare nelle statistiche ufficiali perchè non "esiste" (lavoro nero, irregolari, clandestini...).

Morti, invalidi, ammalati... per il profitto privato di pochi.
E' una guerra quotidiana che i padroni hanno dichiarato ai lavoratori.
Con la riforma Biagi-Maroni del mercato del lavoro la situazione non potrà che peggiorare.

In questo momento ci vogliamo stringere attorno alla famiglia e ai compagni di lavoro di Domenico Orsi per manifestare la nostra solidarietà e il nostro sostegno.

Come lavoratori, precari, disoccupati della zona apuoversiliese vogliamo manifestare ai padroni che si arrichiscono sul nostro lavoro e sulle nostre vite tutto il nostro disprezzo, tutto il nostro odio. Odio di classe.

Primomaggio
Foglio di collegamento dei lavoratori, precari, disoccupati... della zona apuo-versiliese

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Di lavoro si muore»

Ultime notizie dell'autore «PRIMOMAGGIO - Foglio di collegamento dei lavoratori, precari, disoccupati... della zona apuo-versiliese»

3556