il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Primavera

Primavera

(8 Febbraio 2011) Enzo Apicella
4 bambini Rom muoiono nell'incendio della loro roulotte causato forse da una stufetta

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(La tolleranza zero)

ISRAELE. MIGRANTI ERITREI BLOCCATI ALLA FRONTIERA CON IL SINAI

(5 Settembre 2012)

Una ventina di eritrei che cercavano di entrare illegalmente in Israele risultano bloccati in una zona miliare alla frontiera con l’Egitto dal 28 agosto. Lo denuncia l’organizzazione Physicians for human rights secondo cui il gruppo, tra cui un adolescente di 14 anni e almeno tre donne, rifiuta di tornare al posto di blocco egiziano per timore di essere rimpatriato.

Il gruppo – riferisce Ha’aretz – non riceve cibo dal 30 agosto, poiché l’esercito israeliano fornisce loro solo acqua. In base al diritto internazionale la barriera al confine tra Israele e il Sinai costituisce a tutti gli effetti una frontiera per cui anche se si trovano in una zona ‘cuscinetto’ i migranti non hanno diritto ad essere accolti nel paese.

Un portavoce del ministero degli Interni israeliano ha precisato inoltre che “non esiste nessuna istanza internazionale che denunci che gli immigrati sudanesi o eritrei in Egitto sono a rischio persecuzione o rimpatrio, per cui Israele non ha alcun obbligo legale nei loro confronti”. La vicenda ha sollevato lo sdegno dell’opinione pubblica israeliana e delle associazioni per i diritti umani.

Per arginare l’afflusso di migranti africani irregolari dal Sinai, il governo di Tel Aviv sta erigendo alla frontiera una muraglia di 250 chilometri, il cui completamento è previsto entro la fine dell’anno.

[AdL]

Misna

3992