il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Fuoco amico

Fuoco amico

(21 Febbraio 2011) Enzo Apicella
Silvio Berlusconi spiega di non aver sentito il suo amico Gheddafi per non «disturbarlo» in un momento così delicato.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Il PRC alleato dei radicali?

lettera a Liberazione mai pubblicata sul giornale

(10 Marzo 2005)

Carissimi compagni, da iscritto al partito e rappresentante dello stesso in un consiglio circoscrizionale della mia città (nonchè, da poco, segretario di uno dei circoli), mi chiedo, leggendo Liberazione, quale sia il motivo per continuare ad insistere ad avere i radicali come alleati.

Tutto ci divide da loro, sono ultraliberisti, contro lo stato sociale, totalmente asserviti alla politica bellica degli Stati Uniti ormai da anni e in maniera assolutamente acritica...

All'interno della coalizione avremo già molte persone e gruppi a noi lontani, perchè dobbiamo volerci dentro anche queste persone a noi nemiche? Non bastano certo a giustificare questo "innamoramento" alcune posizioni quali quelle sui referendum relativi alla procreazione assistita.

Anche per questo probabilmente i loro motivi sono molto diversi dai nostri.

Ma, soprattutto, bisogna tener conto anche che al partito radicale sono iscritte o dichiaratamente vicine molte persone condannate per stragismo di destra, che della loro partecipazione a certe organizzazioni non hanno mai fatto ammenda.

Non vorrei dover scegliere di dare il mio voto ad un gruppo di partiti che presentino, o si facciano presentare, da gente come Francesca Mambro, Giusva Fioravanti o Marco Affatigato, che oggi fanno parte del partito radicale ma in passato erano membri dei Nar.

Spero di essermi spiegato, per me l'antifascismo è una discriminante, per i radicali non sembrerebbe proprio.

Peter Behrens, Trieste

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Elezioni regionali aprile 2005»

6109